Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Natale: come sarà il tempo in montagna?

Giornata soleggiata al Nord, con valori termici in ripresa. Un deciso miglioramento interverrà al Centro, mentre una residua instabilità continuerà ad interessare ancora il Meridione. Dopo le nevicate degli ultimi giorni, in montagna sarà comunque un Bianco Natale per tutti!

Meteo-montagna - 23 Dicembre 2003, ore 16.00

LA SITUAZIONE PREVISTA Il sistema depressionario che in queste ore sta interessando il Centro-Sud, seppur lentamente, traslerà verso SE, con l’obiettivo di portarsi sul Peloponneso. Il tempo tenderà pertanto a migliorare gradualmente sull'Italia, anche se il miglioramento risulterà più lento al sud, dove permarranno condizioni di residua instabilità. Addensamenti associati ad occasionali nevicate saranno possibili anche sui versanti orientali dell’Appennino Abruzzese, ma in generale le schiarite alla lunga dovrebbero prevalere. Netto sarà poi il rialzo termico, più sensibile sui settori occidentali. *** I SETTORI ALPI OCCIDENTALI. Tempo stabile e soleggiato, freddo al mattino. Inversione termica. Gelate nelle valli. Tendenza a velatura del cielo e a fenomeni sporadici in serata sui crinali di confine. Venti deboli nord-occidentali. Temperature in netto rialzo in quota; minime intorno ai -8°C, massime di poco sopra lo zero. ALPI CENTRALI. Cielo velato sin dal mattino. Temperature rigide nelle valli, inversione termica in quota. Nel corso del pomeriggio passaggio di locali banchi nuvolosi su Alta Valtellina, con rischio di deboli nevicate. Venti deboli nord-occidentali. Temperature in ripresa nei valori massimi, specie in quota; minime fino a -10°C (Alta Valtellina), massime positive. ALPI ORIENTALI. Cielo velato, con locali addensamenti via via più consistenti nel corso della giornata su Alto Adige, Cadore, Carnia e Tarvisiano, dove in serata non si escludono fenomeni di modestà entità. Venti deboli settentrionali. Temperature in ripresa nei valori massimi; minime fino a -12°C su Alto Adige, massime positive. APPENNINO SETTENTRIONALE. Cielo sereno, velature a partire da ovest nel corso della giornata, ma senza precipitazioni. Temperature ancora rigide nelle valli, inversione termica in quota. Venti deboli settentrionali, con locali rinforzi. Valori termici in netta ripresa nei valori diurni; punte minime di -6°C su Appennino Tosco-Emiliano. APPENNINO CENTRALE. Addensamenti sui settori orientali dell’Appennino Abruzzese e dei Monti Sibillini, con locali residui rovesci nevosi. Altrove annuvolamenti irregolari ma con basso rischio di precipitazioni. Venti moderati settentrionali, con rinforzi sulla Maiella. Temperature in netto rialzo sui versanti umbri e laziali, rialzo più contenuto altrove. Punte minime di -6°C nelle valli interne abruzzesi. APPENNINO MERIDIONALE. Ovunque tempo incerto, con addensamenti più organizzati su Monti Frentani, Sub-Appennino Dauno, Appennino Sannita, Lucano e Calabrese, dove saranno possibili rovesci di neve anche a carattere di tormenta fino a quote prossime alla collina. Fenomeni meno intensi ma comunque probabili sulla Campania, dove si avvertirà un più sensibile rialzo termico. Punte di -6°C sui Monti del Matese. I maggiori accumuli sono attesi su Matese, Sirino, Pollino e Sila. Venti ovunque settentrionali, forti su Monti Frentani, Matese e Sub-Appennino Dauno, moderati ma con locali rinforzi altrove. SICILIA. Addensamenti su tutto il settore appenninico, specialmente sui versanti esposti a nord, dove si avranno precipitazioni nevose da quota 700 metri, localmente a carattere di tormenta. Neve fitta anche sull’Etna. Altrove cieli parzialmente nuvolosi ma con tempo asciutto. Temperature in ripresa. Venti ovunque settentrionali, forti su Peloritani, Nebrodi e Madonie. SARDEGNA. Al mattino ultimi addensamenti sul Gennargentu, in via di rapido dissolvimento. Per il resto giornata limpida, caratterizzata da temperature in netta ripresa. Venti settentrionali, inizialmente forti, ma in rapida attenuazione. *** LE LOCALITA' VALLE D’AOSTA Cervinia, m 2006-3480: mattinata soleggiata, al pomeriggio aumento della nuvolosità e deboli fenomeni non esclusi in serata. Freddo al mattino. Champorcher, m 1427-2500: giornata in gran parte soleggiata; velature nel corso del pomeriggio. Freddo al mattino. Cogne, m 1534-2245: giornata in gran parte soleggiata; velature nel corso del pomerggio. Freddo al mattino. Courmayeur, m 1224-3470: mattinata soleggiata, al pomeriggio aumento della nuvolosità e deboli fenomeni non esclusi in serata. Pila, m 1800-2705: mattinata soleggiata, al pomeriggio aumento della nuvolosità ma senza precipitazioni. PIEMONTE Limone Piemonte, m 1035-2057: giornata in gran parte soleggiata; velature nel corso del pomerggio. Freddo al mattino. Macugnaga, m 1310-2900: mattinata soleggiata, al pomeriggio aumento della nuvolosità e deboli fenomeni non esclusi in serata. Freddo al mattino. LOMBARDIA Livigno, m 1816-2783: cielo velato al mattino, nubi più compatte nel pomeriggio-sera ma senza un concreto rischio di neve. Foppolo, m 1500-2160: cielo velato, addensamenti più organizzati al pomeriggio, senza fenomeni. TRENTINO – ALTO ADIGE Corvara in Alta Val Badia, m 1515-2300: cielo velato o parzialmente nuvoloso nel pomeriggio con un po' di sole. Freddo. Madonna di Campiglio, m 1520-2580: cielo velato al mattino; addensamenti più compatti nel pomeriggio, ma con bassa probabilità di fenomeni. Obereggen, m 1120-2200: cielo inizialmente velato, con nuvolosità via via più compatta ma senza fenomeni. Passo Rolle, 1875-2194: tempo discreto al mattino, aumento della nuvolosità nel corso della giornata. Bassa probabilità di fenomeni. VENETO Arabba, m 1610-2950: cielo velato al mattino e graduale peggioramento nel corso della giornata, con precipitazioni nevose intermittenti. Freddo. Cortina d’Ampezzo, m 1224-3195: cielo inizialmente velato; nuvolosità più compatta nel corso del pomeriggio ma senza fenomeni. Freddo. FRIULI – VENEZIA GIULIA Monte Lussari – Tarvisio, m 750-1760: giornata nuvolosa, con graduale peggioramento nel corso del pomeriggio, quando non si esclusono deboli nevicate. Freddo. LIGURIA Santo Stefano d’Aveto, m 1017: giornata soleggiata, con temperature in netto rialzo. Velature al pomeriggio. TOSCANA Abetone, m 1368: giornata stabile e soleggiata, con qualche velatura nel corso del pomeriggio. Freddo al mattino. ABRUZZO Ovindoli, m 1379: cielo da molto nuvoloso a coperto. Rischio di nevicate. Colpi di vento. Freddo. Pescasseroli, m 1167: Tempo instabile, con possibili rovesci di neve associati a forti raffiche di vento, alternati a momenti asciutti. Freddo. Roccaraso, m 1236: Tempo instabile, con possibili rovesci di neve associati a forti raffiche di vento, alternati a momenti asciutti. Freddo. MOLISE Campitello Matese, m 1450-1836: Tempo instabile, a tratti perturbato, con vento a raffiche e neve a carattere di tormenta. Freddo. Migliora in serata. CALABRIA Camigliatello Silano, m 1272: Giornata instabile, con alternanza di momenti asciutti e rovesci di neve. Possibili raffiche di vento. Tendenza a miglioramento.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum