Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le strane mosse della depressione iberica

Mentre l'Italia sarà alle prese con la sfiammata anticiclonica africana, la depressione che dal nord-atlantico scenderà sino alla penisola Iberica, prima di poter raggiungere le nostre regioni compierà una serie di manovre piuttosto complicate e difficili da prevedere nella loro evoluzione. Tuttavia una vaga idea su come potranno andare le cose Meteolive la ha già presente.

MeteoLive Zoom - 14 Giugno 2013, ore 13.30

Quando un affondo ciclonico di queste proporzioni avviene ormai nel cuore del periodo estivo, la forte risposta di aria calda che dal settore nord-africano investe gran parte del Mediterraneo, determina una serie di effetti sulla circolazione atmosferica che rende decisamente bizzarra l'evoluzione della depressione dal settore iberico sino al nostro Paese. Quello che stiamo per raccontarvi rappresenta in realtà uno schema già visto diverse volte durante il periodo estivo, nel momento in cui una depressione abbastanza intensa tenti un approccio al Mediterraneo centrale.

Quali saranno le mosse compiute dalla depressione prima di raggiungere l'Italia?

La formazione dell'intensa depressione prenderà vita nel corso del week-end grazie all'elevazione verso nord dell'anticiclone azzorriano in pieno oceano Atlantico. Un corposo "pacchetto" di aria molto fredda in quota verrà così prelevata dalle alte latitudini settentrionali sin verso la penisola Iberica, generando una saccatura piuttosto organizzata. L'alimentazione di aria fredda in arrivo alla saccatura durerà poco, limitandosi alle sole giornate di sabato 15 e domenica 16. Sull'Italia prenderà il via una fase atmosferica molto calda, provocata dalla risalita verso nord dell'anticiclone africano.

Con l'arrivo di martedì 18 e mercoledì 19 la depressione evolverà velocemente in cut-off, sprofondando ulteriormente verso sud. Sul suo fianco orientale andrà così accentuandosi la risposta di aria calda nord-africana che sull'Italia raggiungerà un picco di considerevole intensità proprio in queste due giornate.

Successivamente (giovedì 20) il cut-off verrà recuperato dal getto nord-occidentale che nel frattempo riprenderà a scorrere su Regno Unito e nord Francia. Avremo a che fare con un comportamento " a pendolo" della depressione, la quale in un primo momento andrà sprofondando verso sud, perdendo temporaneamente l'alimentazione fredda, successivamente come di rimbalzo tenderà a risalire di latitudine, con buone chances di portare effetti sul tempo italiano entro la sera di giovedì 20.

A cosa dobbiamo questo particolare comportamento atmosferico?

Depressione atlantica e caldo africano sono in realtà facce diverse di una stessa medaglia, ciascuna figura barica dipende strettamente dall'altra. Nel momento in cui la depressione verrà alimentata da aria molto fredda proveniente da nord, la risposta calda sul Mediterraneo centrale per giocoforza risulterà altrettanto potente, a tal punto da ergere sul nostro Paese un vero e proprio "muro" impenetrabile nei confronti dell'aria fresca atlantica.

Solo quando la depressione andrà (momentaneamente) perdendo vigore, il richiamo di aria calda subtropicale andrà attenuandosi, favorendo l'avanzata della depressione sin verso l'Italia.Tale avanzamento sarà favorito anche dalla spinta offerta dall'anticiclone delle Azzorre che tenterà almeno in parte di invadere l'Europa occidentale, agevolando di sponda una nuova iniezione di aria fredda nord-atlantica verso l'Europa, responsabile dell'aggancio.

Approfondimenti su: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Caldo-africano-ecco-la-via-d-uscita/41972/ di Paolo Bonino.

.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum