Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una spada di damocle puntata sul week-end di Ferragosto

Giungono nuove conferme riguardo le possibili intemperanze atmosferiche che ci riserverà il tempo nel cuore ferragostano dell'estate, specie al nord e su diverse zone del centro. Solo il sud probabilmente se la caverà con qualche nube modesta e un po' di vento.

La sfera di cristallo - 10 Agosto 2010, ore 15.07

Una minacciosa sfilata di nuvole gravide di temporali sta incombendo sul Ferragosto di molti Italiani. Attenzione però: non fasciamoci la testa troppo presto e soprattutto cerchiamo di puntualizzare gli opportuni distinguo.

Prima cosa: una perturbazione atlantica parcheggiata sull'area britannica giungerà sul nostro Paese nella giornata di giovedì, aspergendo con rovesci e manifestazioni temporalesche in particolare il settentrione. In questo caso il resto d'Italia se la godrà sotto il sole senza particolari crucci.

Secondo passo: le correnti che seguiranno il sistema frontale, opportunamente stimolate in quota da aria fresca di origine polare marittima, riusciranno a metter zizzania anche nei cieli dei restanti settori italiani, attivando condizioni di moderata instabilità. In questo caso saranno da mettere in conto alcune consistenti sfilate di nubi temporalesche nelle zone interne del centro, Sardegna compresa: target la giornata di venerdì. Il sud ancora fuori, a parte qualche colpo di tuono in arrivo sui monti molisani.

Con il week-end di Ferragosto la posizione dell'asse della saccatura farà intendere che la circolazione depressionaria calata dalle latitudini polari concentrerà tutti i suoi sforzi sulle nostre regioni settentrionali, graziando invece per gran parte il resto d'Italia. Non è inoltre da escludere un ritorno del sole sulle regioni di nord-ovest, le prime a finire sotto aria più asciutta ma soprattutto, sotto il riparo della barriera alpina.

Insomma un Ferragosto un po' capriccioso ma tutto sommato godibile, sia per i moltissimi Italiani alle prese con le sospirate ferie (ai quali auguriamo un gradevole e meritato riposo), sia per tutti coloro che rimarranno in città (ai quali va senz'altro il nostro accorato  pensiero).

SINTESI PREVISIONALE FINO A MARTEDI 17 AGOSTO

MERCOLEDI, 11 AGOSTO 2010

Tendenza ad annuvolamenti pomeridiani in montagna, specie su Alpi, Piemonte e ovest Lombadia, con qualche spunto temporalesco possibile. Sul resto del Paese prevalenza di tempo soleggiato. Clima caldo, ma senza eccessi.

GIOVEDI, 12 AGOSTO 2010

Peggiora al nord con rovesci e spunti temporaleschi a carattere sparso, qualcuno anche intenso, specie sulla fascia prealpina lombardo-veneta. Sul resto d'Italia ancora prevalenza di sole, pur con transito di banchi nuvolosi a carattere irregolare su centro e Sardegna. Temperature in deciso calo al nord.

VENERDI, 13 AGOSTO 2010

Condizioni di moderata instabilità al nord, centro e Sardegna, con possibilità di rovesci sparsi, più probabili al nord e nelle zone interne peninsulari, dove si presenteranno anche sotto forma di temporale. Sempre soleggiato altrove. Un po' caldo al sud.

SABATO, 14 AGOSTO 2010

Insistono condizioni di moderata instabilità al nord e sulle zone interne del centro, con qualche rovescio o temporale sempre possibile, specie nelle ore pomeridiane. Altrove solo nubi di poco conto. Temperature leggermente sotto la norma.

DOMENICA, 15 AGOSTO 2010

L'instabilità insiste al nord, specie sul Triveneto, mentre il sole torna a prevalere sul resto del Paese dove le temperature sono previste in aumento. 

LUNEDI 16 e MARTEDI 17  AGOSTO 2010

Condizioni di tempo discreto, pur in un contesto parzialmente instabile nelle ore pomeridiane. Rischio di qualche temporale, più probabile lunedì al nord e martedì al centro. Temperature complessivamente nella norma.

 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum