Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimi colpi di tuono al centro-nord, poi sarà ESTATE

Fino a mercoledì il nord Italia sarà sotto il tiro delle correnti instabili atlantiche. Da giovedì fino a metà della settimana prossima sarà estate quasi per tutti.

La sfera di cristallo - 11 Giugno 2012, ore 14.10

Ci siamo! Dopo averlo cercato per molto tempo, arriva il bel tempo sull'Italia, anche al nord. L'artefice sarà sempre lui, il fautore delle estati italiche degli anni 2000, ovvero l'anticiclone africano.

Si sono spesi fiumi di parole sulla ormai perenne latitanza dell'alta pressione delle Azzorre nel semestre caldo. Anche in questo frangente, il vecchio protagonista delle estati mediterranee verrà lettarmente "disperso" in pieno Oceano e la sua espansione verso levante sarà pregiudicata da una vasta saccatura in prossimità dell'Europa occidentale.

Proprio lo sprofondamento di questa saccatura in sede iberica darà manforte alla risalita calda africana sulla nostra Penisola, che diverrà realtà a partire dalla giornata di giovedì 14 giugno.

Prima che ciò accada, assisteremo al transito di due perturbazioni sul nord Italia; la più intensa è attesa per martedì, mentre una seconda ( più debole) agirà sempre al settentrione mercoledì, con qualche temporale.

La corda tesa delle correnti occidentali verrà poi spezzata dallo sbilanciamento pressorio tra l'ovest del Continente ed i meridiani centrali, che avverrà nella giornata di giovedì. Ad un tracollo pressorio tra la Francia e l'Iberia farà da controaltare la prima vera ondata di caldo della stagione sull'Italia.

Quanto potrà durare? Secondo le analisi oggi in nostro possesso, fino alla metà della settimana prossima non avremo cambiamenti degni di nota. Tuttalpiù vi potrà essere qualche incertezza al nord-ovest e sulla Sardegna, per via di uno scorrimento di aria calda da sud. Sul resto della Penisola, invece, sarà grande estate.

Se volete conoscere la linea di tendenza a lungo termine, leggete la rubrica "fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 12 giugno: tempo molto instabile al nord e su gran parte del centro, con rovesci e temporali sparsi alternati a pause asciutte. Tempo abbastanza buono al sud dove transiterà solo innocua nuvolosità. Fresco al centro-nord, un po' caldo al sud.

Mercoledì 13 giugno: ancora moderate condizioni di instabilità al nord con temporali su Alpi, Prealpi ma in sconfinamento anche sulle zone di pianura sottostanti. Qualche isolato rovescio anche nelle zone interne del centro nel pomeriggio, bello e caldo al sud.

Giovedì 14 giugno: bel tempo su tutta l'Italia. Qualche tenporale possibile solo sulle Alpi nel pomeriggio, senza sconfinamenti in pianura. Caldo in accentuazione ovunque.

Venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 giugno: bel tempo e caldo ovunque a parte un po' di nubi nel pomeriggio sulle Alpi senza conseguenze. Ventilazione debole.

Lunedì18, martedì 19 e mercoledì 20 giugno: qualche incertezza interverrà al nord-ovest e sulla Sardegna, ma cose di poco conto. Bello, soleggiato e caldo sul resto della nostra Penisola.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum