Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In montagna parentesi quasi invernale

Un brutto fine settimana in montagna. Brutte notizie per gli escursionisti.

Meteo-montagna - 31 Maggio 2001, ore 09.13

Bollettino valevole fino alle 06 di lunedì 4 giugno: Situazione generale: un nuovo fronte freddo da nord apporterà un sensibile peggioramento sulla regiona alpina da sabato. Anche sull'Appennino centro-settentrionale alcuni temporali ma in un contesto maggiormente favorevole alle schiarite. Sui rilievi meridionali solo lieve rischio di rovesci tra sabato e domenica. Evoluzione: neve e freddo sulle Alpi oltre 2000 m piogge e temporali al di sotto, con limite neve in ulteriore calo nelle vallate più interne. Isoterma di 0°C: in calo da 3600 fino a 2300 m circa. Alpi Occidentali: venerdì bel tempo per effetto favonico ma fresco e ventilato, sabato peggioramento con rovesci anche temporaleschi, neve a tratti fino a 1900-2000 m. Freddo. Domenica qualche schiarita favonica sui settori meridionali, per il resto ancora rovesci, lunedì bello e meno freddo. Alpi Centrali: venerdì poco nuvoloso con sviluppo di cumuli e lieve rischio di rovesci pomeridiani. Peggioramento sabato e domenica con rovesci e temporali, domenica solo fugaci schiarite. Freddo. Neve al Tonale e allo Stelvio. Lunedì ampie schiarite. Alpi Orientali: venerdì nuvolosità variabile con alcuni rovesci, tendenza a temporaneo miglioramento, sabato maltempo e neve sui passi: Sella, Gardena, Pordoi e in genere oltre i 1900-2000 m. Anche domenica tempo molto instabile e freddo. Da lunedì lento miglioramento. Appennino: venerdì alcuni rovesci su Appennino centrale e sui rilievi molisani, bello sui restanti settori, sabato sera qualche rovescio o temporale, specie sul versante adriatico, ma sull'Appennino meridionale generalmente asciutto. Domenica tempo instabile ovunque con moderato rischio di temporali nelle ore pomeridiane sui rilievi laziali, abruzzesi e marchigiani. Fresco. Alpi Svizzere: venerdì a tratti qualche schiarita, specie al sud grazie all'effetto favonico, per il resto perturbato con rovesci anche nevosi a nord delle Alpi fino a 1800 m. Neve su Bernina e Maloja. Attenzione anche ad avventurarsi sul Gottardo!!! Lunedì migliora al sud e all'ovest, ultimi rovesci sulle Alpi grigionesi, ( zona di Arosa e Davos) Intensità dell'insolazione: venerdì forte al sud delle Alpi, da sabato debole ovunque sulle Alpi. Sull'Appennino meridionale venerdì e sabato forte o molto forte, domenica moderata, altrove moderata, tendente a debole. Evitate escursioni in quota sulle Alpi: oltre i 2000 m sarà inverno! Giacca a vento super consigliata per i temerari che comunque volessero avventurarsi in montagna.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum