Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lettere alla redazione...la scelta di Bonatti

Oggi ci ha scritto Marco Bonatti, autore di un pregevole saggio sul clima di Bolzano.

Le vostre lettere - 1 Ottobre 2009, ore 11.49

Ciao Alessio, ho letto con interesse le opinioni dei lettori pubblicate oggi su Meteolive; esse denotano grande sensibilità verso argomenti quali la protezione dell'ambiente e lo squallore della vita in città. Sono soprattutto i bambini, come ben sottolineato, che hanno bisogno di crescere in un contesto sano, con ampi spazi dove poter correre senza il timore di essere investiti da un'auto od avere a che fare con una siringa abbandonata. Ebbene, la mail del Sig. Dimitri Bardi mette proprio sotto luce il dilemma che anch'io, alcuni anni fa, dovetti affrontare con la nascita delle mie due bimbe: rimanere in città, e godere degli indubitabili vantaggi "logistici" (vicinanza del posto di lavoro, di scuole ed uffici di vario tipo, dei parenti, degli amici...) o farmi guidare dal cuore e portare i miei figli lontano dall'aria inquinata di Bolzano, dal rumore continuo e snervante dell'autostrada e da un degrado ambientale e sociale che, come un po' dappertutto nei centri urbani, sembra non voler cedere il passo. Non ci ho pensato due volte e con qualche sacrificio economico mi sono trasferito in collina, in una casa con un bel giardino dove le mie bimbe possono correre, andare in altalena, giocare in tutta sicurezza a poche centinaia di metri dal bosco: un sogno! Come giustamente sottolineato dal Signor Bardi, però, la vita del pendolare è tremenda: code, tempo perso e tanto stress supplementare solo per giungere sul luogo di lavoro. E poi c'è il problema del parcheggio... Non volevo tutto questo, così dal primo giorno ho adottato la soluzione più piacevole ed ecologica del mondo: la bicicletta! Estate ed inverno, pioggia, vento o neve, la mia fedele compagna mi porta sempre a destinazione. Ovviamente sono ben attrezzato: borsetta porta tutto, portapacchi, abbigliamento termico o impermeabile quando serve, MTB con le ruote gomme chiodate in inverno... che dire, è fa una strana impressione superare, appena entrato in città, centinaia di auto in colonna, che devono magari percorrere solo un paio di km. Purtroppo ci è sempre stata inculcata l'idea che l'auto sia un mezzo indispensabile, rendendoci schiavi del motore anche per i più banali spostamenti. Qualcuno potrà pensare "chissà quanti malanni si prende questo in inverno", ed invece il bello è che sono più sano di coloro che si rinchiudono durante l'inverno in uffici scaldati a 25 gradi, per poi magari passare agli zero gradi esterni e prendersi brutte batoste. E permettimi una battura da nivofilo convinto: che bellezza tornare a casa sotto la neve, in inverno... sensazioni impagabili...!!! Certo, mi rendo conto che non tutti, per vari motivi, possono adottare facilmente la mia soluzione (mi avvantaggia il fatto che in Alto Adige esiste un'ottima rete di ciclabili), ma il mio messaggio è di trovare il coraggio di uscire da certi "schemi mentali" e sperimentare stili di vita che di primo acchito possono sembrare impraticabili, ma che possono davvero dare una svolta positiva alla nostra esistenza e risultare meno impattanti per l'ambiente. Ne beneficerà anche la nostra salute! Un caro saluto Marco Bonatti http://www.marcobonatti.it

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.12: A4 Milano-Brescia

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) in u..…

h 19.12: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-SS11: S.Siro..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum