Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CONFERMATO passaggio perturbato tra venerdì 26 e sabato 27; quali settori interessati?

Una perturbazione in arrivo sul Mediterraneo centrale entro venerdì 26 gennaio: a che punto siamo con la previsione?

MeteoLive Zoom - 21 Gennaio 2018, ore 18.30

Una nuova perturbazione tornerebbe ad interessare il Mediterraneo dalla seconda metà della settimana prossima, il tutto trarrebbe origine in una figura depressionaria alimentata dalle masse d'aria fredde polari marittime che riuscirebbero a crearsi un varco in corrispondenza dell'Europa centro occidentale. Un corridoio piuttosto sottile per una saccatura altrettanto esile, eppure in grado di ospitare al suo interno una perturbazione sufficientemente organizzata. Il modello europeo mette in luce la nuova perturbazione distesa sui settori occidentali europei giovedì 25 gennaio, in procinto nelle ore successive di coinvolgere in modo più deciso lo stivale italiano.

Tale evoluzione, seppur con le dovute imprecisioni, trova conferma anche nelle medie Ensemble del modello americano, anche se rimane ancora troppo incerto il comportamento della perturbazione una volta sopraggiunta nel bacino centrale del Mediterraneo, al momento l'evoluzione più quotata resta quella di un cut-off, cioè un minimo chiuso di bassa pressione che sprofonderebbe sui settori di basso Mediterraneo (domenica 28). 

SETTORI INTERESSATI: venerdì 26 nubi e precipitazioni si farebbero vedere sulle regioni settentrionali, soprattutto l'angolo nord-ovest, i settori di medio ed alto versante Tirrenico. Sabato 27 ancora precipitazioni sparse sulle regioni settentrionali, in miglioramento. Un cambiamento del tempo si farebbe sentire anche sulla Sardegna e lungo la fascia tirrenica, sino al Mezzogiorno. Domenica 28 il maltempo sarebbe indirizzato principalmente alle regioni meridionali. 

TEMPERATURE generalmente attestate su valori MITI, l'inserimento di aria un po' più fredda in quota porterebbe con sé una modesta flessione sabato 27 e domenica 28, più sensiile al nord e sulla Sardegna. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.40: SS340 Regina

rallentamento

Traffico intenso nel tratto compreso tra 2,12 km dopo Incrocio Laglio (Km. 9,8) e 1,199 km prima di..…

h 21.36: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 3,037 km dopo Incrocio S.Giacomo Filippo (Km. 123,8) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum