Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il passaggio perturbato di venerdì primo marzo sulla Sardegna

L'arrivo di venerdì primo marzo porterà un peggioramento piuttosto intenso delle condizioni atmosferiche sulla Sardegna ed in prospettiva su altri settori dell'Italia meridionale: il punto della situazione.

MeteoLive Zoom - 26 Febbraio 2013, ore 14.00

Nonostante il contesto termico sia votato ad un progressivo graduale aumento della temperatura a livello europeo e mediterraneo, il tempo sulla nostra penisola seguiterà ad essere governato dalla residua circolazione ciclonica che ha interessato il nostro Paese i giorni appena trascorsi. Un certo aumento del geopotenziale si verificherà soprattutto nelle regioni settentrionali dove faranno capolino alcune belle giornate accompagnate da un aumento della temperatura.

La vasta depressione responsabile di tanto maltempo sull'Italia, concederà quindi una parziale tregua in un contesto in cui rovesci isolati che nascono dal contrasto tra la residua aria fredda in quota ed il mare ancora tiepido, coinvolgeranno a tratti alcuni settori costieri del centro e del sud.

Si tratterà di fenomeni blandi e disorganizzati, almeno sino all'arrivo di venerdì primo marzo, quando ci sarà un nuovo aumento della nuvolosità associata a piogge sull'Italia meridionale a partire dalla Sardegna.

Per comprendere le ragioni di questo ennesimo "colpo di coda" del maltempo sulle regioni meridionali, bisogna avere ben presenti le curiose mosse della depressione nel contesto europeo. La depressione, in queste ore già evoluta in cut-off, andrà in un primo momento ritirandosi sin verso la penisola Iberica, successivamente verrebbe agganciata dal teso flusso di venti occidentali ad alta quota che scorreranno tra nord-Africa e basso Mediterraneo, tornando a coinvolgere le regioni meridionali.

Stando alle previsioni attuali, la prima regione d'Italia ad essere investita dalla nuova fase di maltempo sarà la Sardegna che assisterà ad un corposo aumento delle nubi già dalla mattinata di venerdì. L'arrivo del pomeriggio sancirà l'inizio della fase precipitativa che si prolungherà sino alle prime ore di sabato due.

L'arrivo del fine settimana concentrerà le precipitazioni sul mezzogiorno d'Italia. Sicilia, Calabria e Puglia le regioni sotto mira del primo peggioramento marzolino dell'anno 2013.

Approfondimenti su: http://meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/Fine-settimana-rovinato-in-parte-sulle-nostre-regioni-meridionali-e-la-Sardegna/40607/ di Paolo Bonino.

Seguite gli aggiornamenti.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum