Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

STOP alla CALURA OPPRIMENTE; arriva una fase estiva più vivibile

Caldo in attenuazione tra giovedì e venerdì al centro-nord. Per il sud bisognerà aspettare la giornata di domenica. Qualche temporale sarà possibile al nord ed in maniera più limitata nelle zone interne del centro.

La sfera di cristallo - 19 Giugno 2013, ore 14.02

La struttura depressionaria che da qualche giorno giace "in parcheggio" sull'Europa occidentale, richiama sulla nostra Penisola correnti molto calde dal nord Africa. La prevista ondata di caldo è puntualmente arrivata sull'Italia e sta raggiungendo il suo culmine proprio in queste ore.

Si tratta per fortuna di un'onda mobile, che tende a spostarsi lentamente verso levante sotto l'incedere di correnti meno calde di matrice atlantica. L'incontro/scontro tra le più fresche correnti oceaniche e l'aria caldo-umida precedentemente affluita sarà causa di temporali anche di forte intensità che nella giornata di domani (giovedì) interesseranno alcuni settori del nord Italia (specie il nord-ovest).

Tra venerdì e sabato, le regioni settentrionali e gran parte di quelle centrali saranno libere dall'oppressione del caldo. Le regioni meridionali invece avranno un'attesa più lunga; sulla Puglia, la Sicilia e la Lucania sarà ancora possibile superare i 35° venerdì e in misura minore sabato; solo domenica la nostra Penisola sarà fuori dal regime africano in maniera definitiva.

La linea di tendenza per l'inizio della settimana prossima risulta abbastanza confortante sotto il profilo del caldo. Non sono difatti previste nuova invasioni dell'alta pressione africana, che dovrebbe soggiornare nei suoi territori di origine.

Dal punto di vista atmosferico, una certa instabilità sarà da mettere in conto sulle regioni settentrionali ed in misura minore nelle zone interne dell'Italia centrale, specie tra lunedì e martedì.

La cartina che vedete a fianco è valida per il pomeriggio di lunedì 24 giugno. Ben si nota l'allungo dell'alta pressione delle Azzorre verso l'Europa occidentale. La coperta sarà però troppo corta e ciò determinerà le condizioni di moderata instabilità sopra citate.

Tra martedì e mercoledì, infine, l'alta pressione atlantica proverà a dare una spallata all'instabilità presente sull'Europa centrale, deviandola verso levante. Da ciò potrebbe scaturire un tipo di tempo abbastanza gradevole e con qualche temporale "di stagione" limitato ai rilievi.

Se volete sbirciare nelle maglie del lungo termine, potete leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo per la prossima settimana in Italia.

Giovedì 20 giugno: temporali anche intensi nell'arco della giornata sul nord-ovest, segnatamente sui settori più settentrionali. Qualche temporale sarà probabile anche al nord-est, mentre altrove il tempo sarà ancora stabile, soleggiato e caldo, fatta eccezione per qualche temporale di calore in Appennino.

Venerdì 21 giugno: bel tempo su tutta l'Italia, con qualche temporale sui rilievi nel nord e lungo la dorsale appenninica nel pomeriggio. Ancora molto caldo al sud, temperature in calo al centro-nord.

Sabato 22 e domenica 23 giugno: ultime vampate bollenti sabato al sud, in attenuazione. Per il resto temperature più sopportabili ovunque. Qualche temporale possibile al nord e nelle zone interne del centro specie domenica; nubi anche sulla Sicilia e la Sardegna, con qualche goccia di pioggia possibile, per il resto bel tempo.

Lunedì 24 giugno: moderata instabilità al nord e nelle zone interne dell'Italia centrale, con situazioni temporalesche specie nel pomeriggio. Bel tempo e temperature sopportabili sul resto d'Italia.

Martedì 25 e mercoledì 26 giugno: correnti occidentali o nord-occidentali sulla nostra Penisola apporteranno generali condizioni di bel tempo. Qualche temporale su Alpi e Appennini nel pomeriggio. Caldo ovunque nella norma.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum