Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Attenzione ai rovesci temporaleschi previsti sul Piemonte nel pomeriggio odierno

Il calo di pressione e geopotenziale previsto già nella giornata odierna, sarà il prodromo all'intenso peggioramento del tempo che si farà strada sul nostro stivale a partire da domani. Qualche rovescio o breve temporale in un contesto prefrontale potrà tuttavia innescarsi già nel pomeriggio-sera di oggi, martedì 14 maggio, dando origine a degli episodi di instabilità che prima di sera potranno coinvolgere alcuni settori pianeggianti del Piemonte. Vediamo nel dettaglio.

MeteoLive Zoom - 14 Maggio 2013, ore 12.45

L'arrivo del pomeriggio-sera potrebbe sancire per alcune aree del nord, l'innesco delle prime precipitazioni legate alla strutturazione della depressione sul Mediterraneo occidentale. Si tratterà a tutti gli effetti di precipitazioni indotte dalla presenza di una circoscritta convergenza di venti sulle pianure dell'alto Piemonte, con la possibilità di qualche temporale localmente intenso entro l'ora del crepuscolo. La nascita dei cumulonembi sarà oltremodo favorita dal rinforzo del getto alle quote superiori e dal conseguente abbassamento del geopotenziale.

Occorre sin da subito rimarcare che si tratteranno di precipitazioni localizzate, provocate dalla formazione di nubi a sviluppo verticale in sede prefrontale. Le precipitazioni provocate dal fronte perturbato interesseranno le nostre regioni settentrionali solo a partire dal pomeriggio di domani, mercoledì 15 maggio, presentandosi a carattere diffuso.

Abbiamo deciso di segnalarvi questa possibilità in quanto allo stato attuale delle cose, appare un'evoluzione abbastanza probabile ma soprattutto improvvisa. I temporali potrebbero cogliere di sorpresa diversi settori prealpini e pianeggianti dell'alta pianura nord-occidentale.

Dove si collocheranno i fenomeni temporaleschi più organizzati?

Al momento l'area piemontese pare essere la più gettonata dalle manifestazioni temporalesche serali. Le aree più colpite saranno il torinese, la zona di Ivrea ed il biellese, dove potranno cadere anche delle locali grandinate. Successivamente le precipitazioni si sposteranno sino ai confini dell'alta Lombardia, vercellese e novarese, seppur in forma più attenuata.

Seguirà una probabile pausa generalizzata delle precipitazioni nel cuore della notte, con velature in progressione. La parte consistente della fase perturbata è attesa solo da domani pomeriggio in avanti.

Le piogge primaverili al sud potrebbero mancare all'appello. http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/La-notizia-e-che-al-sud-non-arriveranno-piu-le-piogge-primaverili/41541/ di Alessio Grosso.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum