Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'angolo della POSTA: voi scrivete, noi rispondiamo

I lettori ci scrivono

Le vostre lettere - 13 Dicembre 2007, ore 11.10

Carissima redazione di Meteolive, E' andata di nuovo in onda su Rai 3 una trasmissione che si chiama E cubo, ha un format molto giovanile e una ragazza carina ma non appariscente che appare purtroppo come un Messia del disastro ambientale procurato dall'uomo. Non sono riuscito a rimanere davanti al canale a lungo, perchè ci tengo alla mia vita e, soffrendo di pressione alta, volevo evitare spiacevoli problemi di salute. Però sono riuscito ad ascoltare l'ennesima idiozia climatica: non ricordo la citazione, ma la dolce fanciulla ha citato uno studioso (o scienziato, o che altro) che affermava che ormai non c'è il benchè minimo dubbio che il 2007 è stato il più caldo da mille anni a questa parte!!! Ma, qualcuno avrà spiegato alla ragazza che l'invenzione del termometro ha sì e no 400 anni di vita?? Come si può avere uno spazio televisivo e far credere queste fandonie? Non dico che sia sbagliato studiare il clima e verificare se le scelte degli uomini siano in grado di indebolire le furie della natura contro l'uomo stesso, ma c'è un limite a tutto. Nonostante non credessi a quasi nulla di quello che stavo ascoltando purtroppo il messaggio della trasmissione era più che catastrofico, e mi sembra che questa mistificazione della realtà stia arrivando a livelli indecenti. Ma perchè non è possibile avere un'informazione corretta e non continuamente così tragica? In fondo se si vuole ottenere qualcosa solo i Governi del Mondo possono farlo, noi nel nostro piccolo possiamo solo diventare degli anarchici dell'energia, ma nient'altro. Mi piacerebbe sentire ancora una volta il vostro parere, Grazie a tutta la redazione ANDREA RISPONDE ALESSIO GROSSO: Caro Andrea, ormai queste trasmissioni si sprecano ma una buona parte della popolazione per fortuna sta finalmente maturando una coscienza ambientale personale, stufa di sentirsi presa in giro da sintesi aberranti e, pur conscia di non fare certamente una vita sana in mezzo al cemento, è ormai consapevole che una caratteristica del clima è proprio la sua mutevolezza, indipendentemente dalla nostra presenza. Purtroppo però il clima alla deriva (anche se non lo è affatto) viene usato come strumento politico per ottenere preferenze dall'elettorato, perchè i politici hanno capito che gli italiani hanno il pollice verde e sfruttando la nostra voglia di natura ci portano a pensare che solo scelte (pseudo)-ecologiste ci salveranno dalla rovina. Mi fa sorridere sentire che gli italiani avrebbero perso il senso dell'estetica. Forse l'hanno perso gli architetti, gli ingegneri, i geometri, i costruttori edili ma non certo la gente comune che ama, adora il bello, c'è una tensione verso il bello, innata, solo che viviamo succubi della società del nostro tempo, impossibilitati a ritagliarci quello spazio per curarla questa estetica, perchè troppo presi a guadagnarci il pane e a portare a casa i nostri 1000 e rotti euro al mese, euro più, euro (soprattutto) meno...

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.43: A2 Autostrada del Mediterraneo

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra 7,609 km dopo Area di servizio Frascineto (Km. 193,4) e 664 m p..…

h 01.37: SS113 Settentrionale Sicula

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 7,835 km dopo Incrocio S.Stefano Di Camastra (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum