Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI IN MONTAGNA: fate attenzione!

Parte meteo-montagna versione estiva: c'è ancora molta neve sulle Alpi e il week-end non si annuncia favorevole alle passeggiate

Meteo-montagna - 3 Maggio 2001, ore 10.50

Il tempo sulle nostre montagne Bollettino valevole fino alle 06 di lunedì 7 maggio: **Rovesci nevosi sino a 2000 m nei temporali sulle zone alpine** Situazione generale: una depressione con annessi due impulsi perturbati, di cui uno retrogrado, genererà rovesci, temporali e brevi nevicate in calo fino a 2000 m circa (ma solo sulle Alpi). Possibili solo brevi intervalli asciutti caratterizzati da qualche occhiata di sole. Isoterma di 0°C: fino a venerdì sui 3300 m sugli Appennini, 2900 m sulle Alpi, in graduale calo fino a 2400 m sabato e domenica sulle Alpi, sino a 2700 m sull'Appennino. Evoluzione: da lunedì lieve miglioramento. Alpi Occidentali: tempo instabile con nubi bassi, cumuli e possibili temporali con scariche elettriche anche piuttosto pericolose nei boschi. Neve oltre 2000 m in calo fino a 1800 m in caso di forti rovesci. Sabato sera miglioramento e domenica ben soleggiato, nonostante qualche cumulo residuo. Vento da SSW rotante a NNE nel tardo pomeriggio di sabato. Alpi Centrali e Dolomiti: molto nuvoloso con rovesci e qualche temporale. Neve fin verso 2300 m ma in calo nella serata di sabato sino a 1900 m. Domenica ancora instabile e rischio di residue precipitazioni anche temporalesche, specie sulle Prealpi Orobie. Vento moderato da SSE, tendente a ruotare a ENE. Sabato nubi basse. Il pericolo di valanghe si eleverà al grado forte soprattutto in caso di forti piogge su pendii ripidi ancora innevati tra i 1500 e i 2000 m. Si tratterà di valanghe di neve fradicia che non dovrebbero comunuque minacciare le vie di comunicazione. Alpi Orientali: da nuvoloso a molto nuvoloso e soprattutto sabato pomeriggio e domenica rovesci e temporali. Oltre 2200 m a tratti neve. Venti moderati da SSW in rotazione a NE domenica. Nubi basse, notevole sviluppo di termiche nei brevi intervalli soleggiati. Appennino: sabato nuvoloso sull'Appennino centro-settentrionale con forte rischio di rovesci o temporali anche grandiniferi, estensione del rischio di temporale anche Appennino Calabro-Lucano e sui monti siculi tra sabato pomeriggio e domenica. Grandinate non escluse e forti rinforzi del vento nei temporali. Alpi Svizzere: venerdì e sabato ovunque coperto e a tratti rovesci, al sud anche temporali, verso sera insorgenza del vento da NE, con brevi nevicate oltre 1800-2000 m. Domenica ancora instabile, soprattutto al nord e nel Sottoceneri (zona del Generoso). Intensità dell'insolazione: debole venerdì, assente ovunque sabato sulle Alpi, da domenica moderata su Alpi Piemontesi e Lombarde. Sull'Appennino meridionale moderata o forte venerdì, moderata su quello centrale, debole sul settore settentrionale. Sabato debole ovunque, localmente moderata sui rilievi siculi nelle schiarite, domenica debole lungo tutto l'Appennino. Escursioni in quota: da sabato giacca a vento oltre 1600 m. Nevicherà fino a 2000 m nella notte su domenica e localmente anche più in basso. Attenzione!!!

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum