Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Bollettino della Montagna per tutta la settimana (aggiornamento!)

Ecco il tempo che farà in montagna per tutto il corso della settimana che ci proietta verso il Capodanno. C'è un po' di tutto nella previsione per Alpi e Appennini: sole, vento forte, freddo, nubi e neve!

Meteo-montagna - 26 Dicembre 2005, ore 12.28

L'Italia sta per entrare nella morsa di un sistema depressionario che porterà gran freddo sul nord -in particolare sull'arco alpino- e molte nubi con nevicate su tutta la dorsale appenninica -anche se a quote variabili e con predilezione del versante tirrenico. Le notizie pertanto non sono incoraggianti per chi -turisti e frequentatori della montagna- auspicavano tanto sole dopo le abbondanti nevicate dell'ultimo mese. Il tempo incerto e a tratti perturbato ci terrà infatti compagnia almeno fino a venerdi 30, con il probabile transito di una nuova perturbazione proprio a ridosso della notte di San Silvestro, ma non mancheranno le eccezioni. Occhio però al vento sostenuto e alle basse temperature che si registreranno sulle Alpi! Importante sarà aggiornare la previsione, visto che la situazione meteorologica si presenta alquanto intricata e la previsione a media-lunga scadenza piuttosto difficoltosa. ALPI MARTEDI 27 Nevicate moderate ma diffuse e persistenti su tutto il Triveneto, la Lombardia e l'Alto Piemonte, con accumuli maggiori per i settori prealpino e pedemontano. Neve fino in pianura. MERCOLEDI 28 Graduale miglioramento sul settore centrale, sempre all'asciutto quello occidentale, nevicate persistenti invece sull'arco alpino orientale, dove sono previsti accumuli complessivi interessanti. Venti forti settentrionali sul nord-ovest. Temperatura in caduta libera. GIOVEDI 29 Miglioramento ovunque e ampi spazi soleggiati sul settore centro-occidentale; ultimi disturbi sulle Alpi Orientali. Vento in attenuazione. Gran freddo. VENERDI 30 Nuova perturbazione in arrivo da ovest: interessati soprattutto il versante francese delle Alpi Occidentali, il Gruppo del Bianco, l'Alta Valle d'Aosta e l'Alto Piemonte. Su queste zone il vento soffierà forte da nord-ovest. Temperature in ripresa. SABATO 31 Estensione delle nevicate all'Alta Valtellina, all'Alto Adige e al Tarvisiano. Nubi ma tempo asciutto altrove. Valori termici in ulteriore aumento. DOMENICA 1 Variabilità diffusa. Evoluzione ancora molto incerta. APPENNINO MARTEDI 27 Tempo in peggioramento su tutta la dorsale, con fenomeni anche intensi sui versanti medio-tirrenici e con nevicate a quote variabili tra i 700 metri sul settore ligure e i 1800 del settore siculo. Temperature in generale rialzo su tutto il centro-sud per via di un temporaneo richiamo di correnti sciroccali. MERCOLEDI 28 Temperature in picchiata ovunque, ingresso del libeccio freddo sul centro-nord e nevicate a carattere di rovescio fino quote di pianura dal Lazio in su. Interessato prevalentemente il versante tirrenico dell'Appennino, il Preappennino e l'Antiappennino. Al sud quota-neve in ribasso ma comunque oltre i 500 metri in Campania, fino ad arrivare a quote superiori ai 1400 metri in Calabria e Sicilia. GIOVEDI 29 Situazione immutata per il centro-sud, a parte una consistente attenuazione del vento; schiarite invece sul nord-Appennino e sul settore umbro-marchigiano. Temperature ancora in calo per il centro-sud. Su Campania e Molise neve anche a quote pianeggianti; su Calabria, Basilicata e Sicilia fiocchi oltre i 300-500 metri. VENERDI 30 Giornata di pausa con tempo in miglioramento al centro-sud e velature in arrivo sul settore settentrionale. Asciutto ovunque. Venti settentrionali, deboli o al più moderati. Temperature stazionarie. SABATO 31 Nubi compatte e nevicate su tutto il nord-Appennino, con parziale interessamento del settore umbro-marchigiano. Peggiora anche su Sicilia. Altrove velature ma tempo asciutto. Temperature in aumento. DOMENICA 1 nubi ovunque e rischio di nevicate deboli già da quote basse. Temperature in lieve aumento. Evoluzione comunque molto incerta.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum