Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra mercoledì e giovedì possibili forti piogge sul meridione

Instabilità a tratti anche sul resto d'Italia, più tranquillo il tempo sul nord-ovest. Nel fine settimana possibile nuovo guasto al centro-sud.

La sfera di cristallo - 14 Giugno 2004, ore 14.57

Previsioni da ricalibrare quelle per i prossimi giorni con l'invasione di aria fredda dal nord Europa che sembra piuttosto ridimensionata sia sull'Europa centrale che ovviamente anche sull'Italia. Questo non significa che tornerà una tranquilla stabilità estiva. E' confermata la discesa di una saccatura fin sulle nostre regioni da giovedì in poi con correnti prima da ovest e poi da nord-ovest. Da notare anche la spina nel fianco costituita da una perturbazione africana che invaderà le nostre regioni meridionali; le carte in nostro possesso dipingono scenari precipitativi notevoli ma l'esperienza insegna a dubitare di questi fronti, per cui prendete queste affermazioni con beneficio d'inventario. Infine nel week-end masse d'aria umide ed instabili potrebbero affluire da ovest in direzione delle nostre regioni centro-meridionali. L'anticiclone delle Azzorre resterà confinato sul settore ovest del Continente ad abbrustolire Spagna e Portogallo. Insomma avrete capito che almeno sino a lunedì prossimo non soffiremo granchè il caldo, anche se qualche punta di 30°C su un territorio così allungato come il nostro ci scapperà senz'altro. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 21 giugno: martedì 15 giugno: ancora un po' di instabilità sull'Appennino ligure centro-settentrionale con brevi temporali, per il resto soleggiato o parzialmente soleggiato. Temperature in rialzo. mercoledì 16 giugno: peggioramento al sud a partire dalla Sicilia con rovesci sparsi e temporali marittimi, in progressione verso le altre regioni meridionali, al centro e al nord dapprima abbastanza soleggiato, nel pomeriggio nubi in aumento lungo le Alpi e qualche rovescio isolato, focolai temporaleschi anche sull'Appennino. In serata peggioramento sul Triveneto con rovesci, perturbato al sud e sulla Sicilia con rovesci, nubi in aumento anche su Lazio ed Abruzzo, per il resto cielo stellato. Temperature in calo al sud. giovedì 17 giugno: instabile con rovesci e temporali al sud e sull'Abruzzo, migliora sulla Sicilia, tempo incerto sul resto del centro, sul Triveneto e l'Emilia-Romagna instabile e temporalesco, sereno al nord-ovest a causa del Favonio, temperature in calo sull'Adriatico, stazionarie altrove. venerdì 18 giugno e sabato 19 giugno: tempo instabile su tutte le regioni adriatiche con possibili temporali, nuvolosità irregolare sul versante tirrenico con ampie schiarite, bello al nord-ovest, temperature gradevoli sull'Adriatico, un po' più calde sul Tirreno. Sabato sera peggiora sulla Sardegna con nubi in progressione anche su Toscana, Lazio e Campania, altrove temporanee schiarite. Temperature invariate. domenica 20 giugno; al centro-sud tempo instabile e temporalesco, specie su Lazio, Campania, Molise, Basilicata e Puglia, sulla Sardegna tende a migliorare, al nord nuvolosità irregolare con rovesci sul Triveneto, al nord-ovest bello. Temperature in calo al centro-sud. lunedì 21 giugno: aria fresca ed instabile favorisce temporali nelle zone interne nelle ore pomeridiane, specie lungo la dorsale appenninica e sul Triveneto, più sole su isole e nord-ovest, ventilazione sostenuta di Maestrale.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum