Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le preoccupazioni degli appassionati, la deriva della stampa e della televisione sul meteo

Riportiamo un'osservazione attenta di un nostro forumista e la frustrazione di un nostro lettore.

Le vostre lettere - 10 Novembre 2007, ore 09.26

L'OPINIONE Sarà un inverno molto simile a quella dello scorso anno! Si, qualche indice è cambiato ma i conti non tornano: linea di convergenza intertropicale più bassa che mai, ma guarda caso il nostro bellimbusto anticiclone ha una solidissima base sub tropicale; nao leggermente negativa ma scarsamente influente, al momento, perchè la posizione statica dell'hp fa si che gli scambi meridiani mantengano la stessa traiettoria. Per giunta ci troviamo di fronte ad una attività del vortice polare debole, ora mi chiedo cosa succederà quando esso comincerà a girare come una trottola? Con tutta probabilità ci schiaccerà l'hp sopra le nostre teste e il tempo assumerà le stesse caratteristiche dello scorso inverno. Scusate l'amaro sfogo ma non la vedo bene per niente. Forumista Cleo. COMMENTA ALESSIO GROSSO L'analisi, quantunque un po' pessimista, è abbastanza corretta. L'indice AMO, nel segnalare quella forte anomalia positiva delle acque oceaniche atlantiche, vuole dirci che sarà difficile "schiodare" l'alta pressione da quella sede, contemporaneamente putroppo, nonostante una linea di convergenza più bassa del normale, si nota che la radice subtropicale dell'alta pressione rimane sempre determinante nel mantenere in vita tutta la struttura. A dicembre poi sarà fisiologico una certa vivacità del vortice polare, specie in coincidenza del Natale, dunque la corrente a getto potrebbe accelerare ed effettivamente schiacciarci contro l'alta pressione. Quindi sono legittime le preoccupazioni di Cleo, però bisogna anche notare che i modelli mostrano in questi giorni molta incertezza proponendo anche situazioni perturbate estreme nel Mediterraneo, dunque l'alta pressione potrebbe alla fine non risultare poi un baluardo così invalicabile. Ciao MeteoLive! Sono un ragazzo di 20 anni da sempre appassionato di meteo, che vi segue assiduamente e legge più volte al giorno i vostri articoli. Vi ritengo un quotidiano serio, affidabile che non ha bisogno di sensazionalismi per attirare appassionati!! In questo vi chiedo di aiutarmi, non ce la faccio più a leggere notizie false, completamente sbagliate buttate sui giornali per far impaurire la gente che come si sa è molto influenzabile su questo tema ultimamente. Mi riferisco al quotidiano gratuito ( e già chiamarlo quotidiano è qualcosa di davvero grosso) Leggo. Lo so, non devo aspettarmi molto da un giornale gratuito, ma anche loro fanno informazione. beh oggi se ne sono usciti con: "piogge su tutta l'Italia nel week end con temperature polari" e poi la cosa peggiore: " allerta in emilia romagna per il foehn, un vento CALDO DI ORIGINE AFRICANA!!!!!!!!" Vi prego datemi una mano... non so più a chi mandare mail per denunciare questo grave fatto di disinformazione. Alessio RISPONDE ALESSIO GROSSO Aggiungo che il Tg3 Lombardia venerdì sera esordiva con "Bora tremenda". Inutile spiegargli che la Bora non proviene da nord-ovest e che il Foehn spesso può arrivare a toccare le punte di vento riscontrate venerdì. Non mi stupisce che per l'Emilia si sia parlato di vento che arriva dall'Africa. Anni fa feci un'inchiesta e scoprii che per molti il foehn era un vento...africano. Chissà cosa avrà pensato qualche Riminese che ha letto quelle righe assistendo nel giro di poche ore ad un temporale nevoso. Sull'abuso del termine temperature polari ormai bisogna rassegnarsi. Una volta lo feci anche notare in un incontro con i giornalisti. Quasi mi derisero con un'alzata di spalle. Uno commentò: "cosa gliene importa alla gente di distiungere se il caldo torrido è secco o umido, è caldo e basta". Fincheè tutti ragioneranno così l'uso del linquaggio seguiterà ad essere improprio con buona pace di chi vorrebbe imparare qualcosa.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum