Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Focus temporali: dove saranno più probabili entro la serata/nottata?

Entro poche ore è atteso il transito di una perturbazione che porterà lungo lo stivale un nuovo carico di precipitazioni ed instabilità. La nuova depressione veicolerà alle quote superiori una considerevole mole d'aria più fredda che accentuerà i moti turbolenti dell'atmosfera predisponendo alla formazione di alcuni temporali. Ecco dove questi ultimi potrebbero farsi sentire maggiormente.

MeteoLive Zoom - 28 Febbraio 2014, ore 10.40

Cosa è successo in questi giorni?

Sarà forse per la completa mancanza di freddo in Europa nel corso del trimestre invernale, ma l'allungamento delle giornate (e con esse l'aumento della radiazione solare) sta portando a livello temporalesco delle conseguenze assai diverse rispetto a quanto accaduto lo scorso anno. Paiono infatti essere favoriti più di altre annate, l'insorgenza di moti convettivi insiti nell'atmosfera, che agevolano la formazione di rovesci e temporali come se già fossimo nel cuore della primavera.

La predisposizione dell'atmosfera a generare temporali è evidente già durante queste giornate di fine febbraio, diversi sono infatti stati i cumulonembi che hanno interessato i settori settentrionali italiani. Le temperature ancora piuttosto fredde presenti alle quote superiori hanno favorito spesso e volentieri la caduta della grandine che ha potuto così imbiancare persino alcune aree pianeggianti cittadine (Milano 26 febbraio) ma i temporali non sono mancati neppure ieri pomeriggio nelle aree costiere di Liguria e Toscana.

Cosa succederà nelle prossime ore?

Tra il tardo pomeriggio e la serata è atteso il transito dell'ennesimo sistema perturbato di questo lungo e tormentato periodo. Una intensa depressione scivolerà dai settori settentrionali francesi verso il golfo del Leone, isolando nel giro di poche ore un vistoso minimo barico al suolo di circa 1000mb sul mar Ligure. La provenienza nord-occidentale del sistema perturbato consentirà l'ingresso di un considerevole "pacchetto" d'aria fredda alle quote superiori che potrebbe favorire, segnatamente per i settori tirrenici, la formazione di ulteriori temporali durante il transito del fronte freddo.

Dove potranno colpire maggiormente i temporali?
 
A partire dal tardo pomeriggio le manifestazioni temporalesche più evidenti potrebbero interessare soprattutto la Toscana, l'alto Lazio e la Riviera Ligure di levante. L'evoluzione del sistema depressionario muoverà il fronte freddo molto velocemente verso l'Italia, lo stesso fronte freddo raggiungerà in poco tempo il settore caldo della depressione, generando così un'occlusione proprio di fronte alle coste tirreniche. Qualche colpo di tuono non è escluso nemmeno sui settori occidentali della Liguria e sulla Valpadana. Poichè verremo a trovarci in un contesto frontale, i cumulonembi saranno affogati all'interno di altri tipi di nubi, non saranno direttamente visibili all'osservatore ma potranno comunque portare delle temporanee ma forti intensificazioni delle precipitazioni con possibilità di altre grandinate.

Un miglioramento del tempo con annesso calo della temperatura avverrà solo dalla serata di domani, sabato primo marzo a partire dai settori nord-occidentali italiani, in estensione dalla notte al resto dei settori tirrenici.

Nella prima immagine abbiamo messo in evidenza la previsione del modello Hirlam per la mezzanotte di oggi, venerdì 28 febbraio.

Nella seconda immagine abbiamo invece pubblicato una fotografia relativa ad un temporale avvenuto nel pomeriggio di ieri, giovedì 27 febbraio su Genova.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum