Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Situazione di stallo: CALDO FEROCE all'estremo sud, passaggi temporaleschi al nord

Situazione abbastanza difficile in prospettiva per il nostro meridione. Fino a martedì 26 non sembrano esserci sbocchi all'ondata di caldo africano che affliggerà le estreme regioni meridionali. Al nord invece situazione più dinamica, con passaggio di temporali e temperature più gradevoli. Caldo anche al centro, specie su Sardegna, Lazio e Abruzzo.

La sfera di cristallo - 19 Giugno 2007, ore 15.19

La storia si ripete, anche se in modo leggermente diverso rispetto al passato. Il denominatore comune resta lo scarso movimento delle configurazioni bariche sullo scacchiere europeo. Quando non c'è una normale traslazione dei cunei e delle saccature verso levante, da qualche parte inevitabilmente succede qualche "guaio". Questa volta la natura ha deciso di prendere di mira il nostro meridione, proponendo un'ondata di caldo INTENSA E PROLUNGATA, che indubbiamente farà parlare di sè. Come abbiamo già detto, i 40° saranno purtroppo a portata di mano, soprattutto sulla Sicilia, sulla Calabria e sulla Puglia. Quando ne usciremo? Beh, dalle carte oggi in nostro possesso sembra che fino a martedì 26 non vi saranno sbocchi. A seguire tutta la nostra Penisola potrebbe essere interessata da correnti meno calde da nord ovest che dovrebbero spazzare via il cuneo africano bollente. Farà caldo anche al centro, specie nelle zone interne della Sardegna, sull'Abruzzo e sul Lazio, mentre il nord dovrebbe convivere con temperature più gradevoli, condite di tanto in tanto da qualche passaggio temporalesco anche intenso. Insomma, un'Italia divisa in due: al nord possibili temporali e temperature più gradevoli, al sud caldo africano intenso. Il centro si comporterà, come spesso accade, da "spartivento", con gli addensamenti che saranno più probabili sulla Toscana. PREVISIONI Mercoledì 20 giugno: bel tempo al centro e al sud. Caldo molto intenso su Sicilia, Calabria e Puglia, dove si potrebbero superare localmente i 37-38°. Al nord invece nubi sparse, in intensificazione nel pomeriggio su Alpi, Piemonte e nord Lombardia, con associati rovesci e qualche temporale. Temperature stazionarie, o in lieve calo sul nord-ovest. Giovedì 21 giugno: ancora bel tempo al centro e al sud, con passaggi di nubi alte sulla Sardegna e sulla Campania. Ancora caldo rovente sulle regioni estreme. Al nord nubi in aumento nel corso della giornata su Alpi, Prealpi, con possibili temporali, in sconfinamento verso le zone pianeggianti limitrofe. Ulteriore e lieve calo termico. Venerdì 22 giugno: al nord instabile, con temporali anche intensi in movimento dal Piemonte verso il restante settentrione ad eccezione di Liguria e Romagna. Nubi anche al centro, con qualche rovescio in transito su medio-bassa Toscana, Umbria e Marche. Al sud ancora bel tempo, salvo velature in transito senza conseguenze. Caldo ancora feroce, purtroppo, al sud, con valori che potrebbero superare anche i 40°. Lieve calo termico invece altrove, specie al nord. SABATO 23 GIUGNO: NORD-OVEST: Qualche rovescio possibile sulla Liguria al mattino, poi migliora. Per il resto ampie schiarite, fatta eccezione per nubi pomeridiane sulle Alpi associate ad isolati rovesci. Abbastanza caldo. NORD-EST: Temporali possibili sulla Pianura Padano-Veneta, in attenuazione tra pomeriggio e sera. Più mite. CENTRO: Tempo nel complesso buono e caldo. SUD: In prevalenza soleggiato e molto caldo ovunque con valori prossimi ai 40°C sui settori interni. DOMENICA 24 GIUGNO NORD-OVEST: Nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti anche compatti con possibili rovesci sparsi nelle ore del pomeriggio sui rilievi alpini, in parziale sconfinamento verso le pianure limitrofe. Relativamente caldo. NORD-EST: Nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti anche compatti con possibili rovesci sparsi nelle ore del pomeriggio sui rilievi alpini, in parziale sconfinamento verso le pianure limitrofe. Quasi sereno sull'Emilia Romagna. Relativamente caldo. CENTRO: Bel tempo, salvo nubi sulla Toscana, senza conseguenze. Caldo. SUD: Soleggiato con passaggio di velature, caldo sempre molto intenso con punte di 41°C. LUNEDI' 25 GIUGNO NORD-OVEST: Instabilità in montagna con rovesci e temporali tra pomeriggio e sera, in parziale estensione alle pianure. Caldo sopportabile. NORD-EST: Instabilità in montagna con rovesci e temporali tra pomeriggio e sera, in parziale estensione alle pianure. Bello sulla Romagna. Abbastanza caldo. CENTRO: Bel tempo, salvo nubi in Appennino nel pomeriggio. Caldo moderato. SUD: Ancora soleggiato e MOLTO CALDO con punte di 41-42°C. MARTEDI' 26 GIUGNO NORD-OVEST: Nubi sparse, in parziale intensificazione nel pomeriggio sulle Alpi, con qualche rovescio possibile. Più mite. NORD-EST: Tempo instabile con temporali sparsi, in attenuazione tra il tardo pomeriggio e la serata ad iniziare da ovest. Più mite. CENTRO: Addensamenti in Appennino. Qualche fenomeno nelle zone interne della Toscana e sulle Marche. Per il resto in prevalenza soleggiato. Meno caldo. SUD: Bel tempo, ma con temperature finalmente in calo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.40: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Imola (Km. 50,1)..…

h 15.39: A14 Pescara-Bari

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Val Di Sangro (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum