Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta Toscana: mattinata da incubo

Mattinata con forti rovesci e temporali su parte della Toscana. Colpita in maniera intensa la Lucchesia e il Pisano.

MeteoLive Zoom - 9 Ottobre 2012, ore 15.14

Gli echi del radar di questa mattina tolgono ogni dubbio. L'alta Toscana è stata interessata da un temporale autorigenerante a V, indotto dalla convergenza tra il vento di Scirocco che spirava più a sud ed un Libeccio abbastanza sostenuto presente sul Mar Ligure.

La direzione di moto delle correnti in quota (da ovest...la peggiore per la Toscana) e la presenza dei rilievi alle spalle hanno incentivato ulteriormente il fenomeno.

Le zone più colpite risultano essere la Lucchesia, la Versilia e il Pisano, dove i nubifragi in poche ore hanno riversato oltre 150mm di pioggia. 160mm sono stati registrati a Capannori e Pieve di Compito. Fortemente colpita anche Viareggio, dove sono caduti oltre 50mm di pioggia in poco tempo. A causa del violento acquazzone si sono formati diversi allagamenti nel centro cittadino, anche in alcuni negozi e scantinati.

I temporali autorigeneranti sono fenomeni molto pericolosi perchè scaricano moltissima pioggia in aree ristrette. La Liguria con le correnti da sud e la Toscana con quelle da ovest sono forse le regioni più colpite da questi "mostri piovosi", che si presentano soprattutto nel periodo autunnale anche a causa della temperatura marina ancora elevata.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum