Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MeteoLive Trentino Alto-Adige

L'analisi della settimana e l'evoluzione per il week-end

Meteo-montagna - 27 Settembre 2002, ore 10.48

Cosa è successo L’inizio della settimana ha segnato il primo episodio di maltempo che dopo l’estate ha riportato precipitazioni nevose su tutte le vette del Trentino-Alto Adige, dalle Alpi alle Prealpi. La fredda corrente settentrionale e il profondo vortice sviluppatosi a ridosso del nord Italia, hanno sviluppato sulla Regione episodi di tempo instabile/perturbato, con precipitazioni più consistenti sui settori orientali e settentrionali. L’abbassamento termico rispetto alla settimana scorsa, quando lo zero termico si trovava ben oltre i 3000 m, è stato notevole e tale da riposizionarlo circa 1500 m più in basso. Questo ha permesso alla neve di scendere sino sul fondovalle dell’alta Val Pusteria, e sino a 1500 m di quota sulle Prealpi. Dalla serata di mercoledì le condizioni sono lentamente migliorate, con schiarite che hanno preso sempre più spazio nel cielo. Dalla serata di ieri un fronte freddo proveniente da nord si è appoggiato al versante nord Alpino portando nuvolosità sparsa irregolare, più intensa sulla Val Venosta, l’Alta Val d’Isarco e la Val Pusteria. Deboli precipitazioni nevose interessano anche questa mattina le zone più settentrionali della Regione. Situazione Un promontorio anticiclonico è sviluppato dalla Penisola Iberica alle Isole Britanniche. A levante un cavo ciclonico, alimentato da correnti fredde settentrionali, interessa l’Italia ed il Mediterraneo centrale. Nel corso del week-end il campo anticiclonico occidentale si espanderà sul centro Europa, interessando il Nord Italia. Le correnti settentrionali cicloniche si attenueranno dalla serata odierna, ed il tempo risulterà soleggiato sia sabato che domenica. Oggi Sui settori settentrionali della Regione (Val Venosta, Alta Val d’Isarco, Val Pusteria) si avranno condizioni di cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con precipitazioni nevose che interesseranno le cime a ridosso del confine con l’Austria. Sulle rimanenti zone nuvolosità irregolare con schiarite che diverranno più ampie in serata. Temperatura stazionaria. Zero termico (ore 12) 3400m. Sabato Il cielo si farà ampiamente sereno nel corso della mattinata, senza ulteriori variazioni per il resto della giornata. Temperatura stazionaria o in lieve aumento nei valori massimi. Zero termico (ore 12) 3400m. Domenica Condizioni soleggiate, con assenza di nubi. Temperatura stazionaria. Zero termico (ore 12) 2500m. Tendenza successiva Per i primi giorni della settimana persisteranno condizioni soleggiate. Consiglio escursioni Ottima occasione per gli amanti della neve di trascorrere il week-end passeggiando sul manto bianco senza doversi arrampicare sulle alte cime. Il tempo si manterrà abbastanza soleggiato e soprattutto fresco, con temperature sotto i valori medi del periodo che impediranno un rapido scioglimento delle nevicate occorse ad inizio settimana a quote medie. D’obbligo ovviamente un abbigliamento quasi invernale. Intensità radiazione solare Venerdì debole/moderata tendente a forte. Sabato e Domenica intensa. Visita il sito www.meteosarth.it

Autore : Paolo Sartori

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.18: A4 Venezia-Trieste

coda incidente

Code causa incidente risolto nel tratto compreso tra Svincolo S. Stino Di Livenza (Km. 435,3) e Svi..…

h 21.18: A24 Tratto Urbano

allagamento blocco

Chiusura nodo causa allagamento a Svincolo Tangenziale Est (Km. 7,2) in direzione salaria…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum