Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra sole, un po' di caldo (specie al sud) e qualche temporale

Correnti occidentali seguiteranno a convogliare aria non particolarmente calda sulla nostra Penisola, a parte le estreme regioni meridionali. Qualche temporale sarà sempre possibile, specie al nord e nelle zone interne del centro.

La sfera di cristallo - 29 Giugno 2011, ore 14.35

Cronaca di un'estate normale...o quasi.

Dopo la sfuriata africana che ha portato i termometri di alcune regioni a fiorare i 35°, la situazione sta lentamente rietrando nei ranghi della normalità climatica di questo periodo.

Il calo termico sarà annunciato dai temporali sulla Penisola e dal vento di Maestrale sulle Isole ed all'estremo sud. La cuspide africana ha ormai le ore contate e tra breve dovrebbe smettere di infuocare l'Italia con il suo fiato bollente.

Cosa accadrà in sostanza? Nelle prossime 24-36 ore è previsto il transito di una perturbazione da nord-ovest. Questa, oltre a portare aria piu fresca ed asciutta al seguito, determinerà un discreto numero di temporali prima al nord e poi anche su parte del centro-sud.

Il corpo nuvoloso, successivamente, aprirà la porta alle correnti occidentali, che dovrebbero persistere sull'Europa centrale e su parte dell'Italia anche nei prossimi giorni.

L'alta pressione africana si rifugerà nei suoi territori di origine e lambirà all'inizio della settimana prossima solo la Sicilia e l'estremo sud. Tutte le altre regioni saranno invece sotto il comando del piu gentile anticiclone delle Azzorre, che forte delle correnti da ovest, allungherà il suo braccio verso levante, interessandoci.

Ricordiamo che l'alta pressione delle Azzorre ha matrice oceanica, quindi decisamente piu mite e "salubre" rispetto ai piu temuto collega africano.

Vi saranno temporali? Beh, di tanto in tanto sì, specie al nord e nelle zone interne del centro. Tali fenomeni prenderanno piede in seno alle code delle perturbazioni che interesseranno piu direttamente il centro Europa.

Al sud e sulla Sicilia avremo invece condizioni di tempo stabile, soleggiato ed anche abbastanza caldo, per via della maggiore vicinanza all'alta pressione africana.

Ecco, comunque, la possibile linea di tendenza del tempo fino a mercoledì 6 luglio.

Giovedì 30 giugno: instabile sul nord-est, al centro ed in misura minore al nord-ovest, con possibili temporali. Bello sulla Sicilia, la Sardegna e l'estremo sud. Piu fresco ovunque.

Venerdì 1 luglio: correnti da nord-ovest sull'Italia: bel tempo, ma con nubi in aumento su Alpi ed Appennino nel pomeriggio, associate a qualche temporale, in attenuazione in serata. Caldo ovunque sopportabile.

Sabato 2 e domenica 3 luglio: persisteranno le correnti da nord-ovest alle quote superiori. Bel tempo, o con nubi di poco conto, al mattino. Qualche temporale possibile su Alpi, Prealpi ed Appennino, con parziali sconfinamenti verso le pianure in serata. Altrove bel tempo. Caldo nella norma.

Lunedì 4 luglio: temporaneo peggioramento al nord con temporali piu diffusi anche in pianura. Qualche fenomeno nelle zone interne del centro nel pomeriggio, bello e piu caldo al sud.

Martedì 5 e mercoledì 6 luglio: nubi sparse al nord e nelle zone interne del centro. Ampie schiarite e qualche temporale possibile specie a ridosso dei rilievi nel pomeriggio. Soleggiato, stabile e caldo altrove.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum