Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna il FREDDO...e qualcuno rivedrà ancora la NEVE

Il raffreddamento che avverrà nei prossimi giorni sarà molto probabilmente seguito da una nuova perturbazione da ovest, che aprirà l'ennesimo periodo instabile per la nostra Penisola.

La sfera di cristallo - 13 Marzo 2013, ore 14.20

L'ondata di freddo che abbiamo seguito per molti giorni su carte e modelli sta per diventare realtà sul nostro Paese. A partire dalla giornata di giovedì, lo spostamento della depressione mediterranea verso sud e il contemporaneo allungo dell'alta pressione delle Azzorre verso l'Islanda, consentirà al freddo che sta già interessando l'Europa centrale di travasare verso l'Italia.

Il nostro Paese, ovviamente, non avrà le bufere di neve che si sono scatenate tra Francia, Belgio e Germania. Tuttavia, l'uso di abbigliamenti pesanti sarà necessario, segnatamente tra venerdì e sabato, anche per via dei forti venti che accompagneranno il calo termico.

Le correnti settentrionali fredde, ma secche, che affluiranno sul Bel Paese avranno però il merito di "pulire" i cieli italiani da nord a sud. Un miglioramento temporaneo, ma che consentirà una pausa delle precipitazioni e dell'instabilità ad iniziare dalle regioni settentrionali.

La tregua sopra menzionata sarà comunque di breve durata. Già nella giornata di domenica, una perturbazione atlantica, collegata ad una profonda depressione con centro tra la Francia e il Regno Unito farà nuovamente peggiorare il tempo sulle nostre regioni settentrionali e sulla Toscana.

La cartina che abbiamo preparato ci mostra appunto le precipitazioni attese per il pomeriggio-sera di domenica 17 marzo.

Il nord Italia sarà già sotto la pioggia. Al nord-ovest, stante il permanere di sacche di aria fredda a livello del suolo, la neve potrebbe cadere anche a bassa quota, se non a tratti in pianura sul Piemonte.

Piogge si faranno vedere nell'arco della giornata anche sulla Toscana, mentre sul resto del centro-sud il richiamo di correnti sciroccali determinerà un aumento delle temperature, specie al meridione.

La perturbazione farà poi progressi verso levante e lunedì tutto il centro-nord sarà sotto tempo perturbato, con piogge, rovesci e neve in montagna.

E dopo? Probabilmente faranno ingresso sulla Penisola correnti occidentali fresche ed instabili che interesseranno principalmente il nord e il versante tirrenico. Tempo migliore al sud e lungo l'Adriatico.

Se volete sbirciare tra le maglie del lungo termine, potete leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco la linea di tendenza del tempo fino a mercoledì 20 marzo.

Giovedì 14 marzo: tempo perturbato al centro e al sud, con piogge, rovesci e quota neve in calo al centro fino a 600-700 metri in serata. Al nord precipitazioni sulla Romagna, nevose sopra i 400-500 metri in serata. Ventoso e temperature in calo a partire dal nord.

Venerdì 15 marzo: ancora instabile al sud, Abruzzo e Sardegna, con rovesci anche a bassa quota, in via di attenuazione. Bel tempo, ma freddo, sulle altre regioni. Temperature in calo su tutta la Penisola.

Sabato 16 marzo: bel tempo su tutte le regioni, ma molto freddo al mattino. Nubi residue al sud e lungo l'Adriatico al mattino e tendenza ad aumento della nuvolosità al nord-ovest in serata. Ventoso al sud.

Domenica 17 marzo: peggiora al nord e sulla Toscana, con pioggia e neve a bassa quota al nord-ovest, localmente fino in pianura sul Piemonte. Nubi sparse e tempo asciutto altrove. Temperature in aumento al centro-sud per Scirocco, ancora freddo al nord.

Lunedì 18 marzo: tempo perturbato al centro-nord e sulla Campania, con piogge anche intense al nord e neve in montagna. Situazione migliore al sud. Freddo sotto le precipitazioni al nord.

Martedì 19 e mercoledì 20 marzo: instabile sull'Italia con fenomeni soprattutto al nord e lungo il Tirreno, clima fresco e ventoso. Tempo migliore al sud e lungo il versante adriatico.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.42: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Firenze Scandicci in uscita in direzione da Bologna dalle 17:37 del..…

h 17.42: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Rimini Nord (Km. 117,3) e Rimini Sud (Km. 12..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum