Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali a partire dal nord, ma confidiamo in un po' d'estate settembrina

Atteso un transito temporalesco importante tra sabato e domenica, segnatamente al nord. Da lunedì a mercoledì instabilità sull'insieme del Paese, poi l'estate si riprenderà, ma avrà caratteristiche settembrine.

La sfera di cristallo - 23 Agosto 2013, ore 15.19

Qualche giorno di instabilità, alcuni brevi momenti di maltempo, specie al nord. Non sarà la fine del mondo, ma certamente un duro colpo all'estate classica, che poi tornerà ad inizio settembre, ma decisamente ridimensionata.

Il tutto prenderà il via da una perturbazione temporalesca che sabato raggiungerà il settentrione con il suo carico di temporali, sostenuta da una piccola depressione al suolo, che poi si espanderà progressivamente abbracciando gran parte del nord e del centro Italia. La disposizione delle correnti penalizzerà soprattutto il Triveneto, che risulterà probabilmente il più bersagliato dalle precipitazioni.

Si avrà naturalmente un moderato calo termico sia al nord che al centro, solo al sud inizialmente i valori tenderanno a salire e questo finirà poi per originare alcuni forti contrasti proprio sul meridione a metà della prossima settimana.

La figura depressionaria nel frattempo tenderà gradualmente ad indebolirsi e sul finire della settimana l'instabilità tenderà ad attenuarsi a partire dalle zone pianeggianti, lasciandoci in eredità un'estate stanca ma non per questo meno gradevole, che durerà ancora forse una decina di giorni.

Il momento più perturbato si vivrà comunque a cavallo tra sabato e domenica al settentrione, quando il fronte temporalesco potrà risultare anche particolarmente "cattivo" su alta Lombardia, alto Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia; da non trascurare poi la formazione di nuclei temporaleschi marittimi dall'impatto imprevidibile sulla fascia costiera tra Liguria, Toscana e Lazio.

SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 30 AGOSTO 2013:
sabato 24 agosto
: al nord in mattinata bel tempo ad est, primi annuvolamenti ad ovest, temporali dal pomeriggio-sera su Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia occidentale e Liguria, entro sera anche su est Lombardia, Triveneto, Piacentino. Fenomeni localmente intensi a ridosso dei rilievi, temperature in calo all'arrivo dei fenomeni. Annuvolamenti irregolari anche lungo le regioni centrali tirreniche, ma con prevalenza di schiarite, in serata temporali in arrivo sulla Toscana.
Sul resto del centro ancora in gran parte soleggiato. Temperature stazionarie. Bel tempo al sud, salvo addensamenti tra Campania, Calabria tirrenica e nord Sicilia, temperature in aumento.

domenica 25 agosto: schiarite al nord-ovest, maltempo su est Lombardia, Triveneto, rovesci sparsi sull'Emilia-Romagna, temporali sulla Toscana, rovesci sull'Umbria, nuclei temporaleschi sparsi anche sul Lazio, a ridosso della fascia costiera. Nuvolaglia sul resto del centro con locali rovesci, specie all'interno, più soleggiato al sud, salvo addensamenti in Campania con rovesci isolati su nord regione, caldo all'estremo sud. Fresco al nord.

lunedì 26 agosto: ancora tempo inaffidabile al nord e al centro con annuvolamenti in intensificazione e locali rovesci, localmente a sfondo temporalesco, possibili ovunque, ma più probabili e frequenti a ridosso dei rilievi, tendenza dell'instabilità ad estendersi anche verso il meridione, specie su Campania e nord Sicilia. Temperature fresche o gradevoli al nord e al centro, ancora caldo al sud, specie sulle regioni estreme.

martedì 27 agosto: probabilmente la giornata più instabile del periodo con nuvolaglia e precipitazioni intermittenti alternati a schiarite su gran parte del nord e del centro, ma possibili temporali sparsi anche al sud, specie su Campania, Molise, Sicilia e Calabria. Temperature invariate al nord e al centro, tendenzialmente in calo al sud.

mercoledì 28 agosto: ancora un po' instabile, specie al sud, dove in virtù dei contrasti termici tra l'aria fresca di matrice nord europea e quella calda nord africana potrebbero registrarsi temporali sparsi anche intensi, su base marittima. Anche al nord e al centro, pur in un contesto più soleggiato e fresco, non mancheranno spunti temporaleschi pomeridiani, in particolare sui rilievi. 

giovedì 29 agosto e venerdì 30 agosto: instabilità in graduale attenuazione, ma ancora possibili rovesci in montagna nel corso del pomeriggio, specie su Alpi e nord Appennino. Temperature in graduale ripresa ma ancora assolutamente gradevoli.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum