Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Vento, freddo, ma l'Italia è ancora a secco!

Attese le prime gelate stagionali in pianura. Freddo in montagna con cielo terso al nord, fiocchi di neve in collina sul settore adriatico e piovaschi al sud; ma le vere piogge stagionali sembrano ancora molto lontane. All'inizio della prossima settimana ancora instabile al centro-sud con piogge sparse e temperature in aumento; bel tempo al nord, ma tornano le nebbie.

La sfera di cristallo - 2 Novembre 2006, ore 15.20

Il vento del nord soffia impetuoso, l'aria frizzante, il sibilo tra le fronde degli alberi che sembrano danzare, come a festeggiare l'arrivo della nuova stagione. Il freddo lentamente dilaga sull'Europa, scivola sulle pianure, si insinua nelle vallate, bufere di neve sull'estremo nord, i primi fiocchi sulle terre d'oltralpe e sull'Appennino, mentre l'aria si rigenera liberandosi dalle polveri inquinanti che attanagliano le nostre grandi metropoli; ma le vere piogge autunnali latitano inesorabilmente in questo strana stagione italiana, con il deficit idrico che persiste e preoccupa, in vista della stagione invernale. I bacini idrici necessitano di un consistente apporto precipitativo, che per ora appare ancora lontano e le aride Alpi, attendono con pazienza le prime vere nevicate autunnali. L'aria fredda che sta interessando gran parte del Paese determinerà nelle prossime ore un ulteriore calo termico al suolo, specie sulle pianure del nord e sulle zone interne del centro con temperature sotto la media del periodo e le prime gelate mattutine. Fiocchi di neve sull'Appennino, anche a quote relativamente basse, specie sul versante adriatico. All'inizio della prossima settimana l'instabilità atmosferica determinerà ancora piogge sparse al centro-sud e sulle Isole maggiori con qualche nevicata sull'Appennino, mentre al nord il tempo si manterrà discreto e ventilato. In seguito, pressione in aumento sull'Europa occidentale. Ecco la genesi di un nuovo anticiclone pronto a "proteggerci" per diversi giorni da qualsiasi tentativo d'incursione atlantica. Assisteremo quindi ad un'inversione termica con un aumento delle temperature in quota, mentre l'aria fredda tenderà a resistere nei bassi strati determinando la ricomparsa di foschie dense e banchi di nebbia sulle pianure e temperature miti in montagna. Alla fine della prossima settimana un cedimento dell'alta pressione, ormai "invecchiata", potrebbe favorire l'ingresso sullo scenario europeo di una robusta saccatura atlantica entro la metà del mese, ma ne riparleremo nelle prossime rubriche. PREVISIONI Venerdì, 03 novembre 206 Freddo e soleggiato al nord con temperature minime al piano prossime allo zero. Temperature piuttosto basse anche di giorno con ventilazione moderata settentrionale. Nubi su Marche, Abruzzo Molise e Puglia, con piogge sparse in pianura e spruzzate di neve possibili anche a quote collinari. Venti forti nord-orientali con mari molto mossi; agitato il Mar Ionio. Sabato, 04 novembre Ancora bel tempo al nord, con possibili gelate al mattino in pianura e qualche banco di nebbia. Temperature in leggero aumento in quota. Nubi residue sul medio versante adriatico; più instabile al sud con ancora qualche piovasco in pianura e spruzzate di neve su Appennino, sino a quote collinari. Freddo e ventoso ovunque. Mari mossi; molto mosso il Mar Ionio. Domenica, 05 novembre Bel tempo e ventoso su tutte le regioni eccetto qualche disturbo sul settore orientale dove non si esclude le possibilità di qualche spruzzata di neve sui crinali di confine alpini. Nuvolosità irregolare al centro-sud con piogge sparse sul settore tirrenico e qualche nevicata sull'Appennino; ulteriore peggioramento a partire dalla serata. Lunedì, 6 novembre 2006 NORD-OVEST Bel tempo. Freddo al mattino. Mite di giorno, soprattutto in quota. Venti deboli. NORD-EST Bel tempo, salvo nubi sulle Alpi. Freddo al mattino. Mite di giorno, soprattutto in quota. Venti deboli. CENTRO Addensamenti su Marche e Abruzzo, ma con basso rischio di pioggia. Bel tempo altrove. Freddo al mattino. Venti da nord in attenuazione. SUD Moderatamente instabile con possibili rovesci e qualche nevicata in montagna. Abbastanza freddo. Martedì, 7 novembre 2006 NORD-OVEST In prevalenza soleggiato; fresco al mattino. NORD-EST In prevalenza soleggiato eccetto addensamenti pomeridiani in montagna; fresco al mattino. CENTRO Tempo nel complesso buono. Fresco al mattino. SUD Tempo nel complesso buono, salvo addensamenti in Sicilia. Fresco al mattino. Mercoledì, 8 novembre 2006 NORD-OVEST Bel tempo. Fresco al mattino, mite di giorno. NORD-EST Bel tempo. Fresco al mattino, mite di giorno CENTRO Qualche nube in Appennino. Per il resto bel tempo. Fresco al mattino, mite di giorno. SUD Nuvole sparse in montagna; soleggiato altrove. Fresco Giovedì, 9 novembre 2006 NORD-OVEST Soleggiato in pianura; nubi spare in montagna. Fresco al mattino. NORD-EST In prevalenza soleggiato; nubi spare in montagna. Fresco al mattino. CENTRO Possibili piogge sulla Sardegna; nubi sparse altrove. Fresco SUD Nubi e piogge sulla Sicilia; più soleggiato altrove. Fresco.

Autore : Luca Savorani e Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.57: SS12 Dell'abetone E Del Brennero

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada a 1,036 km prima di Incrocio Popiglio (Km. 68) in entrambe..…

h 08.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

incidente

Entrata chiusa causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Vimercate Nord: Frazione Velasca (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum