Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna l'incubo SICCITA'

Una moderata instabilità insisterà ancora per qualche giorno al nord e su parte del centro. Dalla prossima settimana, guadagna punti l'ipotesi di una nuova rimonta dell'anticiclone subtropicale.

La sfera di cristallo - 14 Luglio 2006, ore 15.50

Spesso la natura appare crudele, accanendosi su determinate zone del Pianeta con devastanti alluvioni e terribili siccità. Ma la natura e la meteorologia, come abbiamo più volte affermato non rispettano i canoni e leggi ben precise dettate dalla giovane razza umana, ma agiscono seguendo le leggi della fisica e della chimica senza alcuna distinzione. Ecco allora che dopo l'attuale fase di moderata instabilità che stà generando temporali al Nord con locali consistenti accumuli, insufficienti tuttavia a colmare il pesante deficit idrico dei nostri fiumi ed invasi, ecco che si ripropone l'ipotesi di una nuova rimonta anticiclonica di matrice nord-africana. Al momento l'instabilità determinerà la comparsa di nuovi temporali al nord, specie sui settori alpini e prealpini occidentali ma nel prossimo futuro, sembra sempre più remota la possibilità di un coinvolgimento consistente della nostra Penisola da parte di una goccia fredda in discesa sull'est del continente europeo. L'anticiclone delle Azzore, sbilanciato troppo a nord e la presenza sempre più probabile, di una saccatura sulla Penisola Iberica, potrebbero favorire una nuova rimonta del temuto Gobbo, con conseguenti nuove ondate di calore sulla nostra penisola e su parte dell'Europa centro occidentale. In tal caso la situazione, su molte regioni italiane, assumerebbe aspetti preoccupanti. I bacini idrici, laghi e fiumi sono al momento già in una fase di secca, in seguito a tali prospettive potremmo assistere ad una nuova emergenza siccità su scala nazionale. Al momento si tratta di una linea di tendenza e vi sono molte variabili in gioco, ma fatto sta che l'estate è ancora molto lunga e le piogge sempre più rare. SINTESI PREVISIONALE sino a VENERDI 21 LUGLIO: Sabato, 15 luglio 2006 NORD: Sul nord-ovest tempo instabile con nubi dense e rischio di temporali sin dalla mattinata su alto Piemonte ed alta Lombardia, specie tra Verbano e Bresciano; solo un po' di nuvolaglia o cielo sereno altrove, con aria piuttosto afosa. Nel pomeriggio temperatura in calo con possibili temporali in montagna e locali sconfinamenti verso le pianure vicine e la costa, con forti raffiche di Tramontana prima di sera tra Imperiese e Genovesato in estensione al Mar Ligure, che diverrà lentamente mosso al largo. Sul nord-est mattinata soleggiata su Alpi e Prealpi, localmente nuvoloso sulle altre zone con qualche goccia di pioggia possibile a ridosso dell'Appennino e sul Veronese. Nel pomeriggio focolai temporaleschi su tutte le montagne, un po' di nuvolaglia alternata ad un bel sole sulle altre zone. Piuttosto caldo. Vento di Bora fra debole e moderato. Mar Adriatico poco mosso, localmente mosso. CENTRO: Mattinata perlopiù soleggiata; su Marche settentrionali ed Appennino Toscano un po' di vento e nubi sparse. Nel pomeriggio rischio di temporale sulla dorsale appenninica e le montagne della Sardegna, in locale sconfinamento verso le zone collinari di Toscana e Lazio; più soleggiato sulle altre regioni. Caldo moderato. Vento debole, con qualche raffica di Maestrale sulle coste. Mare Adriatico mosso. SUD: Abbastanza soleggiato con caldo moderato, nubi basse solo sulle Isole del basso Tirreno, e localmente sulla costa campana e calabra. Nel pomeriggio qualche banco nuvoloso minaccioso in montagna. Vento teso di Maestrale su Molise e Puglia, con mare mosso; poco mossi gli altri mari, con vento moderato. Domenica, 16 luglio 2006 NORD: Sul nord-ovest nuvoloso in mattinata sulla costa ligure e localmente su ovest Piemonte, ma con basso rischio di pioggia. Nel pomeriggio possibili temporali in montagna e locali rovesci sulle pianure di alta Lombardia ed alto Piemonte. Moderatamente caldo. Vento di Tramontana in rinforzo sulla Riviera di Ponente, vento debole altrove. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est abbastanza soleggiato, salvo qualche banco nuvoloso in vicinanza della costa nelle prime ore del mattino. Nel pomeriggio isolati focolai temporaleschi in montagna, più soleggiato altrove. Piuttosto caldo. Vento debole da est, con qualche rinforzo in pianura. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: In mattinata un po' di nuvolaglia sul versante adriatico, più soleggiato sulle altre regioni. Nel pomeriggio possibili brevi acquazzoni su basso Lazio e montagne della Sardegna, più sole sulle altre regioni. Caldo moderato con qualche raffica di Grecale. Mare poco mosso. SUD: In mattinata perlopiù soleggiato con temperature gradevoli e qualche banco nuvoloso qua e là solo sulle coste tirreniche. Nel pomeriggio caldo moderato ma possibili isolati rovesci su Lucania e Calabria. Bel tempo altrove. Vento teso di Maestrale su Molise e Puglia, con mare localmente mosso; poco mossi gli altri mari, con vento moderato. Lunedì, 17 luglio 2006 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare e caldo moderato per gran parte della giornata, con timide schiarite; rischio di un breve acquazzone solo su Alpi Torinesi e Cuneesi. Vento debole. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est un po' di nuvolaglia in mattinata, poi nel pomeriggio sole splendente e caldo quasi ovunque, a parte isolati temporali sulle Alpi e l'Appennino Emiliano. Vento debole, con qualche raffica da est in pianura. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Qualche passaggio nuvoloso per gran parte della giornata sulla fascia costiera tirrenica; per il resto bel tempo e caldo, ma consueta formazione di focolai temporaleschi sulle montagne sarde e localmente su Alpi Apuane e zone collinari laziali. Vento debole, con qualche rinforzo di Grecale. Mare poco mosso. SUD: Ben soleggiato quasi ovunque, salvo qualche nube bassa sulle coste tirreniche della Calabria; nel pomeriggio possibili brevi temporali sulle zone interne della Sicilia. Non molto mite su Molise, Puglia e Lucania per vento teso di Maestrale, con mare molto mosso; altrove più caldo con vento debole e mare poco mosso. Martedì, 18 luglio 2006 NORD-OVEST Possibili temporali su Alpi con possibili temporali pomeridiani. Più soleggiato in pianura. Caldo moderato. NORD-EST Abbastanza instabile con temporali specie sulle Alpi. Caldo moderato. CENTRO Soleggiato lungo le coste, possibili temporali in montagna. Ventoso sul versante adriatico Caldo. SUD Soleggiato sulle coste, qualche temporale in montagna. Caldo in accentuazione. Mercoledì, 19 luglio 2006 NORD-OVEST Abbastanza instabile sulle Alpi con possibili temporali pomeridiani. Più soleggiato in pianura. Caldo moderato. NORD-EST Moderatamente instabile con temporali specie sulle Alpi. Caldo moderato. CENTRO Soleggiato lungo le coste, possibili temporali in montagna. Caldo. SUD Soleggiato sulle coste, qualche temporale in montagna. Caldo. Giovedì, 20 luglio 2006 NORD-OVEST Abbastanza caldo e soleggiato, con qualche nube pomeridiana sulle Alpi e qualche rovescio sul cunense. NORD-EST Piuttosto caldo e soleggiato; nel pomeriggio possibile qualche temporale in montagna. Caldo intenso. CENTRO Caldo e sole, salvo leggere velature e qualche banco nuvoloso pomeridiano in montagna. SUD Splendida giornata di sole. Venerdì, 21 luglio 2006 NORD-OVEST Temporali in arrivo sulle Alpi nel pomeriggio. Per il resto soleggiato e caldo. NORD-EST Soleggiato, salvo nubi sulle Alpi nel pomeriggio. CENTRO Soleggiato SUD Bel tempo e caldo.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.37: SS7QuaDir Lago Patria - SS7 Quater Via Domiziana-Ischitella Lido

rallentamento

Traffico rallentato, guasto nel tratto compreso tra 2,896 km dopo Incrocio Lago Di Patria - SP1(Na)..…

h 21.21: A30 Caserta-Salerno

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Barriera Di Salerno M.S.Severi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum