Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una "mongolfiera" di bel tempo ci proteggerà per qualche giorno

Una zona di alta pressione si incuneerà tra due figure perturbate poste ai lati. Sarà la classica situazione denominata "ad omega", che proteggerà gran parte della nostra Penisola almeno fino alla metà della prossima settimana. Successivamente sarà possibile un nuovo peggioramento da ovest.

La sfera di cristallo - 9 Novembre 2011, ore 14.10

La cartina che vi proponiamo oggi è confortante. Risulta centrata per la giornata di domenica 13 novembre ed apre il cuore alle speranze per tutte le zone che hanno avuto pesanti danni e lutti a causa del maltempo.

L'alta pressione ritorna, o meglio riuscirà ad incunearsi tra due figure perturbate poste ai lati. Piu ad est avremo correnti fredde che investiranno la Grecia, mentre piu ad ovest una vasta saccatura atlantica con piogge intense, ma in un contesto molto mite.

Al centro vi sarà l'Italia e l'Europa centrale, che godrà di una provvidenziale tregua del maltempo.

Queste situazioni anticicloniche, denominate appunto "ad omega" hanno fama di lunga durata, ma solo quando l'alta pressione africana supporta il blocco in quota, come è successo tra settembre ed ottobre di quest'anno.

Ora siamo a novembre ed il supporto del Continente Nero è minimo. Di conseguenza non si può sperare che tale configurazione duri in eterno. Prima o poi una delle due situazioni poste ad lati avrà il sopravvento ed il corridoio anticiclonico verrà prima strozzato, poi demolito, ma di ciò se ne occuperà la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

In questa sede occupiamoci della tregua che sarà presente in Italia nei prossimi giorni. Vi sarà ancora dell'instabilità al sud fino a sabato, qualche debole pioggia sul Piemonte occidentale venerdì, ma nel complesso il tempo sarà piu che accettabile sullo Stivale.

Farà freddo? Nelle prime ore del mattino indubbiamente l'atmosfera sarà frizzante. Tuttavia, nelle ore pomeridiane e nelle zone a maggior soleggiamento, il termometri segneranno ancora valori paragonabili piu al mese di ottobre che di novembre. In poche parole, le correnti fredde resteranno confinate ad est, lambendo solo in parte il nostro meridione.

Tempo abbastanza buono e mite, quindi, fino alla metà della settimana prossima. Successivamente, la depressione posta ad ovest inizierà a spingere, causando un nuovo e probabile peggioramento da ovest. con altre piogge in un contesto sempre non freddo.

Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 10 novembre: ancora instabile all'estremo sud con possibili temporali. Tempo migliore altrove, con nebbia al mattino al nord e qualche nube su Piemonte e Sardegna, senza conseguenze. Non farà freddo.

Venerdì 11 e sabato 12 novembre: aumento della nuvolosità in Val Padana e lungo il versante adriatico. Qualche pioggia sul Piemonte occidentale. Ancora occasione per qualche temporale al sud, mentre altrove il tempo sarà buono. Lieve calo delle temperature, specie al sud.

Domenica 13 novembre: bel tempo ovunque a parte residui addensamenti al sud senza conseguenze. Fresco al mattino, mite di giorno.

Lunedì 14 e martedì 15 novembre: ancora bel tempo ovunque e clima mite di giorno. Nubi in aumento sulla Sardegna, dove inizierà a soffiare lo Scirocco.

Mercoledì 16 novembre: possibile nuovo peggioramento da ovest, con Scirocco e temperature sempre miti.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum