Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MeteoLive Trentino Alto Adige: aggiornamento

La cronaca della settimana e le consuete previsioni per il week-end!

Meteo-montagna - 4 Ottobre 2002, ore 11.19

Cosa è successo Il Trentino-Alto Adige si è presentato nello scorso week-end in veste decisamente pre-invernale, con neve presente alle quote superiori i 1500-1600m fin già sulle Prealpi, ed ancora più in basso fin quasi ai 1000m di quota sui settori più settentrionali della Regione, in particolare l’alta Val Pusteria. Da sabato scorso sino ai primi giorni della settimana le condizioni meteorologiche sono state caratterizzate da cielo sereno o poco nuvoloso, con ottima visibilità e temperature sotto i valori medi del periodo. Zero termico precipitato nel week-end ben sotto i 2000m e, nelle conche più basse della Valle dell’Adige, colonnina di mercurio scesa sino a valori di qualche decimo inferiori a 0°C all’alba dei primi giorni della settimana. Da martedì sera l’arrivo in quota del promontorio ha portato nei cieli nuvolosità alta sottile e foschie in valle nei settori meridionali. Situazione questa che stamani risulta ancor più accentuata nei suoi connotati nuvolosi e foschiosi. Le temperature nel corso delle ultime 48h sono aumentate considerevolmente in quota, con lo zero termico ben oltre i 3000m. Situazione Un’area anticiclonica è sviluppata sulle regioni Mediterranee mentre a nord delle Alpi scorrono correnti nord occidentali lievemente cicloniche. Queste porteranno oggi al passaggio di un fronte nuvoloso a ridosso delle Alpi con sviluppo di temporanea instabilità sui settori Alpini. Dopo un temporaneo miglioramento per la giornata di sabato, l’ulteriore rotazione delle correnti da Nord porterà domenica alla discesa di un cavo ciclonico a ridosso dell’Arco Alpino con un moderato peggioramento sul Triveneto. Oggi Nuvolosità in intensificazione su Alto Adige con precipitazioni deboli su Val Venosta, Sarentino, e Alta Val d’Isarco, più intense a ridosso del crinale a confine con l’Austria. Precipitazioni sparse, ma meno frequenti, saranno possibili anche sulla zona Dolomitica e la Val Pusteria. Nevicate oltre quota 2800m. Altrove da poco nuvoloso a temporaneamente nuvoloso nel pomeriggio. Sempre foschie dense nelle valli più ampie e meridionali. Temperatura in lieve diminuzione in quota. Zero termico (ore 12) 3100m. Sabato Cielo poco nuvoloso, tendente a nuvoloso in serata. Foschie nelle valli meridionali. Temperatura in lieve diminuzione in quota. Zero termico (ore 12) 2900m. Domenica Nuvolosità in intensificazione sui settori settentrionali con precipitazioni sparse più probabili su Alto Adige e zona Dolomitica (nevicate oltre 1800-2000). Più a Sud la nuvolosità risulterà meno intensa, e darà spazio anche a tratti soleggiati. Temperatura in diminuzione. Zero termico (ore 12) 2400m circa. Tendenza successiva Venti settentrionali riporteranno condizioni soleggiate e un deciso calo termico. Consiglio escursioni Sabato giornata favorevole. Domenica da preferire le Prealpi o le zone occidentali del Trentino dove le probabilità di precipitazioni sono al momento molto basse o quasi nulle. Intensità radiazione solare Venerdì moderata sul Trentino, sino a nulla sull’Alto Adige. Sabato moderata o forte. Domenica moderata su Prealpi e Trentino occidentale, debole o nulla altrove.

Autore : Paolo Sartori

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum