Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimi preparativi poi al via il primo serio peggioramento autunnale

Un debole promontorio di alta pressione salverà il week-end sulla maggior parte delle regioni italiane. Martedì invece forte peggioramento al nord, in propagazione mercoledì anche al centro e alle regioni meridionali tirreniche.

La sfera di cristallo - 1 Ottobre 2010, ore 15.36

La mente fulgida e vulcanica di un autunno giovane e vivace sta preparandoci il primo scherzetto stagionale. Prima di metterlo in opera però ha ancora bisogno di definire gli ultimi dettagli. Per questo manderà in avanscoperta sul Mediterraneo un piccolo promontorio di alta pressione a battere la strada.

Tale manovra si svolgerà nel breve spazio di un fine settimana, quello ormai imminente, e abbraccerà un po' tutta l'Italia. Ampia sarà dunque la presenza del sole in quella forbice temporale, anche se la debolezza intrinseca della struttura non potrà impedire il transito o lo sviluppo di alcuni banchi nuvolosi, uno per giornata, sia sabato che domenica.

Essi corrisponderanno sostanzialmente al passaggio delle code di due perturbazioni atlantiche, a loro volta indebolite per l'ingresso forzato entro territori di competenza anticiclonica. Non dobbiamo attenderci dunque piogge, nè sabato, nè domenica.

La pioggia invece arriverà a weekend concluso e si presenterà con tutto il suo carico di cattiveria in particolare nella giornata di martedì al settentrione. La curvatura delle correnti ci suggerisce di porre particolare attenzione a Liguria, alto Piemonte e alta Lombardia, zone dove, oltre all'ombrello, potrebbero diventare utili anche le... pinne.

Ma non finisce qui. L'incastro dell'onda depressionaria a ridosso dell'arco alpino favorirà l'inserimento di un secondo nucleo perturbato, il quale mercoledì si concentrerà maggiormente al centro. In questo caso il Tirreno tiepido potrà innescare qualche struttura temporalesca velenosa e spingerla poi a forza verso il Lazio. Sotto parzialmente anche il sud, in particolare Puglia e Basilicata.

Solo da giovedì i contrasti si affievoliranno permettendo una generale convalescenza del tempo su tutto il Paese. Venerdì poi ecco un nuovo peggioramento in vista per il centro-sud, un ulteriore passo verso il cuore dell'autunno e verso scenari che saprà senz'altro meglio delinearci la nostra rubrica Fantameteo alla quale vi rimandiamo.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 8 OTTOBRE

SABATO, 2 OTTOBRE 2010

Transito di banchi nuvolosi innocui in mattinata al nord e al centro. Entro il pomeriggio sviluppo di schiarite e passaggio a tempo in prevalenza soleggiato, con addensamenti che insisteranno solo su Alpi e crinali appenninici più elevati. Bello al sud e sulle Isole Maggiori.

DOMENICA, 3 OTTOBRE 2010

Banchi nuvolosi stratificati in transito al centro-nord e sul basso Adriatico, ma senza fenomeni. Nella seconda parte del giorno aperture anche ampie e passaggio a tempo per buona parte soleggiato ad eccezione delle Alpi, dove insisterà qualche addensamento. Temperature stazionarie su valori pressochè in linea con la norma stagionale.

LUNEDI, 4 OTTOBRE 2010

Nubi in aumento al nord-ovest e sulle Isole Maggiori, con tendenza a qualche rovescio prima di sera su Piemonte e Ponente ligure. Altrove ancora abbastanza soleggiato, tendente a velato. Aumenta la copertura ovunque a partire dalla serata. Attivazione dello Scirocco e temperature in aumento sulla Sicilia.

MARTEDI, 5 OTTOBRE 2010

Perturbato al nord, con rovesci più intensi su Liguria, alto Piemonte e alta Lombardia. Qualche rovescio anche al centro, più probabile sull'alta Toscana. Altrove nuvoloso, ma asciutto. Schiarite possibili all'estremo sud.

MERCOLEDI, 6 OTTOBRE 2010

Maltempo al centro e, al mattino, anche sulla Sardegna. Instabile al nord. Nuvoloso ma asciutto al sud. Temperature in calo al settentrione e, nei valori massimi, anche al centro.

GIOVEDI, 7 OTTOBRE 2010

L'instabilità si trasferisce al sud, dove sono attesi rovesci e qualche temporale, Più asciutto solo sul sud della Calabria e in Sicilia. Altrove parziale miglioramento, con alternanza di sole e nubi e tempo asciutto. Più fresco ovunque.

VENERDI, 8 OTTOBRE 2010

Possibile nuovo peggioramento al centro e poi al meridione, con sviluppo di rovesci da nord verso sud.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum