Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo del week-end in montagna

Mentre sulle Alpi andrà in scena un fine settimana all'insegna della variabilità, con piovaschi e isolati rovesci alternati a lunghe fasi asciutte e a qualche schiarita, sugli Appennini il tempo si presenterà maggiormente stabile, con la sola eccezione del settore ligure e tosco-emiliano dove potranno manifestarsi deboli precipitazioni.

Meteo-montagna - 19 Marzo 2004, ore 11.00

ALPI OCCIDENTALI Condizioni meteo e fenomeni: Continui passaggi di corpi nuvolosi renderanno il tempo tipicamente variabile, con lunghe fasi nuvolose, qualche occhiata di sole, e deboli rovesci di pioggia, più probabili sui versanti esposti a NW e sulle Alpi Graie, dove più compatta si mostrerà la nuvolosità. Zero termico: fino a 3600 metri sul settore ligure. Temperatura: senza grosse variazioni, su valori decisamente elevati per il periodo. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Alpi Marittime 130cm, Alpi Cozie 170cm, Alpi Graie 190cm. Indice di pericolo valanghe: ovunque di grado 2. ALPI CENTRALI Condizioni meteo e fenomeni: Passaggi nuvolosi piuttosto sfrangiati si alterneranno a brevi schiarite, più durature nel corso della giornata di sabato. Deboli rovesci di pioggia saranno possibili alla domenica sui versanti esposti a settentrione e sul settore lepontino. Fiocchi di neve solo oltre i 2000 metri. Zero termico: oscillante tra 2600 e 2400 metri al sabato, domenica in calo fino a 2000 m. Temperatura: in lieve calo nella giornata di domenica. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Alpi Pennine 190cm, Alpi Lepontine 230cm, Alpi Retiche 230cm. Indice di pericolo valanghe: ovunque di grado 3. ALPI ORIENTALI E DOLOMITI Condizioni meteo e fenomeni: Addensamenti nuvolosi si alterneranno a brevi schiarite per l'intera giornata di sabato e nella mattina di domenica, in un contesto di tempo generalmente asciutto; nel pomeriggio di domenica cielo coperto con precipitazioni moderate, persistenti sul settore alpino e prealpino friulano. Quota neve: domenica a 1800 metri su Alpi Carniche e Giulie. Zero termico: oscillante tra 2600 e 2400 metri al sabato, domenica in calo fino a 2000 m. Temperatura: in lieve calo nella giornata di domenica. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Alpi Atesine 200cm, Dolomiti 200cm, Alpi Carniche 230cm, Alpi Giulie 230cm. Indice di pericolo valanghe: ovunque di grado 3. APPENNINO SETTENTRIONALE Condizioni meteo e fenomeni: Sabato addensamenti nuvolosi, più compatti su Garfagnana, Lunigiana e settore ligure, dove saranno possibili possibili piovaschi; altrove probabili anche ampie schiarite. Domenica tempo in graduale peggioramento, con ispessimento della coltre nuvolosa, aumento della probabilità delle precipitazioni sulle medesime zone e vento da SW in rinforzo. Zero termico: oscillante tra 3000 e 3600 metri, in abbassamento dalla sera di domenica. Temperatura: stazionaria. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Appennino Ligure 80cm, Appennino Tosco-Emiliano 260cm. Indice di pericolo valanghe: settore ligure grado 2, settore tosco-emiliano grado 3. APPENNINO CENTRALE Condizioni meteo e fenomeni: Sabato nuvolaglia sparsa, per lo più alta e stratiforme, in un contesto di tempo asciutto e con lunghe fasi soleggiate. Domenica nuvolosità più organizzata, specie sul versante tirrenico, dove occasionalmente potrebbero verificarsi brevi pioviggini. Vento da SW in rinforzo alla domenica su Sibillini e Gran Sasso. Zero termico: in rialzo da 2800 a 3400 metri. Temperatura: stazionaria su valori ancora superiori alla media del periodo. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Appennino Umbro-Marchigiano 50cm, Appennino Abruzzese 140cm, Appennino Sannita 80cm. Indice di pericolo valanghe: grado 2 su Appennino Umbro-Marchigiano e Sannita, grado 3 su Appennino Abruzzese. APPENNINO MERIDIONALE Condizioni meteo e fenomeni: ampi spazi di cielo soleggiato, ad esclusione di qualche velatura, più probabile nella giornata di domenica, e di nubi basse sui fondovalle a ridosso del litorale tirrenico. Zero termico: oscillante tra 3000 e 3400 metri. Temperatura: stazionaria. Accumuli massimi al momento alla quota di 2000 metri: Appennino Campano 90cm, Appennino Lucano 70cm, Appennino Calabro 60cm. Indice di pericolo valanghe: ovunque di grado 2.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.34: A10 Genova-Ventimiglia

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a A. di servizio Borsana Sud (Km. 55,7) in direzione..…

h 21.28: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Rovigo Sud - Villa Marzan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum