Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gran sole sulle Alpi, freddo e neve sull'Appennino centro-meridionale

Ecco il bollettino fino a domenica 4 novembre.

Meteo-montagna - 31 Ottobre 2001, ore 11.38

Bollettino valevole fino alle 21 di domenica 4 novembre: Situazione generale: una vasta cellula anticiclonica ricopre l'Europa centrale, tuttavia un fronte freddo, in transito nella giornata di giovedì, attiverà forti correnti nord-orientali fredde, dirette principalmente in direzione dell'Appennino. Sono previste nevicate a quote relativamente basse su molte zone. Sulle Alpi il tempo rimarrà ancora soleggiato anche se le temperature subiranno un certo calo. Evoluzione: lunedì 5 migliora anche al centro-sud ma dal nord Europa si prepara una seconda e forse più marcata irruzione fredda, che andrà attentamente monitorata. Isoterma di 0°C: a 3400 m ma in rapido calo già da domani, fino a toccare sabato in giornata i 1500 m ovunque. A 2000 m in giornata (sabato) sulle Alpi temperatura vicina a -5°C, sull'Appennino attorno ai -3°C. Alpi Occidentali: passaggio nuvoloso nella notte su giovedì con isolati fenomeni e neve fin verso i 2000 m. Da giovedì mattina ben soleggiato e vento ruotante da N a NE. Venerdì qualche addensamento da stau per rotazione delle correnti al settore est sulle Alpi Cozie e Graie ma senza fenomeni di rilievo; il limite di questi addensamenti si collocherà a quota 1300 m, più in alto presenza del sole, tempo buono ma freddo. Alpi Centrali: giovedì nuvoloso nelle prime del mattino con qualche nevicata in Alta Valtellina e in alta Val Formazza, fiocchi anche nella zona del Gottardo in Svizzera. In seguito passaggio a tempo ben soleggiato con un po' di vento da NE e temperature in calo. Sulle Prealpi bergamasche tra venerdì e sabato rientro di nuvolosità da est e tempo nuvoloso, freddo ma generalmente asciutto, al massimo qualche pioviggine possibile. Alpi Orientali: nuvolosità in aumento nel corso della notte su giovedì e rischio di brevi rovesci nevosi oltre i 2000 m, specie in Val Venosta e Pusteria, noncheè nella zona di Sella Nevea in Friuli. Da venerdì Bora sull'altopiano carsico e freddo ma tempo in gran parte soleggiato. Alpi Svizzere: a nord delle Alpi un po' di neve nella notte su giovedì, per il resto ben soleggiato con moderato calo termico. Alpi Austriache: nella notte su giovedì e fino a metà della stessa giornata nuvoloso e qualche nevicata sparsa oltre i 2000 m, in seguito schiarite, Bise moderata e freddo con nebbia alta con limite a 1300 m. Appennino settentrionale: giovedì nuvoloso e rischio di qualche sporadica nevicata oltre i 2000 m e di eventuali piovaschi a quote più basse, da venerdì ben soleggiato su Appennino ligure e Toscano ma ventoso con Tramontana a tratti forte e freddo. Sul settore emiliano-romagnolo rientro di un po' di nuvolosità dall'Adriatico per via della Bora e qualche addensamento, in prevalenza però tempo secco sino a domenica. Appennino centrale: giovedì nuvoloso con brevi piovaschio sparsi, da venerdì sui rilievi laziali nord-orientali e su quelli umbri più vicini alle Marche cielo parzialmente nuvoloso con possibili spruzzate di neve oltre i 1000 m, specie nella zona di Gualdo Tadino e Norcia. Altrove Tramontana anche intensa, freddo ma cielo azzurro. Sui rilievi marchigiani ed abruzzesi sempre più nuvoloso per fredde correnti da est in parte umide che produrranno rovesci nevosi sparsi oltre gli 800-1000 m e localmente anche a quote più basse nelle zone più interne e nelle vallate più fredde. Appennino meridionale: giovedì nubi in aumento ma fino a sera secco, nella notte ingresso del vento freddo dai quadranti nord-orientali e cielo più nuvoloso, specie sui rilievi lucani e molisani. Primi fiocchi venerdì oltre i 1000-1200 m, più copiosi sabato, quando si estenderanno a Sila, Aspromonte e monti siculi orientali. Possibili temporali con qualche fiocco in discesa fin sotto i 1000 m. Freddo con possibili brevi bufere di neve sulla Sila. Escursioni in quota: da evitare assolutamente su Appennino centro-meridionale, altrove consigliate ma ben coperti!!!

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.37: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Secondigliano-Raccordo Capodichino (Km. 20,5) e Strada Statal..…

h 01.31: TG-BO Tangenziale Di Bologna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo 5 Bologna Quartiere Lame (Km. 12,5) e Svincolo Via T..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum