Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

WEEK-END ESTIVO, poi un po' di pioggia

L’anticiclone ci regalerà un ultimo scampolo d’estate durante questo fine settimana. Il transito di qualche modesto banco nuvoloso non rovinerà le nostre giornate in spiaggia o le escursioni in alta montagna. Solo da lunedì la pressione comincerà a diminuire lasciando spazio al passaggio di un fronte temporalesco tra martedì e mercoledì, che provocherà una generale diminuzione delle temperature a partire dal settentrione. In seguito ripristino di condizioni relativamente stabili, soleggiate e miti.

La sfera di cristallo - 13 Settembre 2007, ore 15.38

Cominciamo a mettere qualche pedina al posto giusto con una certa sicurezza, i conti tornano: week-end davvero degno della piccola estate settembrina, che non tradisce quasi mai gli italiani, la conferma del moderato passaggio temporalesco di martedì al nord e al centro e mercoledì sul basso Adriatico, con tanto di generale calo termico, più apprezzabile nelle Alpi, lambite dall'isoterma di zero gradi a 1450m. In un contesto di NAO leggermente positiva però, cioè con ripartizione della pressione che vede le depressioni a nord e le alte pressioni a sud del Continente, è difficile in questo momento chiedere di più dal tempo. Dopo le 4 gocce (speriamo di più) di martedì torneremo insomma ad un tipo di tempo governato da una corrente a getto sufficientemente veloce da stendere la pasta con il mattarello come fa il pizzaiolo. La pasta è l'alta pressione e il mattarello la corrente a getto, sotto la pasta ci siamo noi e così torneremo a goderci il sole settembrino con buona pace di chi si aspettava una maggiore variabilità e dunque una maggiore ondulazione delle correnti in quota. Del resto così faremo contenti gli italiani che, per il 72%, secondo l'ultimo sondaggio da noi condotto, sarebbero contenti di vivere un'eterna estate. Oltretutto la metà fra questi non si accontenterebbero di quella gradevole settembrina, ma vorrebbero quasi costantemente il termometro sopra i 35°C, affermando baldanzosi di poter rinunziare anche al condizionatore, salvo sul lavoro...(troppo facile) Mah, sabato scorso ero a San Siro per Italia-Francia. Sapete tutti cosa sia successo: è stata fischiata la Marsigliese, le cui parole fino a qualche anno fa (prima che Ciampi approdasse al Quirinale) conoscevamo forse meglio di quelle del nostro inno. Non credo dunque che nessuno avesse nulla di personale contro l'inno bensì piuttosto contro la spocchia di qualche giocatore francese e del suo allenatore. C'erano tantissime famiglie allo stadio, ebbene quello che mi ha colpito di più è stato l'esempio negativo dato dai padri ai propri figli più piccoli con i loro fischi da pecorai, con tutto il rispetto per la categoria. E pochi minuti dopo ecco molti degli stessi padri esibirsi in sciocchi "buuu" razzisti nei confronti dei giocatori di colore. Magari poi sono gli stessi che dicono, vestiti in elegante doppio petto, dobbiamo favorire l'integrazione. Lo stesso si ripete nel meteo: sappiamo che il clima è cambiato, non c'è bisogno che ce lo dica Pecoraro Scanio, Bertinotti o qualche nutrizionista (si avete capito bene) alla conferenza nazionale di climatologia, tutti a parole si mostrano preoccupati, accusano i petrolieri e gli industriali, gridano via le centrali nucleari, via i termovalorizzatori, via le dighe, via i piloni eolici, via i rigassificatori, via tutto, così si sentono la coscienza a posto, poi vanno a casa loro e attaccano al massimo il condizionatore, aprono l'acqua e la lasciano scorrere a vuoto, si sparano due docce al giorno, sprecano energia per ricaricare 4 telefonini, si comprano il SUV, insomma potrei continuare per ore; lo avete capito, non mi piace questa Italia del nuovo millennio. E allora, sapete che vi dico: che forse l'Africa ce la meritiamo davvero, un bel black-out è davvero auspicabile, un anno senza condizionatori farebbe bene a tutti, così proviamo cosa significa davvero il caldo. No, non è il clima da cambiare, ma la nostra educazione ambientale e civica. Per fortuna su MeteoLive ci siamo ritagliati la nostra piccola Italia, fatta di lettori intelligenti che intervengono ed interagiscono con noi, solo per queste persone val la pena di vendere cara la pelle dell'orso. Per concludere torniamo al meteo: (forse abbiamo divagato un po' troppo). Si diceva dell'anticiclone innamorato delle basse latitudini, eppure stamane se avete letto bene MeteoLive vi facevamo notare come sia possibile che nell'ultima parte del mese quelle ondulazioni possano tornare e insieme ad esse si faccia vivo un freddo che per la stagione non eravamo più abituati a vederedisegnato nemmeno sulle carte del tempo. Dunque, attenzione...Improvvisamente le cose potrebbero cambiare. SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 20 SETTEMBRE 2007 Venerdì, 14 settembre 2007 Sulla Sardegna tempo instabile con qualche rovescio o temporale, nubi in estensione anche alla Sicilia ma con basso rischio di fenomeni, velature sul Tirreno, un po' di nubi anche sulle Alpi ma con scarso rischio di piovaschi pomeridiani. Temperature sempre stazionarie su valori ideali per il periodo. Sabato, 15 settembre 2007 Ancora un po' di nuvolaglia sul Tirreno e le isole maggiori ma con basso rischio di fenomeni, un po' di cumuli nel pomeriggio in montagna, per il resto soleggiato e molto mite. Domenica, 16 settembre 2007 Bella domenica di fine estate su tutto il Paese, godetevela all'aperto. Un po' di nubi possibili solo su ovest Piemonte. Lunedì, 17 settembre 2007 NORD-OVEST Nubi in aumento con qualche breve piovasco possibile nel pomeriggio, specie su Alpi, Liguria di Levante e Lombardia occidentale. Mite. NORD-EST Bel tempo quasi ovunque, in giornata tendenza però ad aumento della nuvolosità con isolati fenomeni, specie sui monti; sempre mite. CENTRO Nubi sui settori interni appenninici con qualche isolato fenomeno; più soleggiato altrove. Caldo moderato. Nubi in aumento dalla serata sulla Toscana. SUD Soleggiato, ma con tendenza ad annuvolamenti pomeridiani in Appennino, dove non si esclude la possibilità di qualche fenomeno in serata. Caldo moderato. Martedì, 18 settembre 2007 NORD-OVEST Tempo in moderato peggioramento con passaggio del fronte temporalesco e rovesci localmente forti, specie su Valle d'Aosta, Lombardia e Liguria. Più fresco. NORD-EST Nubi irregolari con piogge e rovesci a carattere sparso, localmente abbondanti sulle Alpi, Appennino e sul Friuli Venezia Giulia. Più fresco. CENTRO Tempo piuttosto instabile con piogge e rovesci sparsi a partire dalle regioni tirreniche. Nuvoloso ma più asciutto sulla Sardegna. Fresco. SUD Nubi sparse, più intense in Appennino, dove sarà possibile qualche isolato rovescio. Mite. Mercoledì, 19 settembre 2007 NORD-OVEST Deciso miglioramento, con ampie schiarite quasi ovunque. Temperature minime in forte calo, massime in aumento NORD-EST Tempo incerto al mattino con fenomeni residui, rapido miglioramento dal pomeriggio, fresco. CENTRO Tempo incerto con qualche breve rovescio, anche temporalesco, specie nel pomeriggio sul settore appenninico, basso Lazio e in Abruzzo. Tendenza a miglioramento nel pomeriggio a partire da ovest. Clima mite. SUD Instabile sul settore peninsulare e in Appennino con rovesci sparsi; fresco. Più soleggiato e mite sulla Sicilia. Giovedì, 20 settembre 2007 NORD-OVEST Abbastanza soleggiato. Mite. NORD-EST Abbastanza soleggiato, con innocui addensamenti in montagna. Temperature fresche al mattino, miti nel pomeriggio. CENTRO Ancora qualche nube in Appennino ma senza fenomeni; bello e mite altrove. SUD Bel tempo e soleggiato quasi ovunque con qualche addensamento innocuo in Appennino e sui settori interni della Sicilia. Mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum