Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Bollettino della Montagna per il week-end

Tempo instabile un po' ovunque, specie nelle ore pomeridiane, ma con tendenza ad un lento graduale miglioramento. Condizioni migliori sulle Alpi Centro-Occidentali. Temperatura generalmente stazionaria dopo il rialzo di venerdi.

Meteo-montagna - 3 Giugno 2004, ore 12.57

ALPI OCCIDENTALI SABATO. Condizioni: giornata al più soleggiata, fatta eccezione per qualche addensamento nuvoloso, più incisivo sulle Alpi Graie e Cozie, dove comunque bassa rimarrà la probabilità di acquazzoni pomeridiani. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: in lieve aumento. Zero termico: 3000 metri. DOMENICA. Condizioni: mattinata stabile e al più soleggiata; al pomeriggio aumento della nuvolosità e possibili isolati rovesci, più probabili sui versanti padani delle Alpi Cozie e Marittime. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 3200 metri. ALPI CENTRALI SABATO. Condizioni: giornata nel complesso variabile, caratterizzata dall'alternanza di annuvolamenti e schiarite; bassa la probabilità di pioggia. Venti: deboli settentrionali, con locali rinforzi in quota sulle Alpi Retiche. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2600-2800 metri. DOMENICA. Condizioni: giornata variabile, con poche nubi al mattino e qualche addensamento al pomeriggio, che localmente potrà dar luogo a brevi e sporadici acquazzoni. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: in aumento. Zero termico: in rialzo da 2600 a 3000 metri. ALPI ORIENTALI SABATO. Condizioni: tempo variabile, per lunghi tratti instabile, con brevi schiarite alternante ad annuvolamenti compatti e ben organizzati, capaci di produrre rovesci e temporali, più probabili sul settore prealpino e sulle Alpi Carniche e Giulie. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2600 metri. DOMENICA. Condizioni: lieve instabilità pomeridiana sui settori carnico e giuliano, con possibili rovesci e temporali; altrove tempo al più variabile, con addensamenti alternati a schiarite e con basso rischio di pioggia. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: in lieve aumento. Zero termico: 2800 metri. APPENNINO SETTENTRIONALE SABATO. Condizioni: mattinata parzialmente nuvolosa ma asciutta; al pomeriggio tendenza a sviluppo di nubi cumuliformi e all'accentuazione dell'instabilità, con possibilità di rovesci e temporali. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2800 metri. DOMENICA. Condizioni: mattinata ancora incerta, con una residua linea d'instabilità che potrà provocare gli ultimi acquazzoni e qualche isolato temporale; dal pomeriggio definitivo miglioramento. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2800 metri. APPENNINO CENTRALE SABATO. Condizioni: tempo parzialmente nuvoloso ma asciutto al mattino, durante il pomeriggio aumento dell'attività cumuliforme e rischio di rovesci e temporali, possibili un po' ovunque ma più probabili su Abruzzo meridionale e zone interne del Lazio. Venti: moderati nord-orientali, con locali rinforzi in quota su Sibillini, Laga e Gran Sasso, in attenuazione nel corso della serata. Temperatura: in rialzo. Zero termico: 2800 metri. DOMENICA. Condizioni: giornata instabile, con elevato rischio di acquazzoni e brevi temporali ovunque; miglioramento a partire da nord da tarda sera. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2800 metri. APPENNINO MERIDIONALE SABATO. Condizioni: su Sicilia tempo al più stabile e soleggiato; altrove condizioni d'instabilità su tutto il settore, con cielo affollato da nubi e alta probabilità di rovesci e temporali. Venti: settentrionali sui settori campano e lucano, occidentali su quelli calabro e siculo; ovunque moderati. Temperatura: in lieve rialzo. Zero termico: 2800-3000 metri (3200 su Sicilia). DOMENICA. Condizioni: giornata ancora incerta ed instabile, con fenomeni ancora probabili su tutto il settore peninsulare; tempo migliore (con prevalenza di schiarite e bassa probabilità di pioggia) su Sila, Aspromonte e settore siculo. Venti: deboli di direzione variabile. Temperatura: stazionaria. Zero termico: 2800-3000 metri (3200-3400 su Sicilia).

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum