Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cambiamento climatico e salute: l'opinione di Zichichi e il Foehn "omicida"...

Zichichi: il clima è un pachiderma.

Meteo & salute - 28 Settembre 2004, ore 14.24

Il clima é molto pigro, sembra davvero un elefante. Il clima si modifica con qualche certezza solo in tempi lunghi. Antonino Zichichi, uno dei più grandi scienziati italiani, ha recentemente affermato: "é la fotosfera che, seguendo il moto del sole, emette luce e calore secondo i suoi capricci, e determina i cambiamenti climatici sulla Terra, ma solo nella misura dell'uno per mille." Il periodo di 11 anni delle macchie solari e quello di 22 anni legato al campo magnetico sembrerebbero provocare inondazioni o siccità, ma molti restano i dubbi. I minimi di attività solare sono invece correlati in maniera inconfutabile a fasi di relativo raffreddamento con avanzamento dei ghiacciai e inverni gelidi come tra il 1640 e il 1715. Quando il sole si agita e "suda" invece paghiamo le conseguenze inverse. Ma non basta il sole per capire come si modifica il clima, bisogna studiare anche gli Oceani, pentole in continua ebollizione in grado di interagire in maniera molto più vistosa di quanto si pensi con la circolazione atmosferica. Comunque uno dei meno studiati e potenzialmente più rilevanti, impatti del rapido mutamento del micro-clima, sono quelli sulla salute umana. L'incidenza delle malattie cardiovascolari e della respirazione é già oggi notevolmente connessa alle condizioni climatiche estreme. L'incidenza del foehn nell'aumento dei casi di suicidio pare raggiunga la clamorosa cifra del 7%, vale a dire che una persona depressa può essere spinta ad un gesto folle dalla sola ma costante presenza del tiepido favonio. Il fenomeno dell'acclimatazione é poi importantissimo per determinare fenomeni di mortalità da freddo o da caldo. Ad esempio a New Orleans una temperatura di 35°C non dà fastidio più di tanto, ma la stessa temperatura a San Francisco, specie se costante, provocherebbe numerosi decessi. La cosa potrebbe valere paragonando Atene con Vienna. Il condizionamento dell'aria é poi un altro imputato: maggiore é il numero di ore sotto controllo climatico che una persona trascorre in un ambiente più freddo di quello esterno, e minore probabilità questa persona ha di essere pienamente acclimatata. La neve e i temporali avrebbero invece effetto euforizzante e paradossalmente rasserenante: più la natura colpisce e più ci si allontana dai pensieri quotidiani.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum