Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali in ritirata a partire dal fine settimana, ma torneranno da mercoledì 17

Sabato ancora rischio di fenomeni sparsi, mentre tra domenica 14 e martedì 16 prevarrà il sole, pur in un contesto climatico in linea con le medie del periodo; un po' più caldo solo sulle Isole Maggiori. Nuova generale accentuazione dell'attività temporalesca lungo la Penisola a partire da mercoledì 17-giovedì 18.

La sfera di cristallo - 12 Luglio 2013, ore 15.31

E' alta pressione ma non è Africa, è estate ma non è delirio. Quanti anni ci sono voluti affinchè ritornasse in auge una stagione vecchio stampo, alla quale molti di noi indubbiamente ci hanno perso l'abitudine. Da più parti si sentino infatti mormorii di persone che mugugnano: "Anche oggi il temporale, fortuna che doveva esserci l'alta pressione...".

Ebbene cari lettori, sappiate che l'alta pressione delle Azzorre è fatta così: da un lato ti concede, sole e temperature ragionevoli, dall'altro ti toglie, proponendoti i classici temporali di calore.

D'altra parte però è anche pur vero che nella situazione attuale c'è anche qualcosa in più: una piccola spina nel fianco del nostro anticiclone, già di per sè defilato ad ovest, tra l'altro su un'area dove, climaticamente parlando, non ci dovrebbe essere. Ecco che la coperta del bel tempo sull'Europa si fa un po' corta e finisce per spartire le sue giornate con pacchetti di aria più fresca e instabile che di quando in quando si disincagliano dalla circolazione polare.

La prima fase di tempo instabile si concluderà nella giornata di sabato con gli ultimi temporali pomeridiani organizzati meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/Temporali-nel-fine-settimana-Vediamo-dove--/42319/ . Domenica già prevarrà il bel tempo, così come lunedì e martedìMercoledì 17 invece tornano ad organizzarsi le bande nuvolose cumuliformi lungo le Alpi e su parte del nord, specie nella seconda parte della giornata.

Tra mercoledì 17-giovedì 18 poi, un nuovo cedimento del diaframma anticiclonico sul suo lato orientale, riproporrà una seconda fase di tempo instabile, con nuova accentuazione dell'attività temporalesca meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/I-temporali-torneranno-ad-accendersi-dalla-meta-della-prossima-settimana/42320/. E' da tenere in considerazione anche la possibilità che giovedì 18, una debole perturbazione lambisca il nostro settentrione, attivando temporali un po' più diffusi, con relativo richiamo anche al centro e al sud nella giornata di venerdì 19 (Isole Maggiori escluse).

Che la mavovra spiani poi la strada a correnti decisamente più fresche dirette verso di noi nella terza decade del mese? La nostra rubrica Fantameteo meteolive.leonardo
.it/news/Fantameteo-30gg/45/Lungo-termine-si-continua-con-lo-stesso-copione-/42325/
, saprà certamente darvi la risposta.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 19 LUGLIO 2013

SABATO 13 un po' di instabilità, al mattino sulla bassa Padana, nel pomeriggio a  ridosso delle nostre montagne, dove ci dobbiamo aspettare qualche temporale a campione, magari localmente anche intenso e propenso a dilagare verso le zone adiacenti. Migliora in serata. Temperature in linea con la norma.

DOMENICA 14 prevalenza di sole, pur con alcuni addensamenti pomeridiani a ridosso dei monti, ma con rischio di rovesci solo isolato. Lieve rialzo delle temperature massime.

LUNEDI 15 e MARTEDI 16 bel tempo su tutti i settori, con pochi cumuli pomeridiani in montagna, più organizzati martedì sera lungo le Alpi occidentali. Basso il rischio di fenomeni rilevanti. Caldo ma senza eccessi.

MERCOLEDI 17 un po' di variabilità al nord, dove avremo transito di nuvolosità e qualche acquazzone o locale temporale. Più soleggiato al centro e al sud. Profilo termico invariato, caldo un po' più intenso sulle Isole Maggiori.

GIOVEDI 18 moderata instabilità su buona parte del nord (ad eccezione di coste liguri ed Emilia Romagna) con possibilità di rovesci sparsi e qualche temporale. Più instabile con rischio acquazzoni nel pomeriggio anche lungo le regioni tirreniche fino alla Campania. Altrove per buona parte soleggiato. Lieve calo termico al nord.

VENERDI 19 mattina abbastanza soleggiata, pomeriggio più instabile, con annuvolamenti e possibilità di alcuni temporali, specie in montagna e lungo i settori peninsulari. Tempo migliore sulle Isole Maggiori, dove farà anche caldo. Temperature massime in lieve flessione invece altrove.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum