Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Va in scena la pioggia, soprattutto al nord e su parte del centro

Interessata dai fenomeni anche la Sardegna e a seguire il sud penisulare. Dalle ultime analisi sembra che anche sabato e domenica il tempo voglia fare le bizze sull'Italia, ma non tutto è perduto.

La sfera di cristallo - 27 Aprile 2004, ore 16.47

Eccoci arrivati alla fine del mese di aprile, un mese che ha portato diverse occasioni piovose soprattutto al centro e al sud. Il nord ha avuto la sua razione di pioggia, ma non è mai stato interessato " in primis" dai fenomeni. Nel corso dei prossimi giorni, stando alle nostre ultime elaborazioni, sembra che sia proprio il nord a dover affrontrare le piogge più copiose, che cominceranno a cadere nella mattinata di giovedì. Cosa accadrà in sostanza? Una depressione si posizionerà in prossimità della Francia e da essa si "staccherà" una lunga saccatura che si protenderà fin sul nord Africa. L'aria fredda scorrerà sul suo bordo occidentale, interessando il Portogallo e il vicino Atlantico, mentre sul Mediterraneo occidentale sarà pronta la risposta delle correnti umide meridionali che piloteranno un sistema frontale che dal nord Africa si dirigerà verso nord, interessando in un primo tempo la Sardegna e a seguire tutto il settentrione e parte del centro. La depressione sopra citata tenderà a muoversi a fatica verso levante, in quanto si troverà "incastonata" tra due zone di alta pressione. Molto probabilmente solo nella giornata di lunedì essa riuscirà a portarsi tra la Germania e l'Austria, determinando l'entrata di correnti occidentali sul nostro Paese. E il fine settimana? Purtroppo, stando alle ultime analisi, sembra peggiore di quanto si potesse ipotizzare fino a questa mattina. Tuttavia la situazione non è ancora ben definita e per il week-end qualche speranza per un tempo migliore la nutriamo ancora. SINTESI PREVISIONALE Mercoledì 28 aprile: nubi al nord e al centro, in modo particolare sui settori alpini e sulla dorsale appenninica. Nel pomeriggio possibilità di qualche rovescio o temporale. Tempo migliore al sud, specie sui settori ionici. In serata tendenza a peggioramento sulla Sardegna, dove insorgeranno correnti di Scirocco. Temperature in lieve aumento ovunque. Giovedì 29 aprile: sulla Sardegna piogge e temporali fin dal mattino. Al nord nubi in progressivo aumento con prime precipitazioni ad iniziare dalla Liguria. Nel pomeriggio piogge su tutto il nord, ad eccezione forse dell'estremo angolo nord-orientale. Fenomeni più frequenti su Val d'Aosta, Piemonte e Lombardia. Al centro nubi in aumento sulla Toscana, sull'Umbria e sul Lazio, con prime precipitazioni ad iniziare dalle coste. Altrove nuvolosità in aumento, ma asciutto. Temperature in calo al nord e al centro, stazionarie o in lieve aumento al sud. Venti ovunque forti da SE, da NE sulla Liguria centro-occidentale e da E in Valpadana. Venerdì 30 aprile: migliora sulla Sardegna, ma in serata arriveranno nuove nubi con altre occasioni per piogge. Al nord e al centro tempo perturbato con piogge estese, più intense su Lombardia e Piemonte. Al sud nubi in transito, con qualche pioggia sulla Campania e sul settore ionico. Ampie schiarite in Sicilia. In serata parziale attenuazione dei fenomeni su Liguria e coste tirreniche. Temperature in calo al sud, stazionarie altrove. Venti ovunque tra S e SE moderati. Sabato 1 maggio: possibile nuovo peggioramento al nord, con piogge più frequenti su Liguria ed Emilia Romagna. Nubi anche al centro, con precipitazioni su Toscana, Lazio e Umbria. Altrove cielo nuvoloso, ma con basso rischio di pioggia. Temperature stazionarie. Domenica 2 maggio: parziale miglioramento al nord, soprattutto sul nord-ovest. Ancora nubi e fenomeni al centro e al sud, con parziale esclusione della Sardegna e della Sicilia. Temperature in lieve aumento al nord, stazionarie altrove. Lunedì 3 maggio: nubi sulle Alpi, lungo l'Appennino e al sud. Piogge soprattutto sui settori ionici e sulla Sicilia. Schiarite lungo le coste tirreniche. Temporanea rotazione del vento a Maestrale sulla Sardegna e da W sul Tirreno. Martedì 4 maggio: nuovo peggioramento al nord e al centro con piogge, a causa di una nuova perturbazione atlantica. Al sud nubi in aumento, ma asciutto.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.13: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Milano e Allacciamento Tangenziale Ove..…

h 07.12: A4 Torino-Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Nodo di Pero e Svi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum