Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il passaggio perturbato di sabato 30: notevoli discrepanze tra i modelli di previsione

Nel grande marasma di situazioni cicloniche e perturbate previste sul nostro Paese, il periodo delle festività pasquali pare essere in assoluto uno dei più difficili da inquadrare. Questo articolo si occuperà di spiegare le differenze di previsione tra il modello americano GFS e quello inglese ECMWF.

MeteoLive Zoom - 27 Marzo 2013, ore 16.30

La situazione atmosferica attuale contempla la presenza di una zona anticiclonica in sede alto atlantica e polare che convoglia aria fredda di origine artica sui paesi della Mitteleurope. Sul Mediterraneo il contrasto tra l'aria più tiepida subtropicale e quella sensibilmente più fredda posta a nord delle Alpi, determina la creazione di una situazione perturbata che è caratterizzata dal possedere una bassa prevedibilità anche su distanze temporali relativamente brevi.

Così non ci si stupisce più di tanto nella sostanziale incertezza previsionale che risulta protagonista del panorama modellistico odierno già dalle festività pasquali. La difficoltà più grande dei modelli consiste soprattutto nel prevedere l'intensità e la precisa collocazione dei relativi minimi di bassa pressione che risultano frutto del contrasto tra le due masse d'aria sopraccitate.

La situazione risulta incerta a tal punto che ancora non si riesce ad avere un'idea chiara su quale sarà il destino del fronte perturbato previsto transitare sul nostro Paese sabato 30. Alcuni modelli prevedono un affondo più deciso con la formazione di un minimo sul mar Ligure foriero di precipitazioni su tutto il nord. In questa casistica rientra anche il modello americano GFS che oggi propone la formazione di una depressione da 995mb con perno sul mar Ligure.

Altri modelli propongono invece un'evoluzione assai più tranquilla ma allo stesso tempo meno definita. Su queste linee di tendenza al momento è assai difficile trarne una previsione realmente inquadrata. Il run odierno del modello inglese ECMWF pare essere proprio di questo avviso, proponendo per sabato 30 il passaggio sull'Italia centro-settentrionale di un minimo di bassa pressione "mutilato" e con scarsa rispondenza della figura barica alle quote superiori.

Per avere le idee più chiare sarà necessario attendere ancora 24 ore.

Approfondimenti sulle giornate di Pasqua e Pasquetta: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Le-ultimissime-su-Pasqua-e-Pasquetta/40956/ di Luca Angelini.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code a tratti nel tratto compreso tra Svincolo SS33 Del Sempione: Rho-Pero (Km. 2,6) e Svincolo SP5..…

h 16.48: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code per 1,4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Assago (Km. 2) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum