Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Piste abbandonate? Abbiate fiducia sciatori

Nei prossimi giorni le Alpi potrebbero essere raggiunte da nuove nevicate

Meteo-montagna - 5 Aprile 2002, ore 10.42

Comincia la stagione delle passeggiate in montagna ma fino alla tarda primavera c'è sempre tempo per lo sci alpinismo. Chi invece vorrebbe ancora percorrere qualche canonica pista innevata nelle principali località di villeggiatura, approfittando degli ultimi week-end stagionali, non rimarrà deluso. Le piste sono ancora in ottimo stato alle quote medio-alte, ma conviene telefonare ai gestori degli impianti per non incappare nel rischio chiusura. Sulle Alpi il fine settimana non sarà comunque soleggiato, andrà invece meglio sull'Appennino. Vediamo insieme la situazione nel dettaglio: l'allontanamento di una depressione sul meridione d'Italia favorisce un miglioramento del tempo sull'Appennino centro-meridionale per tutto il fine settimana. Sulle Alpi interagiranno viceversa due masse d'aria di estrazione differente, provocando instabilità e qualche nevicata oltre i 1300-1500 m circa. PREVISIONI: Alpi occidentali: per tutto il fine settimana tempo instabile con venti da SSE e nevicate intermittenti oltre i 1200-1400 m. A tratti qualche schiarita. Da domenica pomeriggio precipitazioni più frequenti che proseguiranno anche nella giornata di lunedì con quota neve attorno ai 1500 m. Alpi centrali: sabato nuvolosità irregolare con qualche rovescio, soprattutto sulle Prealpi Orobie, neve fin verso i 1200-1400 m. Venti moderati da ESE sulle Prealpi, da SSE sulle Alpi più settentrionali. Domenica mattina belle schiarite, in seguito nubi in aumento e a partire dalle Orobie e da Grigna e Resegone nuovi rovesci che proseguiranno sino a lunedì sera. Quota neve attorno ai 1500-1600 m. Alpi orientali: sabato tempo instabile con rovesci soprattutto in mattinata e quota neve sui 900-1200 m, nel pomeriggio qualche schiarita. Venti freddi da ESE. Temperatura in calo, freddo. Domenica soleggiata ma con nuvolosità in aumento nella seconda parte della giornata. Lunedì precipitazioni diffuse, neve fin verso i 1500 m. Appennino tosco-emiliano ed umbro-marchigiano: sabato nuvolosità irregolare con isolati rovesci anche a carattere temporalesco nel pomeriggio di sabato, domenica tempo abbastanza soleggiato ma con nubi in aumento sulle Apuane. Lunedì qualche debole pioggia o rovescio intermittenti, specie sui rilievi toscani. Venti da ENE sabato, in rotazione a SSE da domenica. Resto dell'Appennino: sabato qualche nube sui rilievi lucani e calabresi ma con tendenza a miglioramento. Domenica bel tempo su tutti i settori con qualche nube cumuliforme sull'Appennino laziale ed abruzzese. Venti moderati da NW ma in rapida rotazione a SSE da sabato pomeriggio, con rinforzi sull'Appennino laziale.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum