Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo in FORTE peggioramento da metà della prossima settimana!

Da metà della prossima settimana l'inserimento di una perturbazione atlantica sull'area mediterranea, potrebbe favorire un sensibile peggioramento del tempo su gran parte della penisola.

La sfera di cristallo - 2 Marzo 2007, ore 15.40

Dopo mesi piuttosto tranquilli sull'area mediterranea, con scarsi episodi perturbati, sembra che il tempo cerchi di recuperare il "tempo perso". Vedremo se si tratterà di un cambiamento in grado di lasciare il segno oppure se il mite e sterile flusso atlantico riuscirà nuovamente a farla franca. Dopo giornate caratterizzate da un'estrema variabilità dettata da correnti atlantiche molto tese e miti, nel corso del fine settimana assisteremo ad una debole rimonta anticiclonica di matrice subtropicale che potrebbe riportare il bel tempo su molte delle regioni centro-meridionali mentre sul settore alpino permarranno condizioni di spiccata variabilità con fenomeni sui settori confinali e sull'estremo nord-est. A partire dalla prossima settimana potrebbe aprirsi un periodo piuttosto instabile, con piogge "democratiche" ad iniziare dalle regioni settentrionali. Gia dalla giornata di lunedì un primo fronte perturbato potrebbe interessare le regioni settentrionali con piogge anche abbondanti sull'alta pianura e fascia prealpina con nevicate su Alpi e Prealpi sopra i 1300-1500m. Deboli passaggi nuvolosi a centro-sud in un contesto di tempo mite e abbastanza soleggiato. Da martedì una perturbazione atlantica, collegata ad un profondo minimo depressionario centrato sull'Europa nord-occidentale potrebbe interessare direttamente la nostra penisola generando un minimo secondario diretto prima sul nord Italia per poi tuffarsi sull'area tirrenica. Assisteremo quindi ad un marcato peggioramento del tempo su gran parte del territorio nazionale con piogge, rovesci sparsi e un moderato calo delle temperature specie al nord e su parte del centro con nevicate su Alpi e Prealpi sopra i 800-900m e 1200-1300 in Appennino. La ferita aperta sull'area mediterranea potrebbe determinare un periodo piuttosto instabile al centro-sud e sulle regioni orientali mentre sul nord-ovest è atteso un graduale miglioramento entro la fine della prima decade di marzo. PREVISIONI Sabato 3 marzo 2007 NORD: In prevalenza soleggiato sulle pianure, eccetto innocui passaggi nuvolosi o deboli stratificazioni. Addensamenti più compatti sul settore alpino e prealpino, con possibili spruzzate di neve sui crinali di confine valdostani e altoatesini sopra i 1500-1700m. Qualche piovasco sullo Spezzino e sul Friuli Venezia Giulia; fenomeni generalmente assenti altrove. Temperature generalmente stazionarie e piuttosto miti. Venti moderati da nord-ovest su Alpi; Libeccio moderato sulla Liguria e Appennino CENTRO: Nuvoloso sull'alto versante tirrenico con possibili deboli piogge su Versilia, Apuane e Pistoiese; fenomeni scarsi o assenti altrove con schiarite, in un contesto di clima molto mite Temperature massime in lieve aumento più sensibile sul settore adriatico; minime generalmente stazionarie. Venti moderati di Libeccio, forti in mare aperto e mari mossi; molto mosso l'alto Tirreno e il Canale di Sardegna. SUD: Nuvolosità irregolare sul settore tirrenico con isolati piovaschi; fenomeni in progressiva attenuazione nel pomeriggio. Generalmente asciutto altrove con passaggi nuvolosi alternati ad ampi spazi di sereno. Temperature massime in lieve aumento; minime generalmente stazionarie. Venti moderati di Libeccio e mari mossi. Domenica 4 marzo 2007 NORD: Soleggiato su gran parte delle regioni nella prima parte della giornata, con addensamenti sul levante ligure e possibili isolati piovaschi. Nubi sparse altrove ma in aumento dal pomeriggio a partire da ovest con possibili piogge in serata-nottata su Liguria e alta Lombardia. Venti moderati da sud-est sulla Liguria; deboli variabili altrove. Temperature stazionarie e molto miti. Mare mosso. CENTRO: Bel tempo e molto mite sul versante adriatico e sulla Sardegna; addensamenti altrove ma senza fenomeni. In serata aumento delle nubi ovunque ma con tempo generalmente asciutto. Venti moderati di Scirocco sul Tirreno; deboli sud-occidentali altrove. Temperature massime in lieve aumento sulla Sardegna; stazionarie altrove. Mosso il Tirreno, poco mosso l'Adriatico. SUD: Banchi nuvolosi sul basso versante tirrenico ma con fenomeni scarsi o assenti. Poche nubi altrove in un contesto di tempo soleggiato e molto mite. Sole splendente sulla Sicilia e settore ionico. Venti generalmente deboli e temperature massime in lieve aumento sulla Sicilia; stazionarie altrove. Mari poco mossi. Lunedì 5 marzo 2007 NORD: Da nuvoloso a molto nuvoloso con piogge sparse su alto Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia; rovesci anche abbondanti sul settore prealpino con nevicate su Alpi e Prealpi sopra i 1300-1500m. Nubi compatte ma fenomeni scarsi altrove; migliora in serata a partire da ovest. Temperature minime in aumento; in flessione le massime. Venti moderati sud-orientali sulla Liguria; deboli altrove. Mare mosso. CENTRO: Passaggi nuvolosi e stratificazioni alternate ad ampie schiarite su tutte le regioni. Temperature massime in aumento specie sul settore adriatico; minime stazionarie. Venti moderati di Scirocco su Tirreno con mare da mosso a molto mosso. Venti da deboli a moderati meridionali altrove con mari mossi. SUD: In prevalenza soleggiato su gran parte delle regioni eccetto il transito di corpi nuvolosi su Campania, settore appenninico e sul nord della Puglia ma con fenomeni scarsi o assenti; bel tempo e mite altrove. Venti moderati da sud-est sul Canale di Sicilia con mare molto mosso; ventilazione debole meridionale altrove con mari poco mossi. Martedì, 6 marzo 2007 NORD-OVEST Graduale peggioramento con piogge sparse a partire da ovest e neve su Alpi e Prealpi sopra i 1300m in calo nella serata sino a 1000 metri. Più freddo. NORD-EST Peggioramento con piogge ad iniziare da ovest. Asciutto sulla Romagna. Neve sulle Alpi sopta i 1300m. Poco freddo ma con temperaturer in calo. CENTRO Nubi in aumento con piogge nel pomeriggi su Sardegna e Toscana; nuvoloso sulle restanti regioni tirreniche ma con fenomeni scarsi. Più asciutto asciutto lungo l'Adriatico. Mite. SUD In prevalenza soleggiato ma con nubi in aumento dal pomeriggi sera sulla Sicilia e settore tirrenico. Mite. Mercoledì, 7 marzo 2007 NORD-OVEST Perturbato con piogge e rovesci in pianura. Neve sulle Alpi ad di sopra dei 1000-1200 metri. Piuttosto freddo. Fenomeni più frequenti ed intensi sulla Liguria e settore prealpino. NORD-EST Perturbato con piogge e rovesci in pianura. Neve sulle Alpi ad di sopra dei 1200-1400 metri. Piuttosto freddo. CENTRO Asciutto sulla Sardegna. Piogge e rovesci altrove, in parziale attenuazione ad iniziare dalle coste del Tirreno a metà giornata. Mite. SUD Peggiora nel corso della giornata con piogge e rovesci ad iniziare dalle regioni Tirreniche. Mite. Giovedì, 8 marzo 2007 NORD-OVEST Ancora perturbato sulla Lombardia con piogge e rovesci sparsi e nevicate su Alpi sopra gli 800-1000m. Deboli piogge altrove; fenomeni scarsi su basso piemonte e sul ponente ligure. Piuttosto freddo. NORD-EST Perturbato sui settori orientali con piogge e rovesci sparsi; abbondanti nevicate sopta i 1200m; abbastanza freddo. CENTRO Piogge sparse su basso Lazio e settore adriatico; nevicate sulle cime appenniniche. Mite. SUD Piogge su basso versante tirrenico in estenzione a l settore ionico e adriatico in serata. Mite. Venerdì, 9 marzo 2007 NORD-OVEST Addensamenti residui al mattine e passaggi nuvolosi nel pomeriggio ma con scarsi fenomeni. Più freddo. NORD-EST Piogge sparse e rovesci anche abbondanti sui settori orientali. Neve siu Alpi e Prealpi sopra i 1000m. Più freddo. CENTRO Perturbato sulla Sardegna e basso Lazio. Nuvoloso ma con fenomeni deboli altrove. Mite. SUD Perturbato su Campania, Calabria e Sicilia; piogge sparse altrove. Mite.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.17: A24 Tratto Urbano

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Portonaccio - Galla Placidia (Km...…

h 06.07: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento G.R.A. e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum