Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Verso un anticipo d'estate

Poche le novità per i prossimi giorni. Almeno fino al 25 l'alta pressione comanderà la scena, chiudendo il rubinetto della pioggia e traghettando la nostra Penisola verso la stagione estiva.

La sfera di cristallo - 18 Maggio 2011, ore 14.13

Questa cartina, prevista per martedì 24 maggio, mostra tutte le caratteristiche dei lunghi periodi caldi e siccitosi in Italia: l'alta pressione delle Azzorre che viene spalleggiata in quota dall'anticiclone africano, rendendo la struttura praticamente indistruttibile.

 

Buone notizie per gli amanti del sole, del bel tempo e del caldo. Notizie invece meno buone per gli agricoltori, che da tempo scrutano il cielo sperando di vedere cadere la tanto sospirata pioggia.

"Non è mai successo che si debbano aprire gli impianti di irrigazione a pioggia all'inizio di maggio"; questo è stato il commento di uno dei tanti agricoltori del nord alle prese con questa fase siccitosa.

Non dimentichiamoci che per il nord Italia, la primavera è la seconda stagione piu piovosa dopo l'autunno. Se tale stagione "salta" e non fa adeguatamente il suo dovere, le ripercussioni in estate possono essere pesanti.

Qualche rovescio nel fine settimana c'è stato, ma non ha risolto i problemi connessi, inumidendo solo la parte superiore del terreno, con scarsi benefici per i raccolti.

Ora l'alta pressione ritorna ed il suo dominio sembra destinato a durare almeno fino al 25. Gli unici disturbi al regno indiscusso del sole saranno dati da alcuni temporali che potrebbero scoppiare in prossimità delle zone montuose nel pomeriggio; la possibilità che tali fenomeni possano sconfinare anche in pianura sembra però scarsa.

Un po' di nuvolaglia, inoltre, potrebbe interessare le Isole Maggiori ed il sud, per via di una debole perturbazione in transito sul nord Africa, ma senza determinare piogge degne di nota.

Su tutte le altre zone sarà il sole a dominare la scena; sole ed anche temperature in aumento, in quanto le fresche correnti settentrionali che ci hanno interessato nei giorni scorsi verranno meno.

A quando un possibile cambiamento? Come tutte le volte in cui l'alta pressione fa la voce grossa, le speranze sono rivolte al fantameteo. Se volete sapere se queste speranze saranno presenti o meno, leggete la rubrica qui sotto riportata.

Per il momento, ecco le prospettive per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 19 maggio: nubi ad evoluzione diurna sui rilievi alpini ed appenninici nel pomeriggio, con qualche temporale, in parziale sconfinamento verso la Valpadana prima di sera. Altrove bel tempo, o sole velato sulla Sardegna. Temperature in progressivo aumento.

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 maggio: un po' di nuvolosità alta sulla Sardegna, in estensione al basso Tirreno ed al sud, ma senza conseguenze. Su tutte le altre regioni avremo lo stesso tipo di tempo: bello al mattino, leggermente instabile con qualche temporale nel pomeriggio sui rilievi, raramente sconfinante sulle pianure. Temperature ormai superiori alle medie del periodo.

Lunedì 23 maggio: si dissipa la nuvolosità al sud e sulle Isole. Nessun cambiamento altrove, con bel tempo al mattino e possibili temporali sui rilievi nel pomeriggio. Abbastaza caldo.

Martedì 24 e mercoledì 25 maggio: l'alta pressione si consolida ulteriormente. Probabilmente non avremo nemmeno instabilità nel pomeriggio sui rilievi. Temperature in ulteriore aumento.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.02: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 20.01: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Cesena Nord (Km. 93,6) e Forli' (Km. 81,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum