Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Situazione bloccata: vacanze tranquille, ma la natura ne soffrirà

A meno di clamorosi ed improbabili ribaltoni, il tempo dovrebbe andare avanti così almeno sino a domenica 5 agosto, forse anche oltre: al nord piccoli disturbi temporaleschi, più marcati nelle Alpi, al centro-sud solo e caldo con qualche intervallo dal clima più sopportabile favorito dall'inserimento del Maestrale. Una situazione che ormai si trascina da parecchio.

La sfera di cristallo - 26 Luglio 2012, ore 14.50

Sembra di rivivere la fase da nord-ovest che caratterizzò il periodo a cavallo tra dicembre 2011 e gennaio 2012,  che poi si ripresentò a marzo, dopo la storica interruzione gelida da est di febbraio. Una delle tante situazioni di persistenza che caratterizzano lo stato del tempo: eccone puntualmente un'altra, che ormai dà quasi la nausea, sicuramente l'avrà data agli inglesi e in parte anche ai francesi.

Una saccatura si butta sul Regno Unito e mette in moto una risposta da SW che ci spinge addosso l'Africa con il suo calore tremendo, che trasforma l'estate in una sofferenza, specie se non si è in vacanza, ma soprattutto non si è in riva al mare o sui monti.

L'arco alpino in questo modo ne riceve qualche disturbo, perchè è l'unico geograficamente in grado di ricevere l'influenza della saccatura, tutti gli altri sonnecchiano più o meno placidamente sotto il solleone, con qualche brusco risveglio solo sulle pianure del nord, dove ogni tanto si infila qualche temporale.
Intanto l'agricoltura ne soffre: in fondo in estate non bisognerebbe chiedere troppo alle perturbazioni ma veniamo da una primavera che non ha risolto con le sue piogge tutti i problemi dell'autunno-inverno precedente e dunque si fa presto a scivolare nella siccità.
Mancano ormai sul Mediterraneo veri affondi perturbati con bassi geopotenziali, come avveniva negli anni 60 e 70, il flusso perturbato atlantico si è spostato verso nord, così come la linea di convergenza intertropicale e fa decisamente più caldo, eppure quando il sole si era "inceppato" le piogge erano tornate abbondanti, anche superiori alla media e di fronti ne erano transitati tanti.

Certo il sole ora è in fase attiva e questo sicuramente sta influenzando l'ulteriore riscaldamento del clima, il nuovo ciclo dovrebbe concludersi entro l'inizio del 2014, ma fino ad allora il rischio che le cose possano ulteriormente peggiorare è alto...Staremo a vedere.

Intanto prendiamoci questa nuova sfuriata dell'anticiclone, che colpirà ancora una volta soprattutto il sud, ma senza risparmiare le altre regioni, soprattutto per ciò che concerne l'afa. Nel fine settimana la saccatura spedirà anche qualche corpo nuvoloso a fare la barba alle Alpi con annessi temporali, mentre per lunedì è atteso l'ingresso di aria un po' più fresca da WNW, almeno sino a mercoledì 1° agosto, poi continuerà il tormentone dell'estate con le Alpi di nuovo alle prese con transito di nubi e rovesci e ancora sole e caldo altrove.

Si potrebbe andare avanti così almeno sino al 5, ma forse anche sino al 10 agosto; probabilmente mai come quest'anno gli inglesi cercheranno un posto al sole nel Mediterraneo.

SINTESI PREVISIONI SINO AI PRIMI DI AGOSTO 2012:
venerdì 27 luglio: soleggiato e caldo ovunque, ormai rari i temporali anche in Appennino.

sabato 28 luglio: transito di un primo fronte a ridosso delle Alpi con qualche rovescio o temporale che potrà anche sfiorare le zone pianeggianti del nord nel pomeriggio, ma sempre in un contesto almeno parzialmente soleggiato. Sole e caldo al centro-sud, intenso sulle isole maggiori.

domenica 29 luglio: al nord un po' di variabilità e ancora qualche rovescio o spunto temporalesco possibile nel pomeriggio, in particolare nelle Alpi. Isolati temporali anche su centro-nord Appennino, per il resto molto sole e tanto caldo al sud con punte di 40 gradi su Sicilia e Puglia.

lunedì 30 luglio: al nord rotazione del vento ad ovest, ancora qualche rovescio tra est Lombardia e Venezie, ma migliora, ecco un po' di maestrale sulla Sardegna, un po' di foehn su ovest Alpi, ancora sole e caldo altrove, ma con valori in calo dalla sera.

martedì 31 luglio: bel tempo ovunque, un po' di maestrale ancora attivo e qualche grado in meno, ma sempre caldo, specie al centro-sud.

mercoledì 1 agosto e giovedì 2 agosto: qualche annuvolamento al nord, specie nelle Alpi, associato ad isolati rovesci o temporali, rari sconfinamenti in pianura, sole e caldo al centro-sud.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum