Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Va in scena l'anticiclone

Poche le piogge previste anche a lungo termine, marcata invece l'anomalia termica con valori che potranno avvicinarsi a quelli estivi tra il 12 e la metà del mese.

La sfera di cristallo - 6 Aprile 2007, ore 15.10

L'anticiclone europeo cercherà la complicità di quello africano per completare il suo progetto di mantenere stabile a lungo il tempo nel Mediterraneo e dunque sull'Italia. I risultati non mancheranno: ad eccezione di una modesta instabilità prevista per la Pasqua e la Pasquetta e di qualche rovescio tra martedì 10 e giovedì 12 tra la Sardegna e le regioni meridionali, l'alta pressione saprà regalarci quasi un anticipo d'estate tra il 13 e la metà del mese, specie nelle aree a clima continentale, non solo del nostro Paese ma anche del centro Europa. Poi arriverà un'ulteriore sostegno a questa figura. Ci penserà infatti una saccatura ad ovest del Continente a richiamare aria ulteriormente calda dal nord Africa senza però avere la forza di penetrare nel Mediterraneo. Una volta questo non avveniva: si diceva infatti che quando l'alta pressione era ridotta ad una punta di spillo, disposta cioè lungo i meridiani, finiva facilmente per essere erosa dalle perturbazioni in arrivo da ovest. Oggi questa regola è da rivedere. Finiscono infatti per isolarsi minimi depressionari modesti tra la Sardegna e le Baleari che si limitano ad interessare quasi esclusivamente le isole maggiori e le estreme regioni meridionali, dove negli ultimi anni le precipitazioni non sono mancate. Insomma ci ritroveremo con un anticiclone forte, una figura preoccupante. Per fortuna su molte regioni è piovuto a sufficienza, su altre molto meno. Una cosa è certa: le vecchie perturbazioni di un tempo si vedono ormai solo a latitudini troppo elevate per regalarci piogge primaverili abbondanti. SINTESI PREVISIONALE sino a VENERDI 13 aprile: Sabato 7 aprile: bel tempo quasi ovunque salvo residua instabilità sul meridione e le isole maggiori con qualche sporadico rovescio. Temperature in lieve aumento. Domenica 8 aprile: Pasqua parzialmente soleggiata al nord con qualche spunto temporalesco pomeridiano su Prealpi, Appennino ligure ed emiliano, fascia pedemontana centro-occidentale; vento da est moderato al pinao e lieve calo termico. Al centro-sud e sulle isole abbastanza soleggiato ma con pomeriggio sviluppo di cumuli in Appennino e qualche rovescio possibile, specie su Apuane, Catena Costiera Calabrese e monti siculi con temperature stazionarie e venti deboli da nord. Lunedì 9 aprile: Pasquetta abbastanza soleggiata quasi ovunque ma con sviluppo di nubi temporalesche nelle ore pomeridiane sull'Appennino. Mite. Martedì 10 aprile: tempo buono ovunque tranne sulla Sardegna dove la nuvolosità aumenterà e potranno verificarsi brevi acquazzoni sparsi, anche a sfondo temporalesco. Sempre mite ovunque. Mercoledì 11 aprile: l'instabilità si sposterà dalla Sardegna verso le regioni meridionali, la Sicilia ed il basso Lazio. Su tutti questi settori vi sarà infatti una nuvolosità irregolare con qualche rovescio o isolato temporale, specie sul versante tirrenico e la Sicilia. Altrove il tempo risulterà soleggiato e mite. Giovedì 12 aprile e venerdì 13 aprile: ultimi addensamenti al sud ma senza fenomeni, per il resto soleggiato e primi caldi nelle ore pomeridiane, in particolare al nord e nelle zone interne del centro.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.28: A6 Torino-Savona

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Svincolo Ceva (Km. 81) e Allacciamento Savona-Zinola-Vado-Alla..…

h 16.27: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra S.Giovanni-Zona Industriale (Km. 2,5) e Allacciamento A1 Milano-N..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum