Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI in arrivo, poi l'estate rialzerà la testa

Confermata l'ondata di temporali che si farà sentire al centro-nord (e su parte del sud) tra domenica e martedì. Successivamente, l'alta pressione riprenderà il comando delle operazioni.

La sfera di cristallo - 18 Luglio 2014, ore 15.00

Siamo quasi alla fine di questa breve ondata di caldo che sta interessando la nostra Penisola. A partire dalla giornata di domenica, un nuovo elemento perturbato di origine atlantica si farà strada dall'Europa occidentale verso il bacino del Mediterraneo.

Domenica verrà interessato parte del nord, mentre tra lunedì 21 e martedì 22 i temporali si spingeranno su molte regioni italiane, determinando un sensibile calo delle temperature.

La prima cartina inquadra la situazione attesa in Italia per la giornata di lunedì 21 luglio (Clicca sulle cartine per ingrandirle: le piogge deboli sono in azzurro, quelle più intense in verde, in grigio scuro le nubi dense, in grigio più chiaro nubi e schiarite, le aree bianche sono quelle soleggiate.)

Come potete vedere, gran parte della nostra Penisola sarà preda di rovesci o temporali anche di una certa intensità. La formazione di una zona di bassa pressione sul Bel Paese farà da freno all'avanzata dei fenomeni verso levante; l'instabiità, di conseguenza, permarrà sull'Italia fino alla metà della settimana prossima, pur concedendo pause asciutte e soleggiate, specie sulle Isole e all'estremo sud.

Temporali, rovesci, vento forte, mare in condizioni non ottimali, ma soprattutto una generale diminuzione delle temperature ad iniziare dalle regioni centro-settentrionali.

Quanto durerà questa crisi dell'estate italica? A partire dalla serata di mercoledì 23 e ancor più nella giornata di giovedì 24, l'area di instabilità tenderà a spostarsi tra la Penisola Balcanica e la Grecia. Sull'Italia la pressione tenderà ad aumentare da ovest, come dimostra la cartina di fianco riportata.

I massimi pressori saranno collocati rispettivamente sulla Penisola Scandinava e tra il Marocco e l'Iberia. In queste zone avremo stabilità completa e un clima molto caldo.

Sull'Europa centrale e sull'Italia l'alta pressione sarà egualmente presente e garantirà un ritorno estivo sulle nostre regioni, ma alle quote superiori saranno presenti "smagliature" che si manifesteranno nel pomeriggio con la nascita di temporali sui rilievi (Alpini e appenninici). Estate sì, ma non forte ed inossidabile come in anni passati, quando la smania degli anticicloni annientava anche il più piccolo temporale di calore.

Le temperature, dopo un'iniziale diminuzione dovuta ai temporali, tenderanno nuovamente ad aumentare, ma almeno per il momento non sembra esserci spazio per valori roventi.

Se volete conoscere la linea di tendenza del tempo a lungo termine potete leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Sabato 19 luglio: bel tempo e molto caldo su tutta l'Italia, primi temporali su Alpi e Prealpi nel pomeriggio, in parziale estensione alle zone pianeggianti adiacenti in serata.

Domenica 20 luglio: bello e molto caldo al sud, nubi in aumento al centro e sulla Liguria, senza piogge, instabile al nord con temporali in progressiva intensificazione dal pomeriggio. Calano le temperature al nord.

Lunedì 21 e martedì 22 luglio: tempo instabile con temporali sparsi al nord, al centro e nelle zone interne del sud. Ventoso sulla Sardegna, temperature in calo ovunque ad iniziare dal centro-nord.

Mercoledi 23 luglio: ancora instabile con temporali al centro-sud, migliora al nord, ventoso e termiche accettabili ovunque.

Giovedi 24 e venerdì 25 luglio: torna il bel tempo ovunque, ma con rischio di temporali su Alpi, Appennini e zone limitrofe nel pomeriggio. Temperature in aumento.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.41: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

h 22.38: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Zona Ospedaliera (Km. 15,7) e Camaldoli (Km. 14,7) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum