Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Bollettino della Montagna per il week-end

Fine settimana turbolento ovunque, saranno in pochi a "salvarsi". La neve guadagnerà quote sempre più basse ovunque.

Meteo-montagna - 3 Marzo 2005, ore 13.27

ALPI OCCIDENTALI SABATO: Sul Gruppo del Bianco e sulla Valdigne tempo instabile, con rovesci di neve che raggiungeranno il fondovalle; qualche incertezza al pomeriggio anche sul settore ligure (rovesci di neve al di sopra dei 300 metri). Altrove tempo variabile, con addensamenti nuvolosi a tratti anche compatti alternati a qualche schiarita; tempo nel complesso asciutto, fatta salva la possibilità di qualche breve e isolato rovescio sui crinali di confine e alla testata delle valli più occidentali. DOMENICA: Generale miglioramento con attenuazione dei fenomeni ovunque. VENTI: A rotazione ciclonica, con disposizione settentrionale a partire da domenica (forti raffiche in quota). TEMPERATURA: Minime in calo sabato, massime in ripresa domenica. ALPI CENTRALI SABATO: Sul settore pennino e lepontino tempo variabile e nuvoloso ma sostanzialmente asciutto, a parte qualche isolato rovescio di neve possibile solo su Val Formazza e lungo i crinali di confine. Su Alpi Retiche tempo incerto con rischio di rovesci di neve, possibili fino a fondovalle. DOMENICA: Graduale miglioramento ovunque, con instabilità in via di esaurimento sulle Alpi Retiche e sul settore orientale delle Prealpi Lombarde. VENTI: in dispiegamento da nord nella giornata di domenica, con raffiche anche forti sui crinali di confine e sui versanti esposti. TEMPERATURE. in ripresa i valori diurni della domenica. ALPI ORIENTALI SABATO: Inizialmente bello, successiva tendenza a coperture sterili con rischio di precipitazioni limitato a Dolomiti e Alpi Atesine, dove sarà possibile qualche fenomeno d'instabilità. DOMENICA: Miglioramento con qualche spazio in più di sole. VENTI: Deboli settentrionali, moderati solo su Nord-Dolomiti. TEMPERATURA: in graduale diminuzione. APPENNINO SETTENTRIONALE SABATO: Tempo inizialmente variabile; successiva tendenza a rapido peggioramento con nevicate su tutto il settore, più importanti su Alpi Apuane e Appennino Ligure. DOMENICA: Tendenza a parziale miglioramento, ma nel contesto di una diffusa d'instabilità capace di portare nuove precipitazioni, nevose fino a bassa quota. Gli episodi andranno definitivamente esaurendosi in serata. VENTI: Moderati a circolazione ciclonica. TEMPERATURE: Stazionarie. APPENNINO CENTRALE SABATO: Su tutto il settore adriatico (Nerone, Catria, Pennino, Sibillini, Laga, Gran Sasso, Maiella) tempo inizialmente coperto, con precipitazioni residue, nevose fino a 600 metri circa. Quindi un timido miglioramento porterà a qualche schiarita nel corso della giornata, prima del passaggio di una linea d'instabilità che entro sera produrrà qualche rovescio nevoso isolato, fino a quote basse (300 metri). Altrove condizioni di iniziale variabilità, con successivo transito -in spostamento da nord-ovest verso sud-est- di una linea d'instabilità capace di produrre temporali nevosi su tutta la dorsale appenninica, Preappennino Toscano e Laziale compresi, fino a quote basse (3-400 metri). DOMENICA: Instabilità diffusa con possibilità di rovesci di neve che saranno più probabili lungo la dorsale appenninica, fino a quote decisamente basse (2-300 metri, localmente più in basso nei rovesci più intensi). VENTI: In intensificazione a rotazione ciclonica; possibili raffiche e colpi di vento in quota. TEMPERATURA: In calo, più sensibile nella giornata di domenica. APPENNINO MERIDIONALE. SABATO: Al mattino tempo moderatamente perturbato ovunque, con neve in montagna a quote superiori ai 700-900 metri (500 sul Molise). Successivamente aperture e schiarite sempre più ampie, ma con la tendenza -in serata- ad instabilizzazione del tempo su tutto il versante tirrenico, dove non mancheranno rovesci, nevosi in montagna. DOMENICA: Tempo instabile ovunque, specialmente sui versanti tirrenici (Cilento, Sirino), dove saranno possibili rovesci e temporali nevosi fino a quote collinari (3-400 metri su Campania, Molise e Lucania, 700 metri altrove). VENTI: in rotazione a WSW, da dove soffieranno forti nella giornata di domenica. TEMPERATURE: in diminuzione a partire da domenica.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.32: A26 Genova-Gravellona Toce

rain

Straripamenti causa pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Di Carpugnino (Km. 181,4) e Svincolo D..…

h 23.29: A2 Napoli-Salerno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Cava De' Tirreni (Km. 42,9) in uscita in direzione da S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum