Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Chi rischia ancora l’acquazzone martedì?

Persiste ancora alle quote superiori una circolazione di bassa pressione che nel pomeriggio di martedì favorirà l’innesco di alcuni episodi di instabilità. Ecco dove rovesci e qualche temporale saranno più probabili.

MeteoLive Zoom - 6 Maggio 2013, ore 10.00

Siamo alle ultime fasi della importante e persistente depressione che ha interessato la penisola per diversi giorni. In queste ore la struttura di bassa pressione non risulta più alimentata da aria fredda nord-atlantica, tuttavia la ferita aperta nel cuore del Mediterraneo fatica a rimarginarsi, garantendo il perdurare di instabilità su diversi settori del Paese.

La giornata di ieri su diverse zone del settentrione italiano si è presentata piuttosto grigia e talvolta piovosa, è andata leggermente meglio sulle regioni centrali e meridionali, pur con qualche temporale a spasso qua e là. Oggi non andrà tanto meglio, seppur con qualche occhiata di sole in più sulle regioni settentrionali.

Dove si concentreranno i fenomeni più importanti per la giornata di domani?

L’arrivo dell’instabilità pomeridiana sarà oltremodo favorita dal soleggiamento di maggio che nonostante le temperature non eccessivamente calde, avrà modo di manifestarsi durante le ore pomeridiane. Accentuato il divario termico suolo-quota, l’instabilità caratteristica del mese di maggio avrà vita facile soprattutto lungo l’Appennino.

La mattinata di martedì 7 trascorrerà sotto tempo discreto od al più irregolarmente nuvoloso, durante le ore centrali del giorno andranno però accendendosi fenomeni di instabilità “a macchia di leopardo” lungo tutto il nostro Appennino. Le regioni più colpite  sembrano essere Toscana, Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise. Il mezzogiorno italiano e le due isole maggiori dovrebbero essere in parte risparmiate. Volgendo lo sguardo al nord, instabilità in agguato anche lungo l’Appennino Ligure di levante, durante la sera qualche precipitazione in arrivo sul nord-est italiano anche in pianura.

Lungo le coste e sui settori alpini, il tempo concederà delle pause in più e la pioggia sarà generalmente più difficile.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.49: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara..…

h 14.49: A13 Bologna-Padova

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum