Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra lunedì e martedì rischio di NUBIFRAGI sull'Italia, specie a ridosso della fascia costiera

Estate ormai alle spalle dopo il transito della nuova depressione atteso tra lunedì e mercoledì, anche se il clima si manterrà mite. Possibile nuovo peggioramento prima della fine del mese.

La sfera di cristallo - 22 Settembre 2006, ore 15.33

Quest'anno pare che gran parte degli uragani in Atlantico vengano deviati verso nord-est con maggiore rapidità e frequenza. Abbiamo già parlato di come il fenomeno Nino possa mantenere più fresche del normale le acque del Golfo del Messico ed è per questo, secondo la teoria più accreditata, che non si formano quei grossi bestioni che negli ultimi anni hanno spadroneggiato nella zona. L'aiuto degli uragani nel proporre sull'Europa condizioni pertubate non è del tutto trascurabile. Dal 2001 ad oggi si è osservato come le saccature facciano molta fatica ad inserirsi con brillantezza sul Mediterraneo centrale quando si propongono da ovest. Ora, viaggiando bassi, gli ex-uragani potrebbero ad esempio fornire maggiore forza e dinamismo ai vertici delle figure perturbate, favorendo ad esempio la formazione di cut-off, cioè di minimi isolati sul Tirreno in movimento verso Adriatico ed Egeo e dunque incrementando le precipitazioni. Non bastano però solo gli uragani o quello che resta di loro per far penetrare qualche perturbazione nel Mediterraneo, occorre che il flusso zonale torni ad abbassarsi di latitudine e le zone anticicloniche a non risultare troppo robuste. Al momento è ciò che si sta verificando ma è difficile dire se il trend continuerà anche ad ottobre. Intanto prendiamoci le piogge tra lunedì e mercoledì, che si presentano potenzialmente pericolose sui tratti di costa perchè il mare caldo proprio in questo momento della stagione è capace di generare temporali marittimi particolarmente intensi e una seconda depressione che sosti più di 36 ore, specie laddove vi è appena stato un evento alluvionale, come nel caso delle Marche, deve certamente preoccupare. Seguiremo l'evolversi della situazione. Intanto possiamo salutare in queste ore la stagione estiva, anche se dovesse tornare un periodo più tranquillo, dopo quello dinamico che ci attende, le temperature molto difficilmente risaliranno sino ai valori registrati negli ultimi giorni, salvo in occasione di avvezioni calde prefrontali. SINTESI PREVISIONALE SINO a VENERDI 28 SETTEMBRE Sabato, 23 settembre 2006 Sul nord-ovest cielo irregolarmente nuvoloso con locali piogge sulle Prealpi e nelle vallate del Piemonte, per il resto abbastanza o parzialmente soleggiato con passaggi nuvolosi lungo l'Adriatico, rinforzo dei venti da est e calo termico soprattutto in Valpadana. Domenica, 24 settembre 2006 Al nord-ovest nuvoloso con piogge sparse nelle Alpi e in serata anche sui rimaenti settori, sul resto del nord, sulla Sardegna e sulla Toscana tempo incerto con ampie schiarite, altrove domenica di sole salvo annuvolamenti passeggeri all'estremo sud. Lunedì, 25 settembre 2006 Al nord e sulla Toscana tempo perturbato con piogge e temporali anche forti, in trasferimento da ovest verso est. Con il passare delle ore coinvolte anche le rimanenti regioni centrali e in serata la Campania, sul resto del sud giornata incerta ma asciutta, temperature in calo al nord. Martedì, 26 settembre 2006 NORD-OVEST Al primo mattino ancora instabile con piogge e rovesci, specialmente sulla Lombardia, tendenza a lento miglioramento dal pomeriggio. Fresco. NORD-EST Al mattino nuvoloso e piovoso, nel pomeriggio incerto con residui acquazzoni o temporali, miglioramento in serata, temperature in calo. CENTRO Instabile con piogge e temporali, soprattutto lungo l'Adriatico e sul Lazio. Miglioramento già dal mattino in Sardegna, poi anche sulla Toscana. Possibili nubifragi sulle zone costiere. Temperature in calo. SUD Perturbato con piogge e temporali, possibili NUBIFRAGI su Campania e Calabria tirrenica, verso sera anche sulla Puglia e la Basilicata. Temperature in diminuzione. Mercoledì, 27 settembre 2006 NORD-OVEST Miglioramento con cielo generalmente poco nuvoloso e mite. NORD-EST Ultimi addensamenti su Romagna e coste venete, tendenza a miglioramento, altrove già soleggiato. CENTRO Sulla Sardegna bel tempo. Sulle altre regioni nuvolosità irregolare con residui acquazzoni pomeridiani sui rilievi e su Lazio ed Abruzzo, mite. SUD Moderata instabilità su tutte le regioni con possibili rovesci temporaleschi sparsi, specie su Molise, Puglia, Calabria e Sicilia orientale, miglioramento verso sera. Temperature miti. Giovedì, 28 settembre 2006 NORD-OVEST In prevalenza soleggiato. Qualche addensamento nelle ore più calde lungo le Alpi. Temperature gradevoli. NORD-EST Debole instabilità sull'arco alpino, bel tempo altrove. Temperature gradevoli. CENTRO Soleggiato su tutte le regioni al mattino, nel pomeriggio sviluppo di cumuli e qualche temporale isolato, specie in Appennino. Temperature gradevoli. SUD Abbastanza soleggiato su tutte le regioni al mattino, salvo residui addensamenti locali, nel pomeriggio sviluppo di cumuli e qualche temporale isolato, specie in Appennino. Temperature gradevoli. Venerdì, 29 settembre 2006 NORD-OVEST In mattinata ancora soleggiato, dal pomeriggio aumento della nuvolosità per l'approssimarsi di una nuova perturbazione. NORD-EST In mattinata bel tempo, dal pomeriggio primi annuvolamenti ma ancora tempo asciutto sino a sera. CENTRO Sulla Toscana nubi in aumento ed in serata prime piogge possibili. Sulle altre regioni da sereno a velato, parzialmente nuvoloso sulla Sardegna, mite. SUD Giornata abbastanza soleggiata salvo addensamenti passeggeri, mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum