Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Svolta FRESCA su mezza Europa la prossima settimana, coinvolto in pieno anche il nostro settentrione

Più colpito da nubi, frescura e temporali il Triveneto, ma a tratti ce ne serà anche per il centro Italia. Il caldo resisterà forse solo sulle estreme regioni meridionali.

La sfera di cristallo - 2 Luglio 2009, ore 14.57

Questa fase del tempo, caratterizzata da molta afa e da numerosi temporali di calore, che hanno comunque colpito a macchia di leopardo, è destinata a concludersi gradualmente durante il fine settimana. La parentesi più calda e relativamente stabile del week-end con qualche punta prossima ai 35°C, sarà comunque di brevissima durata, per la gioia di chi soffre il caldaccio. La parola infatti spetterà subito dopo, cioè da lunedì 6, ad un vortice freddo in approfondimento e discesa verso il centro Europa. Esso comincerà ad abbracciare le Alpi avvettando aria sempre più fresca ed a tratti instabile in direzione del nostro Paese. La parziale opposizione dell'anticiclone delle Azzorre determinerà una penetrazione solo parziale delle correnti perturbate che, disponendosi tra WSW e WNW, finiranno per penalizzare soprattutto le regioni di nord-est e a tratti le regioni centrali, specie quelle adriatiche, un po' meno il nord-ovest e la Sardegna, dove comunque non dovrebbe mancare qualche fenomeno e soprattutto si apprezzerà un sensibile rinforzo dei venti. Anche il sud sarà coinvolto solo parzialmente e qui continuerà a fare CALDO ma il rischio di temporali, specie sulla Campania, finirà per diventare sempre più alto con il passare dei giorni. La ferita depressionaria risulterà profonda per il centro Europa e soprattutto il nord del Continente, una vera battuta d'arresto per la stagione estiva con temperature sotto la media di diversi gradi e sensazione di autunno precoce, la stessa che probabilmente vivremo sulle Alpi, specie nelle vallate più settentrionali. La fase governata dalla depressione dovrebbe durare almeno sino a lunedì 13, poi l'anticiclone sembra poter avere la forza di riprendersi, almeno in parte. SINTESI PREVISIONALE sino a GIOVEDI 9 LUGLIO: venerdì 3 luglio: ancora qualche temporale di calore lungo la dorsale appenninica e sulle Alpi orientali ma in un contesto più assolato e caldo, specie su nord-ovest ed isole maggiori. sabato 4 luglio: lieve instabilità su tutte le regioni ma in un contesto prevalentemente assolato e caldo con temperature anzi in ulteriore aumento. Nel pomeriggio spunti temporaleschi modesti su tutti i rilievi, più difficilmente sulle pianure. domenica 5 luglio: al nord e al centro ancora tendenza temporalesca pomeridiana, specie sul Triveneto e lungo la dorsale appenninica, dove potranno estendersi anche alle zone di pianura adiacenti. Al sud più sole, caldo ovunque. lunedì 6 luglio: lungo le Alpi, sul nord-est e lungo la dorsale appenninica centro-settentrionale generale instabilità con qualche temporale o rovesci, per il resto soleggiato. Temperature in lieve calo al nord, ancora caldo altrove. martedì 7 luglio: instabile su nord-est, regione appenninica centro-settentrionale e medio Adriatico con qualche rovescio o temporale, tempo migliore su tutte le altre regioni ma con ventilazione da WNW da debole a moderata. Temperature gradevoli al nord, un po' calde ancora al centro e soprattutto all'estremo sud. mercoledì 8 luglio: ingresso dell'aria fresca più netto con tempo instabile sul settentrione ma con rovesci più intensi sull'area di nord-est, al centro nuvolosità variabile con qualche rovescio passeggero, al sud ancora bel tempo. Generale rinforzo dei venti. giovedì 9 luglio: tempo in peggioramento al nord e al centro con passaggio di un fronte temporalesco attivo nel pomeriggio-sera al nord e nella notte su gran parte del centro con rovesci e temporali anche forti, calo termico e grandinate. Brusco calo termico, solo al sud tempo ancora abbastanza soleggiato ma con nubi in aumento sulla Campania. Venti in rotazione da Libeccio con raffiche sul Tirreno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum