Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO sull'Italia nei prossimi giorni: ecco i settori più colpiti

L'anticiclone delle Azzorre alla riscossa del nostro Paese in questo scorcio di metà agosto, ecco DOVE e QUANDO registreremo i picchi più intensi di calura.

MeteoLive Zoom - 12 Agosto 2016, ore 17.15

In buona misura, Il WEEKEND di Ferragosto rispetterà quello che è l'immaginario collettivo del tempo atmosferico in questo periodo dell'anno; caldo e sole si offriranno infatti generosi lungo tutta l'estensione del nostro territorio nazionale, vi saranno tuttavia dei settori che più di altri subiranno gli effetti "negativi" (o presunti tali), portati dalla permanenza dall'alta pressione in sede mediterranea. Nello specifico vi stiamo parlando di quel mix di calura, accompagnata da alti tassi di umidità relativa, comunemente definita col termine di AFA.

Ebbene tali condizioni cominceranno a fare la loro timida comparsa sul nostro Paese già nella giornata di domani, sabato 13 agosto, di pari passo con la fisiologica quanto inevitabile "caduta" del vento. La vecchia circolazione depressionaria si allontanerà FUORI dai confini italiani, senza più avere alcuna ripercussione sullo stato del tempo sul nostro Paese.

I modelli di previsione mettono in evidenza condizioni sgradevoli di caldo che dovrebbero manifestarsi con intensità via via crescente, soprattutto nelle zone interne dell'Italia centrale e settentrionale.

Identifichiamo in particolar modo, DUE aree soggette alla calura più forte:

- la Valpadana (soprattutto la parte emiliana)

- l'area interna della Toscana, dell'Umbria, del Lazio e della Campania.

Condizioni più gradevoli lungo le coste e nelle due isole maggiori, laddove la persistenza di una certa ventilazione tipica dei regimi anticiclonici azzorriani, garantirà qui un clima più ventilato.

L'apice della calura dovrebbe comunque ricadere nel periodo compreso tra il giorno di Ferragosto (lunedì 15) e venerdì 19. In particolare quest'ultima giornata, potrebbe alla resa dei conti risultare quella più afosa dell'intero periodo, poichè frutto dell'accumulo di calura e soprattutto di umidità, dopo diverse giornate governate dall'alta pressione.

In allegato le mappe del disagio da caldo previste sull'Italia proprio nella giornata di mercoledì 17 agosto, uno sguardo anche alle temperature di Ferragosto alla quota di 850hpa (circa 1500 metri).


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.58: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Uscita 7bis: Quinto De Stampi..…

h 16.57: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Monza (Km. 141) e Viale Certosa in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum