Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bollettino della montagna: rischio valanghe fino al grado FORTE su alcune zone alpine ed appenniniche

Consueto aggiornamento settimanale sulla situazione neve e valanghe su Alpi ed Appennino.

Meteo-montagna - 7 Febbraio 2003, ore 11.41

SITUAZIONE GENERALE: ALPI un cuneo di alta pressione si estende sulle zone alpine determinando per alcuni giorni condizioni di tempo abbastanza soleggiato. Questo però non impedirà il passaggio di alcuni banchi nuvolosi legati al transito di deboli perturbazioni, attive a nord della catena alpina. APPENNINI l'alta pressione non riesce ad impedire che il comparto appenninico meridionale e il settore abruzzese e marchigiano vengano interessati da un flusso d'aria fredda ed instabile, foriera di brevi rovesci nevosi sino a bassa quota e di basse temperature per tutto il fine settimana. NOTA: le condizioni favoniche a meridione delle Alpi andranno progressivamente attenuandosi già nel pomeriggio di venerdì. PERICOLO DI VALANGHE: sulle Alpi generalmente moderato, grado 2, ma localmente marcato, grado 3, sulle Dolomiti e sulle Alpi Retiche ed Atesine. Su Alpi Graie e Lepontine, forte cioè grado 4. Questo grado comporta un rischio di valanghe spontanee molto elevato di neve a debole coesione o di lastroni anche con debole sovraccarico, cioè con il passaggio di un singolo sciatore. Sull'Appennino settentrionale grado moderato, localmente marcato. Sull'Appennino centrale grado marcato sui versanti tirrenici, grado 4, cioè forte sul settore abruzzese. Divieto assoluto di attività di sci fuori pista. Sull'Appennino meridionale grado 4, cioè forte, con distacco spontaneo di lastroni di neve ventata. Prudenza assoluta. Le eventuali valanghe potranno eventualmente invadere le vie di comunicazione. Maggiore pericolo su Appennino Sannita, Lucano a calabrese. TEMPO PREVISTO ALPI Sabato: al mattino transito di nuvolosità medio-alta, senza alcun fenomeno. Solo sui crinali di confine qualche addensamento più compatto ma con basso rischio di neve, nemmeno in alta quota. Temperatura in lieve aumento in quota, in lieve calo nei fondovalle. Domenica: parzialmente soleggiato. Annuvolamenti più importanti nel pomeriggio lungo le creste di confine ma con rischio di neve sempre basso. Temperatura in lieve aumento. Vento moderato da nord in alta quota. TEMPO PREVISTO APPENNINI SABATO E DOMENICA: SETTORE SETTENTRIONALE, CENTRALE TIRRENICO e SARDO Bel tempo con qualche annuvolamento passeggero, specie sui monti del Reatino, del Casentino e della Ciociaria. Bel tempo anche sui monti sardi. Temperatura in lieve ripresa. SETTORE CENTRALE ADRIATICO E MERIDIONALE Su Matese e Irpinia ancora qualcha annuvolamento nella giornata di sabato con isolati e brevi spunti nevosi sino a 500 m, domenica più sole e rischio neve in calo con belle schiarite. Altrove nuvolosità irregolare con rovesci nevosi alternati a brevi schiarite. Accumuli comunque modesti. La neve raggiungerà con facilità anche le quote più basse. Vento teso da NNE, freddo con notevole effetto "wind chill" oltre i 1000 m.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.48: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Pistoia (Km. 27,4) e Prato Ovest (Km. 16,8) in direzione Firenz..…

h 08.47: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Melegnano (Km. 7,7) e Allacciamento Tangenziale Ovest Di Milano (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum