Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco la prima neve in pianura al nord

Su carte a lunghissimo termine iniziano a profilarsi "gli effetti" della prima fase termicamente più invernale che farà capolino subito dopo l'intenso passaggio perturbato di questi giorni.

MeteoLive Zoom - 28 Novembre 2012, ore 14.00

Con l'arrivo della prima decade dicembrina la situazione del tempo pare voler stringere l'occhiolino alla creazione delle prime dinamiche invernali della stagione. Il percorso seguito dall'atmosfera, continuando a proporre scenari instabili e perturbati, favorirà l'avvio di una stagione invernale in linea con il calendario quantomeno sotto il punto di vista termico.

Prima di analizzare le prime possibili nevicate da cuscinetto al nord, occorre rimarcare che si tratta solo di una linea di tendenza con probabilità di successo piuttosto basse. Tuttavia si tratta di una situazione possibile specie con l'arrivo di dicembre quando la stagione invernale inizia il suo percorso rendendo così statisticamente più probabili i primi eventi nevosi da cuscino sul settentrione.

Una evoluzione di questo tipo non va quindi data per fallimentare già dal principio!

Decidiamo questa mattina di proporvi questa accattivante linea di tendenza in quanto sia il modello americano GFS che quello inglese ECMWF prevedono una depressione sull'Italia tra sabato 8 dicembre e domenica 9 in grado di convogliare aria più tiepida sopra un cuscinetto di aria fredda presente al nord.

La formazione di questa depressione, prevista già con gli aggiornamenti di ieri, sarebbe provocata dalla discesa di un impulso di aria artica-marittima verso la penisola Iberica e la Francia secondo canoni già ampliamente collaudati. Da qui si attiverebbe una risposta più tiepida ed umida pronta ad investire il nord con un carico di precipitazioni.

La preparazione della nevicata avverrebbe invece i giorni precedenti a questa perturbazione tramite l'arrivo di aria moderatamente fredda veicolata dal lato discendente dell'intensa saccatura che sta interessando in questo momento il Paese.

Saremmo in grado di stabilire ben presto se l'evoluzione prevista per la prima decade di dicembre risulterà realistica o no.

Seguite gli aggiornamenti!


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum