Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spazio all'ottobrata, ma da fine mese si cambia

L'alta pressione perderà colpi già a partire da mercoledì 24, quando ritroveremo una lieve instabilità, soprattutto al centro e al sud per un nucleo di aria fresca atlantica in arrivo alle quote superiori. Tra venerdì e sabato peggiora invece al nord per l'approssimarsi di una massa d'aria di derivazione polare in arrivo dalla Scandinavia.

La sfera di cristallo - 19 Ottobre 2012, ore 15.27

 Tutto bloccato: si, proprio come il traffico sulle tangenziali cittadine nelle ore di punta. In questo caso il blocco quasi totale si riferisce alla circolazione delle medie latitudini, che vede in una doppia curva tra il vicino Atlantico e l'Europa un botta e risposta tra il tempo perturbato e le più classiche delle ottobrate.

Così, mentre Spagna e Francia si spartiscono il bottino piovoso destinatogli da questo scorcio stagionale, l'Italia si crogliola ai tepori di un'illusione di estate o, a seconda dei punti di vista, di un'incubo senza fine. 

Cosa ci attende dunque nel corso della prossima settimana? Tanto per iniziare, pur se la nota dominante sarà il bel tempo, non sarà sole sempre e comunque. I cieli del nord e sulla Sardegna infatti verranno spesso attraversati da banchi nuvolosi a tratti anche estesi, ma con rischio di piovaschi solo locale, più probabile lunedì sull'Isola.

Martedì un piccolo nucleo di aria fresca in quota si porterà tra Sardegna e Sicilia apportandovi qualche nota di instabilità, in estensione poi mercoledì anche ai settori peninsulari del centro-sud e sulla Liguria. In questo frangente ci potremo aspettare, oltre a brevi rovesci, anche qualche temporale.

Giovedì residua instabilità al meridione, bel tempo sul resto del Paese. Venerdì invece ecco i primi segnali del cambiamento atteso per fine mese, con una prima perturbazione che tenta di far breccia sul nostro centro-nord, per poi estendersi rapidamente anche al sud. Sarà solo l'antipasto di un più severo peggioramento in vista per gli ultimissimi giorni di ottobre e del quale vi ragguaglieremo con maggior dettaglio nella nostra rubrica "Fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 26 OTTOBRE 2012

SABATO 20: passaggi nuvolosi al nord, su Toscana e Sardegna, ma con fenomeni solo brevi e isolati, più probabili su ovest Alpi e sull'Isola e qualche schiarita possobile altrove. Prevalenza di bel tempo sul resto d'Italia. Temperature miti per la stagione, soprattutto in quota e al centro-sud.

DOMENICA 21: banchi nuvolosi su Sardegna, nord-ovest e Toscana, più compatti sull'Isola dove non si esclude qualche isolato piovasco nel pomeriggio, schiarite altrove. Bel tempo sul resto del Paese. Temperature stazionarie su valori miti per la stagione.

LUNEDI 22: lieve instabilità su Liguria, Sardegna e Sicilia, dove non si escludono brevi e isolati piovaschi, più probabili sulle Isole. Sul resto del Paese prevalenza di sole, con addensamenti in arrivo lungo il Tirreno nel pomeriggio. Temperature invariate.

MARTEDI 23: tempo incerto, con un po' di instabilità pomeridiana a ridosso dei contrafforti montuosi e sulle Isole, in particolare sulla Sicilia, con isolati rovesci. A tratti schiarite. Clima sempre mite per il periodo,

MERCOLEDI 24: moderata instabilità al centro, al sud, Liguria e Romagna, con rovesci sparsi e qualche isolato temporale, soprattutto pomeridiano. Più sole sul resto del Paese. Lieve calo delle temperature in quota.

GIOVEDI 25: instabile al sud, con isolati temporali, in attenuazione. Bello altrove ma con nubi in aumento su nord e Sardegna prima di sera.

VENERDI 26: peggiora al centro-nord, e sulla Sardegna con rovesci sparsi e moderato calo delle temperature. Al sud tempo di attesa in previsione di un peggioramento che arriverà in serata.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum