Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Situazione ancora favorevole alle piogge sull'Italia

Anche nei prossimi giorni il tempo non si stabilizzerà sulla nostra Penisola. Previsti nuovi apporti piovosi in un primo tempo al centro e al sud, mentre dal fine settimana sarà il nord ad avere in mano lo "scettro" delle precipitazioni.

La sfera di cristallo - 27 Marzo 2007, ore 15.37

Sull'Italia regna l'instabilità! La ferita aperta nel Mediterraneo dalla "bordata" gelida della settimana scorsa stenta a rimarginarsi. L'alta pressione non riesce più ad imporsi con decisione sulla nostra Penisola e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. I geopotenziali in quota sèguitano ad essere bassi e questo rinnova di volta in volta l'instabilità, che si manifesta con rovesci, temporali e temperature ancora sotto la norma. Non si tratta di piogge estese. In alcune zone ( ad esempio la Liguria) le precipitazioni sono mancate, mentre altre regioni ( tra cui l'Emilia Romagna e finalmente il Piemonte) hanno avuto buoni apporti. Ora siamo in attesa di due peggioramenti distinti, che interesseranno la nostra Penisola da qui a martedì prossimo. Il primo sarà una realtà tra giovedì e venerdì, con una depressione sull'Italia centrale foriera di piogge per gran parte dello Stivale Il secondo invece colpirà segnatamente il nord ad iniziare dalla giornata di sabato. In questo frangente anche la Liguria dovrebbe ricevere una buona dose di acqua dal cielo. All'inizio della settimana prossima, poi, sembra probabile una situazione "di stallo", con correnti mediamente meridionali sulla Penisola e piogge soprattutto tra il nord ovest, l'alto Tirreno e la Sardegna. In questa fase il meridione d'Italia e parte del centro potrebbero essere interessati da correnti di Scirocco, con un aumento termico abbastanza sensibile. Nel corso dei prossimi giorni, quindi, tutte le regioni italiane dovrebbero aver avuto la loro razione di pioggia. Questo, logicamente, deve essere visto come un fattore positivo per le nostre riserve idriche, messe sotto stress da un inverno decisamente anomalo. Sarebbero guai seri se non dovesse piovere in primavera! PREVISIONI Mercoledì 28 marzo: nubi irregolari su tutta la Penisola. Possibilità di qualche pioggia su Romagna, Marche, entroterra laziale, abruzzese e Sardegna meridionale. Per il resto asciutto. Temperature in lieve aumento. Giovedì 29 marzo: piogge su Sardegna, al centro (tranne l'alta Toscana), Sicilia occidentale e Golfo di Taranto. In serata piogge anche su Alta Lombardia e Alto Piemonte. Asciutto su tutte le altre regioni. Temperature stabili. Venerdì 30 marzo: piogge su tutto il centro-sud tranne Sardegna e Toscana. Qualche pioggia nel pomeriggio anche tra il Piemonte e la Lombardia, con neve sopra i 1200 metri. Per il resto fenomeni poco probabili. Temperature in lieve calo al centro e al sud, stazionarie altrove. Sabato, 31 marzo 2007 NORD-OVEST Generale instabilità su tutto il settore con precipitazioni diffuse al pomeriggio, nevose su Alpi e Appennino oltre i 1000-1200 metri. Temperature ancora inferiori alla norma. NORD-EST Molte nubi ovunque con precipitazioni sperse, nevose sulle Alpi sopra i 1200 metri. Freddo per la stagione. CENTRO Piogge possibili sulla Toscana e sull'alto Lazio. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Abbastanza mite. SUD Situazione in miglioramento con ampie schiarite e aumento delle temperature. Domenica, 1 aprile 2007 NORD-OVEST Deciso peggioramento su tutto il settore con precipitazioni localmente di forte intensità. Neve sulle Alpi oltre i 1200 metri. Temperature stazionarie. NORD-EST Prevalenza di nubi ovunque con piogge in arrivo sull'Emilia. Asciutto altrove. Colonnina di mercurio ancora su valori inferiori alla media del periodo, seppur di pochi gradi. CENTRO Peggioramento su Lazio e Toscana, con piogge e rovesci in arrivo. Instabile in Appennino; con neve oltre i 1500-1700 metri. Per il resto cieli irregolarmente nuvolosi ma con clima asciutto. Temperature in lieve aumento. SUD Giornata prevalentemente soleggiata e disturbata solo da nubi innocue. Temperature in risalita, più marcata nei valori diurni su Calabria e Sicilia, dove le temperature torneranno nei valori abituali del periodo. Lunedì, 2 aprile 2007 NORD-OVEST Tempo ancora perturbato con piogge abbastanza intense. Ancora neve in montagna oltre i 1400 metri. Temperature in lieve aumento. NORD-EST Piogge su Emilia Romagna e alto Veneto. Neve al di sopra dei 1500-1600 metri. Mite. CENTRO Ampio soleggiamento ovunque con temperature in netto aumento, specie sulle regioni tirreniche. Caldo di giorno sulla Sardegna, con valori superiori ai 20°C. Debole instabilità pomeridiana in Appennino. SUD Bel tempo ovunque e temperature in risalita, specie nei valori diurni, allineati alla media del periodo. Martedì, 3 aprile 2007 NORD-OVEST Tempo moderatamente perturbato ovunque con neve intermittente sulle Alpi oltre i 1500 metri e rovesci sparsi altrove. Temperature in lieve aumento. NORD-EST Moderato peggioramento con nubi in aumento ovunque ma con precipitazioni limitate all'Emilia. Temperature minime in aumento. CENTRO Moderato peggioramento con nubi in aumento ovunque e piogge in arrivo sul settore peninsulare, più probabili sulle regioni tirreniche. Temperature in ulteriore aumento nei valori minimi. Caldo e soleggiato sulla Sardegna. SUD Bel tempo con qualche velatura su Campania, Puglia e Molise. Clima decisamente mite con massime oltre i 20°C.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.21: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,175 km prima di Area di servizio Salerno (Km. 7,4) in direzion..…

h 01.13: SS389 Di Budduso' E Del Correboi

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 4,255 km prima di Incrocio S.Reparata (Km. 36) in direzione Incr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum